Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Mille piagge in un giorno et mille rivi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Mille piagge in un giorno et mille rivi

../Per mezz'i boschi inhospiti et selvaggi ../Amor mi sprona in un tempo et affrena IncludiIntestazione 22 settembre 2008 75% Poesie

Per mezz'i boschi inhospiti et selvaggi Amor mi sprona in un tempo et affrena

 
Mille piagge in un giorno et mille rivi
mostrato m’à per la famosa Ardenna
Amor, ch’a’ suoi le piante e i cori impenna
per fargli al terzo ciel volando ir vivi.

5Dolce m’è sol senz’arme esser stato ivi,
dove armato fier Marte, et non acenna,
quasi senza governo et senza antenna
legno in mar, pien di penser’ gravi et schivi.

Pur giunto al fin de la giornata oscura,
10rimembrando ond’io vegno, et con quai piume,
sento di troppo ardir nascer paura.

Ma ’l bel paese e ’l dilectoso fiume
con serena accoglienza rassecura
il cor già vòlto ov’abita il suo lume.