Rime (Vittoria Colonna)/Sonetti spirituali/Sonetto V

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetto V

../Sonetto IV Rime (Vittoria Colonna)/Sonetti spirituali/Sonetto VI IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75% Poesie

Sonetti spirituali - Sonetto IV Sonetti spirituali - Sonetto VI


SONETTO V

Con la Croce a gran passi ir vorrei dietro
   Al Signor per angusto erto sentiero,
   Sicch’ io scorgessi in parte il lume vero,
   Ch’ altro, che ’l senso, aperse al fedel Pietro.
E se tanta mercede or non impetro,
   Non è, ch’ ei non si mostri almo e sincero;
   (Lassa) ma non scorgo io con l’ occhio intero
   Questa umana speranza esser di vetro:
Che s’ io lo cor umil, puro, e mendico
   Appresentassi alla divina mensa,
   Ove con dolci ed ordinate tempre
L’ Angel di Dio, nostro verace amico,
   Se stesso in cibo per amor dispensa;
   Ne sarei forse un dì sazia per sempre.