Pagina:Il Volapük - Critici e Abolitori.djvu/49

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

― 49 ―

― 49 ―
— 49 —

simo su tutte le lingue, ma a chi sa di grammatica.

16) Ciò che rende appunto difficile l’imparare le lingue nazionali,

17) Ma le preposizioni, i prefissi e i suffissi sono particelle, non parole!!

18) Mi scrive a proposito l’Autore. - e vödasbuk kanom pamenodön ä palefulnön nefikulo. Kelos aidefos obse, binom te balional sembal kel legivomöv obse moni, al pelön bükadelidis gretik vödasbuka gretikum...

19) Difetti sognati da chi, non s’intende di filologia, o almeno assai ben poco.

20) Ma dal 1887, anno in cui venne fuori l’Esame critico del Sig. Kerckhoffs, ad oggi non corrono che sei anni!

21) Si deve ammirare la franchezza! non si dice, che abbiano desiderato che l’autore correggesse, ma essi hanno desiderato correggere, mettendo mano nell’opera altrui.

22) E che sorta di emendare!! non si volea nientemeno che mutare le basi del Vp!

23) È assolutamente contro la verità; poichè furon fatti coll’approvazione dell’Accademia.

24) Questo dovea accadere per molti, che hanno compilato Vocabolari, ed altri libri (grammatiche, esercizii) fatti secondo il Vocabolario primitivo! Certo costoro non hanno interesse che si riformi; essi sono conservatori!