Notizie sulla Guerra della Indipendenza d'Italia (Monitore Toscano)/N. CIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
N. CIII, giugno 28, Torino

../N. CII ../Particolari della Battaglia di S. Martino IncludiIntestazione 20 maggio 2011 100% Storia

N. CII Particolari della Battaglia di S. Martino
[p. 83 modifica]
N. CIII.
Monit. N. 159

Torino, 28 giugno ore 12,35 pom. – Prima relazione dal campo sulla parte avuta dalle nostre truppe nella gloriosa giornata del 24.

Il principale sforzo, le migliori truppe ed i più abili generali austriaci furono adoprati contro l’esercito sardo.

Il maggior conflitto fra Piemontesi e Austriaci fu a S. Martino, dove i nostri fecero miracoli di valore prendendo posizioni formidabili difese da forze molto superiori.

Una terribile bufera imperversando impediva quasi ai soldati di reggersi in piedi.

I Francesi, occupate col consueto loro [p. 84 modifica]valore le alture di Solferino, forzarono il nemico a ritirarsi su Goito.


I nostri scacciatolo da S. Martino, dove lasciò nelle nostre mani 5 cannoni, lo costrinsero a retrocedere per Ponti e ripassare il Mincio.

I notevoli risultati e la splendida vittoria alleviano il dolore delle gravi perdite fatte.