Naturalmente chere ogni amadore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Cino da Pistoia

N Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu Sonetti Letteratura Naturalmente chere ogni amadore Intestazione 21 maggio 2016 100% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime (Cino da Pistoia)


[p. 53 modifica]

M. CINO A DANTE ALIGHIERI


     Naturalmente chere ogni amadore
Di suo cor la sua donna far saccente:
E questo per la visïon presente
Intese di mostrare a te Amore,

[p. 54 modifica]

     In ciò che dello tuo ardente core5
Pasceva la tua donna umilemente;
Che lungamente stata era dormente.
Involta in drappo, d’ogni pena fore.
     Allegro si mostrò Amor venendo
10A te per darti ciò che ’l cor chiedea,
Insieme due coraggi comprendendo:
     E l’amorosa pena conoscendo
Che nella donna conceputo avea.
Per pietà di lei pianse partendo.