Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Sí come eterna vita è veder Dio

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sí come eterna vita è veder Dio

../Una candida cerva sopra l'erba ../Stiamo, Amor, a veder la gloria nostra IncludiIntestazione 22 settembre 2008 75% Poesie

Una candida cerva sopra l'erba Stiamo, Amor, a veder la gloria nostra

 
Sí come eterna vita è veder Dio,
né piú si brama, né bramar piú lice,
cosí me, donna, il voi veder, felice
fa in questo breve et fraile viver mio.

5Né voi stessa com’or bella vid’io
già mai, se vero al cor l’occhio ridice:
dolce del mio penser hora beatrice,
che vince ogni alta speme, ogni desio.

Et se non fusse il suo fuggir sí ratto,
10piú non demanderei: che s’alcun vive
sol d’odore, e tal fama fede acquista,

alcun d’acqua o di foco, e ’l gusto e ’l tatto
acquetan cose d’ogni dolzor prive,
i’ perché non de la vostra alma vista?