Le poesie di Catullo/113

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
113

../112 ../114 IncludiIntestazione 22 ottobre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
113
112 114
[p. 141 modifica]

Quando da pria fu console Pompeo, due soli ganzi
     Avea Mucilla, o Cinna; consol rifatto dianzi

Restàr gli stessi due, se non che ognuno a un tratto
     Crebbe in mille. O prolifico adulterin contatto!