Annali overo Croniche di Trento/Tavola delle annotationi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Tavola delle annotationi

../A' lettori ../Libro I IncludiIntestazione 23 aprile 2012 25% Da definire

Tavola delle annotationi
A' lettori Libro I
[p. vii modifica]

TAVOLA

DELLE ANNOTATIONI

Che nella presente Opera si contengono.


Trenta Longobardi destinati al governo||
pag. 1.
L’Italia domata da Longobardi||
Francesi assaltano gli Trentini.||
Li Nonesi si arrendono||
Ragilo vien amazzato.||
pag. 2.
Cranichio prende per forza Trento.||
Evino Duca di Trento.||
Innondatione de l'Adige.||
Il Tevere trabocca.||
Autharo Re de' Longobardi.||
Evino Duca di Trento Capitano d'Esercito.||
pag. 3.
L’Istria superata.||
Sinodo di Mariano.||
Agnello Vescovo di Trento.||
Li Francesi rovinano la Città di Verona||
pag. 4.
Francesi contro li Trentini.||
Francesi soggiogano la Città di Trento.||
Cittadini di Trento fatti schiavi.||
Agilulfo Re di Longobardi.||
Agnello mandato legato in Francia||
Theodolinda Regina de Longobardi.||
pag. 5.
Notabile siccità.||
Cavalette.||
Cometa.||
Guidoaldo Duca di Trento.||
Secondo Trentino, huomo di santissima vita.||
Alachio Duca di Trento.||
Bertharito Re de Longobardi||
pag. 6.
Termini del Regno de Longobardi.||
Bertharito assedia Trento.||
Alachio mette in fuga i Longobardi.||
Cuniperto Re, de Longobardi.||
pag. 7.
Alachio occupa il Regno||
Cuniperto scacciato dal Regno.||
Alachio signoreggia con grandissima superbia.||
Damiano Vescovo Ticinense.||
pag. 8.
Aldo assalisse il Tirano con insidie.||
pag. 9.
Cuniperto rimesso nel Regno.||
pag. 10.
Alachio fugato dal Regno.||
Vicentini vinti in battaglia.||
Treviso preso.||
Furlani superati.||
pag. 11.
Alachio assetta l’Esercito||
Cuniperto Re vene con l’Esercito contra Alachio||
Cuniperto provoca Alachio a singolar certame||
Fortezza di Cuniperto.||
Un Diacono comparisce sotto habito reggio in guerra.||
pag. 14.
Il Diacono ucciso in Battaglia.||
L’Esercito ressarcito.||
pag. 15.
Alachio sfidato in duello.||
Attroce guerra.||
Alachio nel fatto d’arme soccombe.||
pag. 16.
Cuniperto vittorioso.||
Pianto delli Trentini.||
Li Trentini con lugubre pompa celebrarono i funerali à loro Patrioti.||
pag. 17.

Libro Secondo.

ORigine di Trento||
pag. 18.
Diversi pareri circa la venuta de popoli.||
Senonesi in Italia||
pag. 19.
La Città presa.||
Breno Re de Senoni.||
pag. 21.
Essersi li Senoni regnando Tarquinio, trasferiti in Italia.||
pag. 22.
In che tempo fu fondata la Città di Trento.||
pag. 23.
In che loco s’edificasse Trento.||
Li Trentini già tempo si essercitarono nei ladroneci.||
pag. 24.
Trento cinto di Muraglie.||
pag. 26.
[p. viii modifica]
Editto di Theodorico à Feltrini||
Perche si chiamasse Trento.||
Campagna di Trento amena.||
Pascoli, & selve.||
pag. 28.
Minere dove si cava il Mettallo.||
pag. 29.
Trento mezo trà la Germania e l’Italia.||
Trento Città guarnita.||
Trento Cità munita.||
Porte della Cità di Trento.||
L’Alpi dove cosi dette.||
pag. 30.
Seno delle Alpi||
Sommità delle Alpi.||
Confine dell’Italia.||
pag. 31.
Termine dell’Italia.||
pag. 32.
Termini dell’Italia al tempo nostro.||
pag. 34.
Nomi delle Alpi.||
Alpi Maritime.||
Diversi nomi delle Alpi.||
pag. 35.
Passo delle Alpi.||
Transito del Peno.||
Alpi Greche.||
pag. 36.
Il Monte Penino esser diverso dalle Penine Alpi.||
pag. 37.

