Discussioni aiuto:Autore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Proposta 1[modifica]

Questa è la versione 1 pronta per essere commentata, discussa e modificata. Qua sotto le caratteristiche.

Dall'alto al basso con commenti personalissimi in corsivo:

  1. Immagine se disponibile. Thumbnail a destra dimensione 180px. Se ci sono, usiamole. Maggiore completezza per la pagina.
  2. Template Autore (con alcune piccole modifiche rispetto alla versione attuale):
    • Uso della freccetta Fairytale left blue.png al posto di <. Mi pare più chiaro il rimando alla categoria corrispondente.
      • +1 (la freccetta è graziosissima, più visibile, accattivante--Margherita 16:39, 29 Nov 2005 (UTC)
      • +1--Qualc1 20:47, 3 dic 2005 (UTC)
    • Nome Cognome (nascita - morte), professione e nazionalità. Uniforme con altri progetti Wiki. Diamo più informazioni; inquadriamo meglio l'autore in questione.
    • Link agli altri progetti Wiki, se disponibili.
  3. == Opere == Iniziamo la sezione contenente i link ai testi disponibili in modo uniforme tra le pagine.
  4. Se necessario === Nome Raccolta === oppure === Tipologia === Così da raccogliere insieme diversi testi.
  5. Segue elenco delle opere nella forma: * [[Titolo]] (anno di pubblicazione se disponibile)

IPork 13:16, 29 Nov 2005 (UTC)

Per il penultimo punto sono parzialmente daccordo: lascerei solo ===Tipologia===, mentre le raccolte li metterei in una pagina dedicata inserendo il link a queste nella tua ultima sezione(elenco delle opere); Sia perché mi sembra più giusto considerare una raccolta come un'opera piuttosto che come una tipologia, sia perchè spesso una raccolta contiente anche centinaia di poesie (e questo significherebbe riempire la pagina dell'autore con una immensa lista di link alle poesie ). --Qualc1 20:47, 3 dic 2005 (UTC)

Dai una occhiata alla pagina Aiuto:Autore risistemata oggi per mettere in pratica le modifiche che abbiamo discusso. Nel punto 3. Sezione == Opere == si potrebbe invitare a creare pagine dedicate quando le raccolte comprendono un numero elevato di opere (penso ai canti di Leopardi).
Credo che ora sia giunto il momento, avendo definito le norme per aggiungere nuovi autori per i nuovi collaboratori di concentrarci nel sistemare ben bene le schede degli autori presenti. Per esempio Leopardi è un casino e Manzoni pure. Proviamo a lavorarci sopra seguendo lo schema delle opere presenti nelle pagine di Wikipedia per capire come presentarle meglio. Sono convinto che verrà spontaneo seguire il tuo suggerimento e creare pagine dedicate alle singole raccolte. Ciau IPork 21:12, 3 dic 2005 (UTC)

Professioni[modifica]

-- iPorkscrivimi 15:29, 14 set 2006 (UTC) Cari amici, altra proposta per definire una policy. Come tutti sapete, solitamente nella pagina di un autore sono indicate la professione e la nazionalità del suddetto, scrivendo le voci nel parametro ProfessioneNazionalità del Template:Autore. Solitamente non vi sono problemi, e tutto fila liscio come l'olio senza l'ombra di un dubbio. Ma dobbiamo pensare anche a casi limite, come Leon Battista Alberti o Maria Maddalena de' Pazzi.

  • nel primo caso, abbiamo un genio rinascimentale che nella vita ha fatto tutto e studiato di più. Che facciamo, scriviamo ogni attività da lui praticata, o ci limitiamo alle fondamentali?
  • nel secondo caso, abbiamo una santa. Ora, su Wikipedia e Wikiquote la questione non è chiara, scrivere San/Santo AUTORE è comune quanto AUTORE. Noi abbiamo ovviato creando una categoria:Santi, e solitamente scrivendo nel namespace Autore soltanto il nome.

Le proposte e critiche nella pagina apposita. A voi. Aubrey McFato 19:01, 22 feb 2007 (UTC)

