Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3585

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3585

../3584 ../3586 IncludiIntestazione 25 settembre 2015 100% Saggi

3584 3586

[p. 44 modifica] per resulto da resilio. Vedi Forcellini. Ambedue queste voci sono bonissime, e dimostrano l’antico e vero ed intero participio di salio, cioè salitus (salito, salido, sailli), poi contratto in saltus (o supino saltum). E confermano le mie osservazioni e opinioni sopra le primitive, regolari ed intere forme de’ participii o supini. Se avessero [p. 45 modifica]potuto considerare queste opinioni, e se avessero bene osservato che i continuativi e i frequentativi in ito si formano da’ participii o supini, i critici non si sarebbero maravigliati dei suddetti due verbi, né gli avrebbero tentati con diverse lezioni, e fors’anche scacciati assolutamente da’ testi ov’essi si trovano (de’ quali bisogna vedere l’ultime edizioni) (3 ottobre 1823). Vedi p. 3845.


*    Alla p. 2821. Che tutto ciò sia vero, e della derivazione di confutare ec. da fundo, e del participio futus per fusus ec. osservisi il nostro rifiutare, ossia il latino refutare (che significa sovente lo stesso), dirsi nel francese refuser e nello spagnuolo refusar o rehusar, come da refusus o da fusus, noti participii di fundo o refundo. Eppur tanto sono i verbi francese e spagnuolo quanto l’italiano e il latino. I francesi hanno anche réfuter