Libro Terzo

HErmagora fondatore della Chiesa di Trento.||
pag. 41.
Giovino 1. Vescovo di Trento. Abondantio 2. Vescovo. Claudiano 3. Vescovo. Magoriano 4. Vescovo. Aspido il 5. Subacio il 6. Valentio il 7. Geniale lo 8. Fedele il 9. Valerio il 10. Guarino lo 11. Magoriano 2. il 12. Theodoto 1. il 13. Probo il 14. Montano il 15. Ciriaco il 16. Asterio il 17. Vigilio il 18. Vescovo di Trento.||
pag. 42.
Il Tempio dedicato a SS. Gervasio è Protasio.||
pag. 44.
Miracoli di San Vigilio.||
Sisinio, Martirio, Alessandro.||
Huomini di Capadocia militano sotto Ambrogio.||
Gl’Huomini di Capadocia si trasferiscono à S. Vigilio.||
pag. 45.
Gente di Capadocia s’inviano verso li Nonesi.||
Oratione delli Capadoci alli Nonesi.||
Villa di Thaio.||
pag. 46.
Quattro Ville.||
Li Campioni di Capadocia vengon martirizati.||
pag. 47.
Vigilio và alla volta di Val di Non.||
pag. 48.
Vigilio converte alla fede li Nonesi.||
Romedio huomo santissimo.||
Villa di Thaio.||
pag. 49.
Villa di Tavono.||
pag. ibid.
Rendena Provincia asprissima.||
Sarca Fiume.||
Mincio Fiume.||
Vigilio drizza il camino verso Rendena.||
pag. 50.
Vigilio getta al basso la Statua di Saturno.||
Oratione di Vigilio alli Rendenesi.||
pag. 51.
Esortatione di Vigilio alli suoi||
A Vigilio vengono preparati tormenti.||
pag. 52.
Vigilio vien lapidato.||
Vigilio vien opresso sotto l’empito de sassi.||
pag. 53.
Villa di Mortaso||
pag. 54.
Temono quelli della Città.||
Il Corpo di S. Vigilio vien trasportato nella Città.||
pag. 55.
Buso di Vella.||
Gli Salodiani racolgono il sangue.||
Miracoli di San Vigilio.||
pag. 56.
Il Duomo consacrato à San Vigilio.||
Luoghi donati a la Chiesa di Trento.||
pag. 57.
Rendenesi huomini odiosi.||
Dottrina di S. Vigilio.||
pag. 58.