Per le professioni io ho sempre riportato quelle indicate nella pagina relativa di Wikipedia. La logica è di creare un parallelo tra le nostre pagine autore e gli approfondimenti di pedia. Per i santi, per come la vedo io, se San Pippo Pippis è noto anche come Pippo Pippis possiamo creare un redirect da uno verso l'altro. -- iPorkscrivimi 22:28, 22 feb 2007 (UTC)
Ieri sera io e Edo abbiamo un po' discusso della faccenda, cos' ho scritto il post per scrivere le idee. Secondo lui, ed io sono d'accordo, nel caso uno si dovrebbe cercare di elencare le attività dell'autore che hanno attinenza in quanto autore delle opere riportate. Della serie, non importa scrivere tutto ciò che Leonardo ha fatto nella vita, basta scrivere ciò che ci interessa in quanto caratterizzante per l'autore, ed in secondo luogo in quanto bibliotecari.
Sottolineo una parola che ho appena usato: caratterizzante. Io ho sempre visto le attività dei nostri autori come caratteristiche, come proprietà, tanto che noi le associamo a vere e proprie categorie (matematici, scrittori, poeti...). In questo senso, di caratteristica, scrivere Pinco pallino, poeta e santo italiano per me ha senso, lasciando anche le relative categorie. Come Edo preciserà, definire questo tipo di policy aiuterà ad evitare descrizioni troppo POV di autori, o ambiguità, come quelle appena presentate. Sono d'accordo sul cercare (ho sempre fatto anch'io così) l'omogeneità fra vari progetti, e sull'utilizzo dei redirect aventuali. Aubrey McFato 23:50, 22 feb 2007 (UTC)
Preciso nel caso non si fosse capito: per il mio POV sarei favorevole alla denominazione "San Francesco d'Assisi" rispetto a "Francesco d'Assisi", proprio per anticipare le sparate dei soliti noti sciovinisti del NPOV, ho pensato che, data la presenza della Categoria:Santi a garantire l'informazione, la presenza dell'appellativo "S./San/Sant'/Santo/Santa" nel titolo dell'autore è pleonastica, i titoli con l'appellativo -di cui ho volutamente elencato le varianti per far notare la non scontatezza- saranno dunque redirect alla voce senza appellativo. Spero di essermi capito... - εΔω 15:24, 23 feb 2007 (UTC)
Sarò molto ma molto schietto. Le vaccate di alcuni pediani che fanno le crociate contro i titoli religiosi mi toccano poco o nulla. Se su un libro edito, distribuito e da me acquistato trovo scritto San Franceso d'Assisi e mi leggo il cantico delle creature, non esiste che il primo pirla di passaggio mi racconti la storia che usare il termine Santo su Wikisource sia POV. Per questo ritengo corretto usare nel namespace autore la forma San Francesco d'Assisi e, per completezza, creare il redirect dalla pagina Francesco d'Assisi. Se poi c'è un autore che è pure santo, ma nella norma (che per noi sono i libri) è chiamato e conosciuto con il nome proprio, si usi quello e si faccia il redirect inverso al caso precedente. Cerchiamo di usare il buon senso e non spaventiamoci se alcune persone hanno paura perfino delle ombre. -- iPorkscrivimi 16:15, 23 feb 2007 (UTC)
Ok. Allora sull'indipendenza di giudizio siamo d'accordo, dunque passo a sviscerare un altro punto: con la frase "la norma (che per noi sono i libri)" sarebbe l'ideale se tutti i libri riportassero la medesima denominazione di autori, cosa che non è (in particolare per i Santi) così scontata. La pagina autore riporta libri provenienti da fonti diverse, così che mentre i siti o i libri di apologetica riportano come autore "San Cipriano di Cartagine" (o "S. Cipriano" che è la stesa cosa), invece i testi di letteratura latina o riportano il più prosaico "Cipriano" o il tecnico "Tascio Cecilio Cipriano". Insomma, l'uso è un criterio valido ma non così definitivo. Con tutto questo spero che il buon senso che finora ci ha guidato alla grande continui ad assisterci, e ribadisco che a me l'appellativo prima del nome dell'autore non fa problema, desidero solo che si giunga a un punto il più chiaro possibile. - εΔω 18:30, 23 feb 2007 (UTC)
Proviamo allora in questo modo. Ad esclusione di santi preclari (San Francesco su tutti per capirci) la forma corretta è SAN NOME e redirect da NOME. Per gli altri si usi NOME e si crei il redirect da SAN NOME. Per tutti si usino le categorie relative (Santi, etc etc). Così comunque si scriva si arriva all'autore e non ci perdiamo dietro paranoie pedianiche :o) -- iPorkscrivimi 18:39, 23 feb 2007 (UTC)
Perfetto. La dicitura preclari direi che rende l'idea di quello che intendi. Ora aspetto altre reazioni, per me il punto è chiarito. - εΔω 22:03, 23 feb 2007 (UTC)
Scusate, sarà la stanchezza ma non ben ho capito. Se è: per i santi conosciuti come tali, si usa SAN NOME + redirect da NOME (che pounta appunto a SAN NOME) e per gli altri il contrario, sono generalmente d'accordo. Confido anch'io nel buonsenso che sembra non mancarci, per ora ;) --Aubrey 22:44, 23 feb 2007 (UTC)

Manifesto di Praga del movimento per la lingua internazionale esperanto[modifica]

