Se otto ore son troppo poche (comunismo)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XX secolo

S Canti cantastoria Se otto ore son troppo poche Intestazione 10 maggio 2013 75% Canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Se otto ore vi sembran poche,
provate voi a lavorare
e sentirete la differenza
di lavorar e di comandar.

2O Mario Scelba se non la smetti
di arrestare i lavoratori
noi ti faremo come al duce
in Piazza Loreto ti ammazzerem.

3Adagio adagio un po' per volta
l'Italia nostra si farà
e quei vigliacchi di quei signori
col loro sangue dovran pagar.

4E noi faremo come la Russia
suoneremo il campanello
innalzeremo falce e martello
e grideremo «Viva Stalin».

5E noi faremo come la Cina,
e impugneremo il parabello
e innalzeremo falce e martello
e griderem «Viva Mao Tse Tung».


Note

Originariamente un canto delle mondine, divenne in seguito un canto comunista.


Testi correlati


Altri progetti

Wikipedia-logo.png Wikipedia ha una voce di approfondimento su Mario Scelba.