Libro Quarto

RUgippo Vescovo 19. Quartino Vesc. 20. Peregrino Vesc. 21. Gratismo Vesc. 22. Theodoto 2 Vesc. 23. Agnello Vesc. 24. Verecondo Vesc. 25. Manasse 1. Vesc. 26. Vitale 1. Vesc. 27. Stablilisiano Vesc. 28. Dominico Vesc. 29. Rustico Vesc. 30. Romano Vesc. 31. Vitale 2. Vesc. 32. Correntiano Vesc. 33. Siseditio Vesc. 34. Giovanni 1. Vesc. 35. Massimino Vesc. 36. Mamono Vesc. 37. Mariano Vesc. 38. Dominatore Ves. 39. Urso Ves. 40. Clementiano Vesc. 41. Amatore Vesc. 42. Hildegarico Vesc. 43.||
pag. 61.
Daniele Ves. 44. Hemperto Ves. 45. Odescalco Vesc. 46. Adelgisio Ves. 47. Trideberto Ves. 48. Gisulfo Ves. 49. Bertaldo Vesc. Giacob Ves. 51. Conrado 1. Vesc. 52. Giovanni 2. Vesc. 53. Bernardo 1. Vesc. 54. Manasse 2. Vesc. 55. Lantramino Vesc. 56. Arnoldo 1. Vesc. 57. Rainoardo Vesc. 58. Uldarico 1. Ves. 59. Uldarico 2. Vesc. 60.||
pag. 62.
Hartone Ves. 61. Henrico Vesc. 62. Bernardo II. Ves. 63. Adelperono Vesc. 64. Gebhardo Vesc. 65.||
pag. 63.
Henrico Imperatore.||
Crudelissimo Imperatore||
Adelpreto 1. Ves. 66.||
pag. 64.
S. Alemano Ves. 67.||
Il Corpo di Santa Massentia.||
Arnoldo Vesc. 68. Heberhardo Ves. 69.||
pag. 65.
Discordia frà quelli di Blez e Rendenesi.||
Pugna singolare.||
pag. 66.
[p. ix modifica]
Adelpreto 2. Ves. 70.||
pag. 67.
Garda Villa.||
Quelli di Castel Barco insidiano la Chiesa Trentina.||
Il Vesc. da Castrobarci rimane traffito.||
Adelpreto Vescovo immortalato.||
pag. 68.
Salomone Vesc. 71.||
La Chiesa di S. Croce.||
Alberto 1. Vesc. 72. Conrado 2. Vesc. 73.||
Federico Vesc. 74.||
pag. 70.
Torre VVanga Wanga Wanga .||
Diffensione per l’elettione dell’Imperatore.||
Federico Vesc. se ne và à Gierusalemme.||
pag. 71.
Adelpreto 3. Vesc. 75. Gerardo Ves. 76. Aldrigetto Vesc. 77.Engnomo Vesc. 78.||
Ezelino||
Gli Veronesi assaltano Trento.||
Menichardo Duca occupa Trento.||
pag. 73.
Henrico secondo Ves. 79.||
pag. 74.
Menichardo vien accusato di bestemia.||
Filippo Ves. 80.||
pag. 75.
Filippo Arivabeno Fisico.||
pag. 76.
Filippo Arivabeno Arcivesc.||
Menihardo guasta il Vescovato.||
pag. 77.
Bartolomeo Vesc. 81. Henrico 3. Vesc. 82.||
Henrico Re di Boemia.||
Nicolò Ves. 83.||
Lodovico Brandeburgense.||
pag. 79.
Gerardo 2. Vesc. 84. Giovanni 3. Vesc. 85.||
Riva Terra.||
Garibaldo Re de Longobardi.||
Lupo Duca de Furlani||
pag. 81.
Menihardo Ves. 86. Alberto 2. Vesc. 87.||
Ambasciata de Trentini al Serenissimo Arciduca d’Austria.||
pag. 83.
Lodovico Re di Baviera||
pag. 84.
Calamità de Trentini.||
pag. 85.
Misera Città.||
Austriano li promette aiuti.||
pag. 88.
Ambasciata di Austriano al Re di Baviera.||
Lodovico Re di Baviera ferocemente gli risponde.||
pag. 89.
La Città giubilosa.||
pag. 91.
La libertà à Trentini restituita.||
Vengono decretati publici suffragij.||

