L'edera (dramma)/Atto III/Scena V

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Scena V

../Scena IV ../Scena VI IncludiIntestazione 27 marzo 2015 100% Da definire

Atto III - Scena IV Atto III - Scena VI
[p. 135 modifica]

SCENA QUINTA.

Prete Virdis; Castigu; Annesa, dalla comune.


Annesa si presenta tremante e a occhi bassi: — è assai pallida e deperita.

Castigu.

Perchè tremi?... I tuoi padroni sono usciti.... Non li vedrai, per ora. [p. 136 modifica]
Annesa guarda dietro di sè come spaurita.

Cos’è?... Hai sempre paura che ti arrestino?... Se non hai fatto niente di male, non hai nulla da temere.

Annesa.

Io.... non temo per me: temo per gli altri!

Castigu.

Non ti angustiare per gli altri.... Essi sono tranquilli... anche don Paulu, che è tornato di sua volontà.

Annesa

spaventata.

Don Paulu è tornato?

Castigu.

Avrebbe, forse, fatto male?

Annesa

rimettendosi.

Anche voi.... anche voi.... lo credete colpevole!

agitatissima, esaltandosi.

Ma perchè, dopo avermi giurato che nelle grotte sarei stata sicura come nelle viscere di mia madre.... dopo avermi consigliata, in ogni [p. 137 modifica]caso, a serbarmi muta come le pietre.... avete rivelato a Prete Virdis il mio nascondiglio?

fuori di sè.

Giuda!... Giuda!

Prete Virdis

interrompendo la sua preghiera, e col rosario in mano, si avanza e dice con severità:

Annesa!

Annesa rimane come annichilita alla sua vista.

Io dissi a zio Castigu: «Darei dieci anni della mia vita per parlare ad Annesa.... Essa sola può esser in grado di salvare i suoi benefattori... Il loro destino è nelle sue mani.... come un giocattolo in quelle di un fanciullo!»

Castigu.

Annesa, figlia del Signore, ascolta la parola di due uomini onesti.... Noi non vogliamo incominciare, già vecchi, a mal fare.... perseguitando una disgraziata senza difesa.... Qual è dunque il nostro scopo.... se non quello che dev’essere il tuo?... Bisogna salvarli, Annesa!... Bisogna salvarli!

Annesa comprende che il Vecchio dice bene, e piange.

Nessuno, del resto, può obbligarti a fare ciò [p. 138 modifica]che non vuoi.... Tu hai una coscienza, Annesa.... Che cosa ti consiglia?

Annesa

raddirizzandosi, con fierezza.

Non è a voi che devo dirlo.... ma a Prete Virdis.

Castigu approva; e dietro un cenno di Virdis, se ne va commosso.