Passato ha 'l sol tutti i celesti segni

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Franco Sacchetti

XIV secolo P Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu Letteratura Passato ha 'l sol tutti i celesti segni Intestazione 17 ottobre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Franco Sacchetti


[p. 374 modifica]

     Passato ha ’l sol tutti i celesti segni
Già l’undecima volta,
Che nel tempo ov’io son voi, donna, amai;
4E qui mi trovo amando più che mai.
     I lucenti capelli erano sparti:
Or su la vaga fronte
Veggio raccolti e con maggior biltate
8Che non furon già mai in loro etate.
     Tempo non vien che tal bellezza offenda,
Nè che per tempo amor più non m’accenda.