Le poesie di Catullo/53

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../52

../54 IncludiIntestazione 7 settembre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
53
52 54
[p. 52 modifica]

Risi d’un quilibet or or, che udendo
     Con un eloquio proprio stupendo

Snudare in pubblico da Calvo mio
     Del reo Vatinio l’opre: “Per dio,

[p. 53 modifica]


5Gridò, agitandosi tutto fremente,
     Quel cazzabubbolo com’è eloquente!"