Wikisource:Libri/Rime di Lapo Gianni

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Rime[modifica]

Rime (Gianni)
Rime (Gianni)/Prefazione
Rime (Gianni)/Appendice
Rime (Gianni)/Ballate
Rime (Gianni)/Ballate/Amore, i' prego la tua nobiltade
Rime (Gianni)/Ballate/Nel vostro viso angelico amoroso
Rime (Gianni)/Ballate/Gentil donna cortese e di bon’ a’re
Rime (Gianni)/Ballate/Dolce è ’l pensier che mi nutrica il core
Rime (Gianni)/Ballate/Questa rosa novella
Rime (Gianni)/Ballate/Angelica figura novamente
Rime (Gianni)/Ballate/Ballata, poi che ti compuose amore
Rime (Gianni)/Ballate/Io sono Amor che per mia libertate
Rime (Gianni)/Ballate/Amor, io non son degno ricordare
Rime (Gianni)/Ballate/Novella grazia a la novella gioia
Rime (Gianni)/Ballate/Angioletta in sembianza
Rime (Gianni)/Canzoni
Rime (Gianni)/Canzoni/Amor nova ed antica vanitate
Rime (Gianni)/Canzoni/Donna, se ’l prego de la mente mia
Rime (Gianni)/Canzoni/Se tu martoriata mia soffrenza
Rime (Gianni)/Canzoni/Siccome i magi a guida della stella
Rime (Gianni)/Canzoni/O morte de la vita privatrice
Rime (Gianni)/Sonetti
Rime (Gianni)/Sonetti/Amor, eo chero mia donna in domino
Rime (Gianni)/Rime incertamente attribuite
Rime (Gianni)/Rime incertamente attribuite/Amor, i’ veggio ben che tua virtute
Rime (Gianni)/Rime incertamente attribuite/Amor, i’ prego ch’alquanto sostegni
Rime (Gianni)/Rime incertamente attribuite/Pelle chiabelle di Di’, non ci arvai