Storia della geografia e delle scoperte geografiche (parte seconda)/Capitolo VI/I paesi del Nord

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
I paesi del Nord

../Africa orientale ../Conclusione IncludiIntestazione 26 maggio 2019 75% Da definire

Capitolo VI - Africa orientale Capitolo VI - Conclusione

[p. 124 modifica]38. I paesi del Nord. — Nei tre ultimi capitoli dei Viaggi sono descritti alcuni paesi dell’alto Nord. Uno di questi, a settentrione dell’Altai, manca assolutamente di cereali, ma è straordinariamente ricco di prodotti animali, tra cui cavalli, buoi, pecore, orsi bianchi grandi e lunghi la maggior parte venti palmi, volpi tutte nere e molto grandi, asini selvatici, e zibellini che hanno la pelle delicatissima. Tra questo paese e quelli più a mezzogiorno è una regione come un deserto, nella quale sono infinite lagune (paludi) quasi sempre gelate, e si attraversa per mezzo di slitte tirate da grossi cani. Nelle estreme parti del Settentrione è una contrada chiamata delle Tenebre, perchè «la maggior parte dei mesi d’inverno non vi apparisce il sole, al modo che gli è, avanti che si faccia l’alba del giorno, che si vede, e non si vede». Durante la state è continuo giorno, e allora gli abitanti cacciano gran moltitudine di ermellini, di volpi e di zibellini, le cui pelli sono molto più delicate e preziose, e di maggior valore che non sieno quelle dei Tartari. Di queste pelliccie molte ne vengono nella provincia di Rossia (Russia) altro paese settentrionale che si estende sino al mare Oceano (Mar glaciale boreale).