Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/572

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno pacifico ISAIA, 11. del Messia.
vertirà 1; il consumamento determinato farà inondare la giustizia.

23 Perciocchè il Signore Iddio degli eserciti manda ad esecuzione una sentenza finale, ed una determinazione in mezzo di tutta la terra.

24 Perciò, il Signore Iddio degli eserciti ha detto così: Popol mio, che abiti in Sion, non temer dell’Assiro; egli ti percoterà con la verga, ed alzerà il suo bastone sopra te, nella medesima maniera che l’alzò l’Egitto.

25 Perciocchè fra qui e ben poco tempo l’indegnazione sarà venuta meno2; e la mia ira sarà alla distruzione di quelli.

26 E il Signor degli eserciti ecciterà contro a lui un flagello, qual fu la piaga di Madian, alla pietra di Oreb; e la sua verga sarà sopra il mare, ed egli l’alzerà nella medesima maniera ch’egli l’alzò in Egitto3.

27 Ed avverrà, in quel giorno, che il suo incarico sarà rimosso d’in su la tua spalla, e il suo giogo d’in sul tuo collo; e il giogo sarà rotto per cagion dell’Unzione4.

28 Egli è venuto in Aiat, egli è passato in Migron, ha riposti in Micmas i suoi arnesi;

29 Hanno passato il passo; gheba è stato un alloggiamento, dove sono alloggiati; rama ha tremato, ghibea di Saul è fuggita.

30 Strilla con la tua voce, o figliuola di Gallim; e tu, povera Anatot, riguarda attentamente verso Lais.

31 Madmena si è messa in fuga; gli abitanti di Ghebim si son salvati in fretta.

32 Egli si fermerà ancora quel giorno in Nob; e moverà la sua mano contro al monte della figliuola di Sion, e contro al colle di Gerusalemme.

33 Ecco, il Signore, il Signor degli eserciti, troncherà i rami con violenza, e i più elevati saran ricisi,

34 E gli eccelsi saranno abbassati. Ed egli taglierà dal piè col ferro i più folti alberi del bosco, e il Libano caderà per la man di un possente.

Il regno pacifico e prospero del Messia.

11  E USCIRÀ un Rampollo del tronco d’Isai, ed una pianterella spunterà dalle sue radici5.

2 E lo Spirito del Signore riposerà sopra esso; lo Spirito di sapienza e d’intendimento; lo Spirito di consiglio e di fortezza; lo Spirito di conoscimento e di timor del Signore6.

3 E il suo diletto sarà nel timor del Signore, ed egli non giudicherà secondo
la veduta de’ suoi occhi, e non renderà ragione secondo l’udita de’ suoi orecchi.

4 Anzi giudicherà i poveri in giustizia, e renderà ragione in dirittura ai mansueti della terra7; e percoterà la terra con la verga della sua bocca, ed ucciderà l’empio col fiato delle sue labbra8.

5 E la giustizia sarà la cintura de’ suoi lombi, e la verità la cintura de’ suoi fianchi9.

6 E il lupo dimorerà con l’agnello, e il pardo giacerà col capretto; e il vitello, e il leoncello, e la bestia ingrassata staranno insieme; ed un piccol fanciullo li guiderà10.

7 E la vacca e l’orsa pasceranno insieme; e i lor figli giaceranno insieme; e il leone mangerà lo strame come il bue.

8 E il bambino di poppa si trastullerà sopra la buca dell’aspido, e lo spoppato stenderà la mano sopra la tana del basilisco.

Queste bestie, in tutto il monte della mia santità, non faran danno, nè guasto; perciocchè la terra sarà ripiena della conoscenza del Signore, a guisa che le acque coprono il mare.

10 Ed avverrà che in quel giorno, le genti ricercheranno la radice d’Isai11, che sarà rizzata per bandiera de’ popoli; e il suo riposo sarà tutto gloria12.

11 Oltre a ciò, avverrà in quel giorno, che il Signore metterà di nuovo la mano per la seconda volta a racquistare il rimanente del suo popolo, che sarà rimasto di Assur, e di Egitto, e di Patros, e di Cus, e di Elam, e di Sinar, e di Hamat, e delle isole del mare.

12 Ed alzerà la bandiera alle nazioni, e adunerà gli scacciati d’Israele13, ed accoglierà le dispersioni di Giuda, da’ quattro canti della terra.

13 E la gelosia di Efraim sarà tolta via, e i nemici di Giuda saran distrutti; efraim non avrà più gelosia a Giuda, e Giuda non sarà più nemico di Efraim14.

14 Anzi, congiuntamente voleranno addosso a’ Filistei, verso Occidente; e prederanno insieme i figliuoli di Oriente; metteranno la mano sopra Edom, e sopra Moab; e i figliuoli di Ammon ubbidiranno loro.

15 E il Signore seccherà la lingua del mar di Egitto, e scoterà la sua mano sopra il fiume, nella forza del suo Spirito; e lo percoterà ne’ suoi sette rami, e farà che vi si camminerà con le scarpe.

16 Vi sarà eziandio una strada, per lo rimanente del suo popolo che sarà rimasto di Assur, siccome ve ne fu una per

  1. Rom. 9. 27, 28.
  2. Is. 54. 7.
  3. Es. 14. 26, 27.
  4. Sal. 105. 1. Dan. 9. 24.
  5. Is. 4. 2; 53. 2. Ger. 23. 5. Zac. 6. 12. Fat. 13. 23. Apoc. 5. 5.
  6. Is. 61. 1. Mat. 3. 16. Giov. 1. 32, 33; 3. 34.
  7. Sal. 72. 2, 4. Apoc. 19. 11.
  8. 2 Tess. 2. 8. Apoc. 1. 16; 2. 16; 19. 15.
  9. Ef. 6. 14.
  10. Is. 65. 25. Ezec. 34. 25. Os. 2. 18.
  11. Rom. 15. 12.
  12. Eb. 4. 1, ecc.
  13. Zac. 10. 10. Giov. 7. 35. Giac. 1. 1.
  14. Ger. 3. 18. Ezec. 37. 16, 17, 22.

564