Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3904

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3904

../3903 ../3905 IncludiIntestazione 17 settembre 2018 100% Saggi

3903 3905

[p. 280 modifica] primitivo vincitus di vinco, secondo il detto altrove della mutazione dell’itus latino in u, nella desinenza di molti participii francesi ec. (24 novembre 1823).


*    Alla p. 3900. Incesso is ivi, (frequentativum ab incedo, dice il Forcellini). Quanto al suo preterito incessi (onde incesserit nell’esempio di Tacito, Hist., III, 77), vedi il Forcellini in Incedo ne’ due ultimi paragrafi, e confrontisi ciò ch’egli dice del perfetto facessi in Facesso (24 novembre 1823).


*    Incessare da incedere. Vedi il Forcellini in Incesso is, fine, e il pensiero antecedente, se vuoi (24 novembre 1823). [p. 281 modifica]


*    Alla p. 3826. Il barbaro incapabilis (vedi Forcellini e glossario ec.) o è voce falsa o affatto barbara di formazione e fuor d’ogni regola (come centomila simili delle latino-barbare o delle moderne, anche in bilis), o dimostra un capo as atum, se non si dee leggere incapibilis, da capitum (primitivo per captum), come io dubiterei (24 novembre 1823).


*    Dice per dicono, aiunt, del che altrove. Vedi la Crusca in fitto, § 3, esempio ultimo, e cercalo nel suo autore (24 novembre 1823). Sta Orl. Innam., c. XXXVII, st. 1, e non ha che far col proposito (24 novembre 1823).


*    Ho detto che tutte le lingue nascendo dai volgari, le nostre sono nate dal latino volgare e parlato e non dal latino scritto. Da questo principio segue, fra gli altri molti, questo corollario, che tutte le voci, frasi, significazioni ec. italiane, francesi spagnuole, e tutte le proprietà di queste tre lingue, o di qualunque di