Libro Quinto

GIorgio 1. Vesc. 88.||
pag. 93.
Bellenzano.||
Il Ves. viene compassionato.||
pag. 94.
Oratione di Belenzano al popolo.||
pag. 95.
Bellenzano aspira al Principato.||
pag. 98.
Camerieri condannati ad esser decapitati.||
pag. 100.
Fiero spetacolo.||
Il Vescovo accompagnato nel pianto.||
Il Prefetto assalisce li Trentini.||
pag. 101.
Essortatione di Belenzano al popolo.||
La città vien presa.||
pag. 103.
A Bellenzano vien tagliata la testa.||
pag. 105.
Ornamenti de la Chiesa dal Cardin. Clesio recuperati||
pag. 106.
Gran sofferenza del Vescovo.||
pag. 107.
Giovanni d’Isnia.||
Alessandro Vesc. 89.||
Eletto Theobaldo.||
pag. 109.
Benedetto Abbate.||
Giorgio 2. Vesc. 90.||
Nicolò Quinto Sommo Pontefice.||
pag. 110.
Filippo Duca di Milano||
pag. 111.
Amadeo vien deposto dal Pontificato.||
Giubileo||
Amurathe Imperator de Turchi.||
San Bernardino di Siena||
Federico Imperatore vien preso in Costantinopoli.||
Costantino Imperatore.||
Il Vescovo và à salvarsi à Bolzano.||
pag. 112.
Sigismondo Arciduca manda l’armata alla volta di Trento.||
pag. 113.
Gli Trentini richiamano il Vescovo.||
pag. 114.

Libro Sesto

Giovanni 4. Vesc. 91.||
pag. 116.
Ritratto della Vergine||
pag. 117.
Il Giubileo.||
pag. 118.
Martirio di S. Simone.||
pag. 119.
S. Simone vien preso.||
pag. 122.
Crudeltà de Giudei.||
pag. 125.
Solevamento del Popolo contro de Giudei.||
pag. 128.
Solevamento contro li Prencipi.||
Cordoglio de Genitori||
pag. 130.
Il corpo di S. Simone vien nascosto.||
pag. 131.
Le leggi è statuti de Giudei contro la fede Christiana.||
pag. 133.
Li Giudei sono castigati.||
pag. 137.
Capella di S. Simone.||
Ribellione de Nonesi, e de Solandri.||
pag. 141.

Libro Settimo

Uldarico 3. Vescovo 92.||
pag. 143.
Il Trentino Provincia ferace di metalli.||
pag. 145.
Venetiani si movono contro i Trentini.||
pag. 146.
Venetianio scacciati.||
pag. 147.
Roberto Sanseverino vinto in battaglia.||
pag. 148.
Ponte del Lavis.||
pag. 150.
Uldarico 4. Vesc. 93.||
Castel Corno.||
pag. 151.
[p. x modifica]
Giorgio 3. Vesc. 94.||
Venetiani si portano ne le campagne Trentine.||
pag. 153.
Il luogo della Pietra vien assalito.||
pag. 154.
Caliano vien abbruggiato.||
pag. 155.
Esortatione del Vescovo à soldati.||
pag. 156.
Valore delli Trentini.||
pag. 160.
Vitoria delli Alemani.||
pag. 161.
Francesi, Spagnoli, e Venetiani risospinti.||
Venetiani, vinti da Francesi.||
pag. 162.
Giorgio da tutti desiderato.||
pag. 164.
Veronesi fidelissimi.||
Benevolenza de Trentini verso il loro Vescovo||
pag. 167.
Funerali di Giorgio Vescovo||
pag. 168.
Bernardo terzo Clesio Ves. 95.||

