Poichè il volo dell'Aquila latina

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Faustina Maratti

1833 P Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Intestazione 4 novembre 2016 75% Canzoni

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime dell'avvocato Gio. Batt. Felice Zappi e di Faustina Maratti sua consorte

[p. 37 modifica]

XXI


Poichè il volo dell’Aquila latina
     Fece al corso del Sol contraria via,
     Posando in Oriente: Italia mia,
     Fosti ai barbari Re scherno e rapina.
5Ma non è ver che nella tua ruina
     Tutto perdesti lo splendor di pria:
     Veggio che dell’antica Signoria
     Serbi gran parte ancora, o sei Reina.
Veggio l’Eroe dell’Alpi, il tuo gran Figlio
     10Stender lo scettro sovra il mar Sicano,
     Acquisto di valore, e di consiglio.
E veggio poi, che l’Occidente onora
     Altra tua Figlia nel gran Soglio Ispano.
     Italia Italia, sei Reina ancora.