Memorie storiche civili, ed ecclesiastiche della città, e diocesi di Larino/Indice delle cose più notabili, che si contengono in queste Memorie/F

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../E

../G IncludiIntestazione 2 novembre 2017 75% Storia

Indice delle cose più notabili, che si contengono in queste Memorie - E Indice delle cose più notabili, che si contengono in queste Memorie - G
[p. xlii modifica]

F.



FAbio Massimo accampa l’esercito Romano contro Annibale ne’ Territorj Larinati, e Annibale in quei di Gerione. 19. e seg.

Fantasia luogo distrutto nel tenimento di Ururi, distinto dal Contado di Pantasia. 323. 59.

Farato luogo abitato, poi distrutto nelle pertinenze del Monastero di Melanico. 437. 12.

Farentini Popoli diversi da’ Frentani, e Ferentini. 21. 1. Farentino Castello posto in Toscana vicino Fiesole. ivi.

Farentino, e Popoli Farentini, detto Firenzuola in Puglia. 2. 1.

Farolfo Vescovo Larinate sotto Clemente IV. ignoto a Ughellio, e al suo Continuatore. 567. XXXI.

Fede di Gesù Cristo quando ricevuta in Larino. 172. 1. suo primo Vescovo. 175. 12.

Federico II. invade il Territorio Romano, affligge le spiagge dell’Adriatico, specialmente i luoghi littorali della Diocesi di Larino, e quando. 351. 3. fù per ciò pubblicata la Cruciata. ivi.

Femina morta, Casale distrutto nel tenimento di Loritello. 447. 35.

F. Ferdinando Mudarra Cavaliere Gerosolimitano Vescovo di Larino. 586. IV. si supplisce Ughellio volendo, quod nunquam Larinum invisit. ivi. commette il governo a D. Antonio Mudarra. §. Egli. Questo reintegra la Chiesa di Larino ne’ suoi beni contro gli Occupatori. ivi. A suo tempo furono discacciati gli Albanesi da Ururi, vivea nel 1550. ma non si sa dove morisse. 588. §. Non.

Ferdinando II. della Famiglia Apicella da Ruo passa a Larino. 599. lxiii. morte, e sepoltura. ivi. A suo tempo questa Città si ridusse all’ultimo esterminio. §. A tempo. ottenne sentenza a favore della sua Chiesa super jure decimandi in Verticchio. ivi.

Ferentino Castello posto negli Ernici, oggi Città Verscovile. 2. 1.

Festa del Santissimo Rosario istituita da S. Pio V. con quale occasione. 203. 22. ampliata da Clemente XI. con quale occasione. ivi. Benedetto XIII. ne fa pubblicare suo Officio, e Messa particolare. ivi. [p. xliii modifica]

Feudi, loro origine. 96. 4. suo significato a tempo de’ Longobardi. 478. 26

Ficarola, Terra, di questa Diocesi, e sua situazione. 504. 30. e 32. fu del Contado di Pantasia de’ Principi Longobardi. 30. distruttta, e con quale occasione. ivi. la sua Parrocchiale eretta in Badìa. 30. e 31. unita al Seminario. 32. Inventario de’ suoi beni. 505. 33. e segg. tutto il suo Feudo redditizio al Seminario. 34. e seg. si descrive la sua Chiesa, già distrutta. ivi. si notano i confini del Feudo. ivi. ad istanza dell’autore dì queste memorie resta corretto l’Inventario in ciocchè era pregiudiziale a’ confini della Diocesi Larinate. 506. 36.

Filippo Vescovo di Larino incognito a Ughellio . 573. xlv.

Firrao. v. Giuseppe.

Foris facere, e suo significato. 481. 37.

Formola del cominciamento degli Istrumenti coli titolo In Nomine Domini, e quando introdotta. 370. 4.

Formola di titolarsi Dei Gratia Comes, Rex, Episcopus. 442. 19. meglio. 476. 20.

Formola del titolo di Sagratissimo a’ Palazzì de’ Principi Longobardi, quando e come introdotta. 465. 5.

Fortore, v. Frontone.

Francesi s’introducono in Italia. 102. 1. Pipino si corona Re d’Italia. v. Pipino. Carlo Magno creato Imperadore de’ Romani da Leone III. v. Carlo Magno. colla morte di Carlo il Grasso cessano i Francesi in Italia. v. Berengario, e termina ne’ Francesi l’Imperio Romano. v. Ottone.

