Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1452

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1452

../1451 ../1453 IncludiIntestazione 19 dicembre 2013 100% Saggi

1451 1453

[p. 168 modifica] primissimo periodo non si trovi appresso a poco a livello cogl’infimi ingegni, posti in quello stesso periodo. Dal che si vede che il grande ingegno non si forma se non mediante l’uso dell’esercizio e delle assuefazioni, il qual uso gli facilita poi l’abito di assuefarsi, che è quanto dire gli produce il talento ec. ec (4 agosto 1821).


*    Ciascun uomo è come una pasta molle, suscettiva d’ogni possibile figura, impronta ec. S’indurisce col tempo, e da prima è difficile, finalmente impossibile il darle nuova figura ec. Tale è ciascun uomo, e tale diviene col progresso dell’età. Questa è la differenza caratteristica che distingue l’uomo dagli altri viventi. La maggiore o minore conformabilità primitiva è la principal differenza di natura fra le diverse specie di animali e fra i diversi individui di una stessa specie. La maggiore o minore conformabilità acquisita (mediante l’uso generale delle assuefazioni, che produce la facilità delle assuefazioni particolari) e le [p. 169 modifica]diverse forme ricevute