Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3037

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3037

../3036 ../3038 IncludiIntestazione 4 dicembre 2016 100% Saggi

3036 3038

[p. 147 modifica] a piso as, e fors’anche in luogo di questo, l’anomalo continuativo piso is.

E qui possiamo considerare quanti participii in us abbia uno stesso verbo, cioè pinso, o piuttosto quanti ne sieno nati da un solo, cioè pinsitus, parte esistenti, parte dimostrati per ragione, e alcuno di questi dalla nostra teoria de’ continuativi. È bene il considerarlo, perché ciò serva d’esempio, e quindi si faccia ragione quanto giustamente io dica che moltissimi verbi della prima, che sembrano tutt’altro, sono veri continuativi di verbi o noti o ignoti (e vedi a questo proposito p. 2928-30), e quanti che si credono puri aggettivi sono veri participii di verbi talora anche noti, ma non riconosciuti per loro padri (del che vedi la p. 3026). [p. 148 modifica]Dunque da pinso

Pinsitus1 Pinsus2
Pisitus3 Pistus4
Pisus5

1, 2, 4, esistenti nel buon latino; 3, dimostrato per ragione grammaticale da pistus; 5, dimostrato da’ continuativi pisare o pisere, pigiare, pisare.