Salve, vorrei sapere come si fa a mettere in un'opera che è stata composta non da 1 autore, ma da un autore principale ed altri collaboratori.. Cliccando sul titolo di questa discussione, potete vedere la pagina e capire il problema, ovvero la scritta rossa sotto il titolo, che è il seguente link: Mark Fettes (contributi di Umberto Broccatelli e altri) quando invece dovrebbe essere composto dal nome dell'autore, e separatamente l'informazione sui collaboratori con eventuali nomi. --83.22.142.176 10:28, 15 dic 2016 (CET)

Ho indicato "Mark Fettes, et al.", può andare bene? Can da Lua (disc.) 13:14, 15 dic 2016 (CET)
Jes, dankon. - Sì, grazie. --83.22.195.155 13:59, 16 dic 2016 (CET)

Chi è un Autore?[modifica]

Per sapere quando usare il template AutoreCitato, vorrei capire quale categoria di persona è compresa in Aiuto:Autore; mi pare di aver capito che siano compresi tutti gli autori di testi presenti in Wikisource; ma ci sono anche autori i cui testi NON sono in Wikisource i cui nominativi sono stati tratti da archivi di tipo bibliografico; ma in autori sono compresi, per esempio, anche gli scultori? cioè autori di opere diverse da quelle letterarie o scientifiche?--Susanna Giaccai (disc.) 08:14, 29 giu 2017 (CEST)

@Giaccai Penso siano compresi tutti coloro che hanno scritto qualcosa, anche se la loro occupazione principale è un'altra. Esempio: Autore:Michelangelo Buonarroti. Nel caso di persone non-autori, si può utilizzare il template {{w}}.--Erasmo Barresi (disc.) 19:53, 30 giu 2017 (CEST)
@Giaccai La più grossa categoria di autori senza opere su wikisource sono gli autori citati. Dopo lunghe discussioni abbiamo deciso di "bluizzare" i link AutoreCitato rossi senza utilizzare link esterni; quindi, ogni volta che si produce un link AutoreCitato rosso qualche santo crea una pagina Autore perchè il link non punti nel vuoto. Sono elencati come Autore, se possibile, anche gli illustratori e gli autori delle musiche di libri presenti in wikisource (e non solo). In breve, tutti i creatori che almeno siano stati citati con AutoreCitato. --Alex brollo (disc.) 22:47, 30 giu 2017 (CEST)
Da quanto tu mi scrivi, mi pare di aver capito che la comunità sia restia a creare eccessivi collegamenti verso Wikipedia; inizialmente io avrei pensato invece di crearne una infinità, per esempio nel caso di un volume come questo. Ma allora se ho il nome di una persona che non è autore, è legittimo creare il link verso WP? Per esempio, in questa pagina. Approfitto anche per chiedere: un autore citato che compare più volte in un libro va linkato in ogni pagina in cui esso è presente?--Susanna Giaccai (disc.) 10:15, 1 lug 2017 (CEST)
@Giaccai Inserisci pure i link a Wikipedia :) Penso che, nei casi cui si riferiva Alex, si sia deciso di utilizzare le nostre pagine autore in modo che, quando di questi autori saranno inseriti dei testi, non occorrerà convertire i link (oggi con Wikidata sarebbe più semplice, ma quando è stata presa la decisione convertire i link avrebbe richiesto uno sforzo non indifferente). Per quanto riguarda il secondo quesito, gli autori vanno linkati in ogni pagina in cui sono citati.
Aside filosofico: c'è chi pensa che l'ipertestualità andrebbe sfruttata molto di più, in quanto è ciò che differenzia Wikisource da molti progetti simili. Bisogna solo evitare il problema dell'overlinking, linkando solo i nomi e i termini che l'utente medio non conosce (e quindi non parole come "Francia", "buddismo", "archeologo", "tonnellata"). Tuttavia (ma questo vale soprattutto per il futuro), quando si inseriranno testi "nati digitali", che contengono già link d'autore, non si potrà aggiungerne altri per non confondere i due tipi (o bisognerà inventarsi qualche meccanismo per disambiguare).--Erasmo Barresi (disc.) 18:02, 1 lug 2017 (CEST)
Lo so che la mia è una posizione drastica, ma secondo me Wikisource, essendo fonte, deve ricevere link in entrata. I link in uscita sono una anomalia e una distrazione; un "piccolo tradimento" dell'opera. Personalmente temo inoltre moltissimo le eventuali discussioni "cosa è linkabile e cosa no", memore di terribili litigi "cosa è enciclopedico e cosa no"; meglio evitare del tutto. All'interno dei testi, niente link a progetti esterni. Al loro posto, quante ancore si vogliono, per link in entrata. Opinione personale, ma motivata. Alex brollo (disc.) 18:23, 1 lug 2017 (CEST)