Rime (Vittoria Colonna)/Sonetti spirituali/Sonetto II

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetto II

../Sonetto I ../Sonetto III IncludiIntestazione 3 settembre 2010 75% Poesie

Sonetti spirituali - Sonetto I Sonetti spirituali - Sonetto III


SONETTO II

 
L’Alto Signor, del cui valor congionte
   Tien due varie nature un sol subietto,
   Prego che sia il mio Apollo; e gli occhi e’l petto
   Mi bagni omai del suo celeste fonte;
Sicchè scopra altre Muse, ed altro monte
   La vera fede al mio basso intelletto;
   E spiri l’ aura sacra alto concetto,
   Che renda al cor l’ eterne grazie conte.
Non cerco ornar le tempie mie d’ alloro,
   Nè con Icaro alzarmi; onde poi d’ alto
   Abbia a cader nel mio morir secondo.
Spero viver mai sempre, e d’ altro ch’ oro
   Aver corona, se con leggier salto
   Saprò in tutto fuggir dal falso mondo.