O pieno di salute, o pien d'impero

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Carlo Innocenzo Frugoni

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura O pieno di salute, o pien d’impero Intestazione 19 ottobre 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Carlo Innocenzo Frugoni


[p. 187 modifica]

III1


O pieno di salute, o pien d’impero
     Nome di lei che il Ciel sua Donna cole,
     Nome in cui chiuder queste labbia spero
     L’estremo dì, se sua mercè sel vuole!
5Nome di grazia largo fonte e vero,
     Chi mi darà degne di te parole?
     Già grande stavi nel divin pensiero,
     Nè Luna in Cielo ancor movea nè Sole.
Per farti onore il mar pon giù le irate
     10Spumanti acque, e si placa e dell’orrende
     Tempeste il fragor tace; e, se talora
Sdegnoso Dio guarda le terre ingrate,

[p. 188 modifica]

     Tu sì dolce al suo cuor risoni allora,
     Che il braccio in alto per pietà sospende.


Note

  1. Per il nome SS. di Maria N. D.