Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1790

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 1790

../1789 ../1791 IncludiIntestazione 27 novembre 2014 100% Saggi

1789 1791

[p. 369 modifica] Questa materia si può insomma riportare alla famosa quistione dell’origine o principio del male (25 settembre 1821).


*   Nel tentativo di una transazione tra gli antichi e i moderni , aggiunto per terzo tomo dal traduttore napoletano all’opera del Dutens, Origine delle scoperte attribuite a’ moderni, cap. ult., § 2, vedi due bei passi di S. Tommaso, ne’ quali viene ad affermare la perfezione di tutto ciò che è, non rispetto ad alcuna ragione antecedente, [p. 370 modifica]ma perciò solo che è cosí fatto; e la possibilità di altri ordini di cose, diversissimi di perfezione e infiniti di numero (25 settembre 1821).


*   Niente piú sciocco che il considerare l’idea dello spirito come essenzialmente inseparabile da quella di ente semplice, e il confondere l’idea astratta della composizione con quella della materia. Quasi che le sostanze componenti non potessero esser che materiali, e non ci potesse essere una sostanza composta ma immateriale, perché composta di sostanze immateriali. Il che è tanto