Parodia d'arietta melodrammatica metastasiana

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Manzoni

XIX secolo Poesie letteratura Parodia d'arietta melodrammatica metastasiana Intestazione 22 aprile 2008 75% Poesie

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

 
Tu vuoi saper s'io vado,
Tu vuoi saper s'io resto:
Sappi, ben mio, che questo
Non lo saprai da me.

5Non che il pudor nativo
Metta alla lingua il morso,
O che impedisca il corso
Quel certo non so che.

Vuoi ch'io dica perché non lo dico?
10Non lo dico, oh destino inimico!
Non lo dico, oh terribile intrico!
Non lo dico, perché non lo so.

Lo chieggo alla madre
Con pianti ed omei:
15Risponde: Vorrei
Saperlo da te.

Se il chieggo alla sposa:
Decidi a tuo senno,
Risponde: un tuo cenno
20È legge per me.
Se il chieggo a me stesso
...