Popol d'Italia (Versione dei carristi)

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XX secolo

P canti cantastoria Popol d'Italia
Versione dei carristi Intestazione 11 settembre 2008 75% canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Popol d'Italia avanti avanti
al vento va la tua bandiera,
ritornerà la primavera,
l'ora dei forti tornerà.
Stretto il patto con la morte,
chiusa in pugno abbiam la sorte,
alla Patria abbiam giurata
un'eterna fedeltà, la fedeltà!
 
Ai carri!, ai carri!,
Cosa importa se si muore
questo e il grido del valore,
il carrista vincerà! Vincerà!
 
Arma o carrista la mitraglia,
vesti la giubba di battaglia,
per la salvezza dell'Italia
forse doman si morirà.
Come a Tobruk e a Klisura
lotteremo a spada dura
e sul campo un tricolore
questa schiera pianterà! Pianterà!
 
Ai carri!, ai carri!,
Cosa importa se si muore
questo e il grido del valore,
il carrista vincerà! Vincerà!

Voci correlate