Le poesie di Catullo/114

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
114

../113 ../115 IncludiIntestazione 22 ottobre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
114
113 115
[p. 141 modifica]

Del formian podere Pinco a ragion si tiene
     Ricco: ogni ben di dio quel fondo inver contiene:

Campi, prati, pescaje, uccelli, fere, tutto:
     Ma che val, se la spesa è maggiore del frutto?

5Pinco è ricco, il concedo; ma alla fin fin ci perde:
     Il fondo è bello e in fiore, ma il suo padrone è al verde.