Pagina:Artusi - La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene, Landi, 1895.djvu/481

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

461

DICEMBRE




I


PRANZO DI MAGRO

Minestra. Risotto colle telline, N. 58.

Principii. Crostini col caviale, le acciughe, olio e agro di limone, N. 84.

Fritto. Sogliole, totani e triglie.

Erbaggio. Spinaci all’uso di Romagna, N. 336.

Arrosto. Anguilla ed altro pesce.

Dolci. Croccante, N. 452. - Mele in gelatina. N. 508. - Aranci a fette aggraziati con zucchero a velo e alkermes.

Frutta. Pere, mele e fratta secche.



II


Minestra. Cappelletti all’uso di Romagna, N. 6.

Umido. Timballo di piccioni, N. 211.

Rifreddo. Cappone in galantina, N. 268.

Arrosto. Lepre, N. 392, e insalata.

Dolci. Panforte. - Biscotto col zabaione, N. 498. - Plum-pudding, N. 488.

Frutta e formaggio. Pere, mele, mandarini e frutta secca.