Francone Famiglia antichissìma nel Regno. 525. 25. da chi si rappresenta, sua origine, dignità, e matrimonj. ivi.

Frentani Popoli, e loro Regione particolare. 1. distinti da Farentini, e da’ Ferentini. 2. 1. si scrivono con tre, e non. con quattro sillabe. 2. origine del nome. 3. 3. e segg. Pietro Marsi lo vuole, preso da Frentone Castello. 4. Biondo, e Razzano da una Città chiamata Frentana, o Frentano. 5. l’anonimo di Milano dal Fiume Frento. 6. sentimento dell’autore. 7. origine di questi Popoli. 8. alcuni dicono da’ Sanniti. 4. 9. altri da’Sabini. 10. e segg. altri da’ Liburni, e Dalmati, poi dagli Etrusci. 5. 14. e segg. sentimento dell’Autore. 6. 18. si esamina la loro situazione, confini, ed estensione. 6. 1. e segg. loro confine Orientale, e quale l’Occidentale. ivi. e 9. 10. e segg. Nomi, e Situazione de’ Fiumi, e Città più distinte de’ Frentani. 10. 1. e segg.
Regione, che si governa da sè. 30. 2. v.
Larino. conghietture di tutto ciò. 3. nelle guerre de’ Romani co’ Sabini, co’ gli Etrusci, e Sanniti, indifferenti, o uniti co’ Romani. 32. 6. nel 449. si confederano co’ Romani. 30. 3. e 33. 14. dopo la confederazione guerreggiano a loro favore. 31. 7. Ossidio Generale delle loro Truppe. ivi. si conferma. 34. 15. la loro confederazione fu equa. 16. in niente pregiudiziale alla loro libertà. 35. 17. e 83. 1. ciò fino al tempo d’Augusto. 2. dando ajuto a’ Romani anche nella guerra Cisalpina. 32. 8. e seg. nella guerra contro Annibale. 10. vendicano le ingiurie de’ Romani contro il Cartaginese. 11. Silio attesta il loro valore. 33. 12. lo stesso pratticano nella guerra de’ Romani contro Perseo Re della Macedonia ricevuto l’esercito Romano ne’ Campi Larinati. 13. nella guerra Italica sono uniti co’ Popoli d’Italia contro i Romani. 37. 1. e segg. nell’anno di Roma 663. ottennero il dritto della Cittadinanza. 39. 6. si esamina, se con ciò tutte le Città [p. xliv modifica]Frentane divennero Municipi de’ Romani, e se vi fussero li stessi Magistrati, che erano in Larino. 46. 29. Religione de’ Frentani a tempo della gentilità, loro Dij tutelari, e sagrificj. 70. 1. e segg. Marte loro Tutelare principale. ivi. altri Dij. 73. 11. e segg.
Colla divisione di Augusto restano divisi i Frentani. 83. 2. in che maniera.
ivi. e 88. 1. altra fatta da Adriano in diciassette Provincie. 84. 3. e i Frentani altri Correttoriali, altri Presidiali. 8. colla divisione di Costantino Magno resta alterato il governo civile, e come. 85. 9. i Frentani, Pugliesi, e Calabri, e tra questi i Larinati Correttoriali. 87. 21. gli altri uniti col Sannio, Presidiali. ivi. Festo il primo moderatore de’ Frentani Pugliesi. 91. 9. loro esenzione da’ Dazj, e Gabelle data da Teodorico, e perchè. ivi. dal Biferno fino al fiume Aterno passano sotto i Longobardi di Benevento, e più in giù restano co’ Greci, e poi di nuovo tornano sotto i Longobardi. 97. 7. a tempo de’ Francesi e tutti si uniscono col Castaldato di Chieti. 109. 4. ritornano di nuovo a’ Beneventani, passano in potere de’ Normanni, e si uniscono tutte le Regioni sotto un Capo, che fu Ruggiero primo Re di Napoli. v. Ruggiero.

Frioli primo Ducato in Italia sotto Alboino, e primo estinto. 105. 8.

Frontone Fiume, oggi detto Fortore, si esamina, se abbia dato il nome a’ Frentani. v. Frentani. dove nasce, e sbocca. è diverso dal Biferno. 12. 8.