Poesie (Porta)/68 - Sonetti stampati sul secondo numero del giornale "BIBLIOTECCA ITALIANA"/3 - Donca senza savè el lenguagg toscan

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
68 - Sonetti stampati sul secondo numero del giornale "BIBLIOTECCA ITALIANA"

3 - Donca senza savè el lenguagg toscan

../2 - Conzess per vera, el mè car sur Giavan ../4 - Natan profetta (e questa sur Abaa IncludiIntestazione 27 settembre 2008 75% poesie

68 - Sonetti stampati sul secondo numero del giornale "BIBLIOTECCA ITALIANA" - 2 - Conzess per vera, el mè car sur Giavan 68 - Sonetti stampati sul secondo numero del giornale "BIBLIOTECCA ITALIANA" - 4 - Natan profetta (e questa sur Abaa

Insinuare la pratica della comune lingua nazionale, solo istrumento a mantenere e diffondere la civiltà.
Il popolo non ha altro mezzo, onde acquistare fuori de’ libri insieme alla morale un poco di civiltà, senza la quale io tengo non possi aversi morale.
Pag 174, 177

 
Donca senza savè el lenguagg toscan
no ghe pò vess moral né ziviltaa?
E sti virtù ghe stan mò giust taccaa
come la vos de bass ai bicciolan?

E nun salvadegoni de Milan5
ghe vemm a moccià via senza pietà
quij menus tant prezios, quij inscì faa
ch’hin el gran meret dell’abaa Giavan?

E, quell ch’è pesc, nun goff, lorocch, battista
ghe insegnem la moral al taffanari10
cont i Arcad toscan, coj Petrarchista?

E poeù s’el civilizzem coj giornaj
dove gh’è sù i soeu articol letterari
pien ras tutt de paroll bej finamai?...

Ah, per schivà sto guaj,15
car sur Abaa ch’el faga d’ona cossa,
de chì innanz che je stampa in carta grossa.