Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Piovonmi amare lagrime dal viso

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XVII

../Movesi il vecchierel canuto et biancho ../Quand'io son tutto vòlto in quella parte IncludiIntestazione 17 luglio 2008 100% poesie

Movesi il vecchierel canuto et biancho Quand'io son tutto vòlto in quella parte

 
Piovonmi amare lagrime dal viso
con un vento angoscioso di sospiri,
quando in voi adiven che gli occhi giri
per cui sola dal mondo i’ son diviso.

Vero è che ’l dolce mansüeto riso5
pur acqueta gli ardenti miei desiri,
et mi sottragge al foco de’ martiri,
mentr’io son a mirarvi intento et fiso.

Ma gli spiriti miei s’aghiaccian poi
ch’i’ veggio al departir gli atti soavi10
torcer da me le mie fatali stelle.

Largata alfin co l’amorose chiavi
l’anima esce del cor per seguir voi;
et con molto pensiero indi si svelle.