Libro Ottavo

Trento.||
pag. 169.
Valle di Non.||
Il Nos Fiume.||
Descrizione della Val di Non.||
pag. 170.
Terra ferace.||
pag. 173.
Val di Non granaio della Città di Trento.||
pag. 175.
Pascoli irrigati.||
Val di Non madre d'huomini segnalati.||
pag. 176.
Foro di Cles.||
Origine delli Signori da Cles.||
pag. 177.
Harpone Proavo di Bernardo Cardinale.||
Giorgio Avo del Cardin. Bernardo.||
Giorgio generoso Campione.||
pag. 179.
Aliprando padre di Bernardo Cardinale.||
Baldessar, Michele, Bernardo, Giacomo, Giovanni, Sigismondo figliuoli d'Aliprando Fratelli concordi.||
pag. 180.
Insigne esempio di fraterno amore.||
Giorno natalicio di Bernardo Clesio.||
pag. 183.
Pueritia di Bernardo.||
pag. 184.
Bernardo si diede al studio delle scienze.||
L'adolescenza di Bernardo diligentemente custodita.||
pag. 186.
Verità, & Historica fede.||
Bernardo d'ingegno facile ad esser amato.||
pag. 187.
Bernardo huomo grato, & assai incline à far volentieri servigi.||
Bernardo da tutti desiderato||
pag. 188.
Che uffici & magistrati habbu esercitato Bernardo.||
Bologna agitata da molte calamità.||
pag. 189.
Bernardo esercitato in molti pericoli.||
Bernardo fatto Canonico di Trento.||
Bernardo ritorna alla patria.||
pag. 190.
Bernardo Protonotario Apostolico.||
Archidiacono di Trento.||
Bernardo Senator in Inspruch.||
Bernardo creato Vesc.||
Dignità Episcopale.||
pag. 191.

Libro Nono.

Cura de le cose sacre.||
pag. 193.
Numero frequente d'huomini||
pag. 194.
Pompa molto grande.||
Vino che scaturisce da un fonte.||
pag. 196.
Archi drizzati.||
La Città ornata.||
pag. 197.
Liquori odoriferi.||
Armonia d'ucceli.||
pag. 198.
Altari posti per le Contrade.||
Il Vescovo s'incamina a la Chiesa.||
pag. 199.
Ricco apparato di cose Sacre.||
Odori soavissimi.||
Si celebra la Messa.||
pag. 200.
Cena lautamente imbandita.||
pag. 201.
Ridutti da conviti.||
Convito temperato.||
pag. 202.
Gli convitati temperati.||
Diversi raggionamenti nella Cena.||
pag. 203.
Canti.||
pag. 206.
Varie recitationi.||
Banchetto allegro.||
pag. 207.
Diversi spetacoli.||
pag. 208.
Controversia trà il Vescovo di Pressanone, & il Vescovo di Trento.||
pag. 209.
Eloquenza del Clesio.||
pag. 213.
Il Clesio commendato da Cesare.||
pag. 214.

Libro Decimo.

Il Vescovo di Trento, Prefetto di Verona.||
pag. 215.
Dieta celebrata in Augusta.||
pag. 217.
Massimiliano Impeatoreatore muore.||
pag. 218.
Il Trentino si trasferisce in Insprugh.||
Eletti i Commissarij.||
pag. 219.
Congreso in Franchfort.||
Oratione del Trentino alli Elettori per l'eletione dell'Imperatore.||
pag. 220.
Antichissima origine dell'Augustissima Casa d'Austria.||
pag. 223.
Federico Barbarossa Imperatore.||
pag. 224.
Rodolfo Imperatore.||
Alberto Imperatore.||
pag. 225.
Massimigliano Imperatore||
Eudatione di Carlo.||
Scientia||
pag. 226.
Virtù.||
pag. 227.
Inocenza.||
pag. 231.
Temperanza.||
Fede.||
pag. 233.
Carlo V. eletto Re de Romani.||
pag. 246.
Federico Conte Palatino.||
Il Prencipe di Trento, fortissimo.||
pag. 247.
Carlo passa alla Fiandra.||
pag. 248.
[p. xi modifica]
Aquisgrana Città de li Eburoni.||
Singolar pompa.||
Carlo V vien coronato.||
pag. 249.
Belgrado.||
Congresso di Brumantia.||
Luoghi restituiti al Vescovato.||
pag. 250.
Il Trentino vien richiamato alla Corte.||
Il Trentino carissimo à Cesare.||
Il Trentino designato Oratore nell’Austria.||
pag. 251.
Il Re di Francia preso.||
Maria moglie di Lodovico Re d'Ongaria.||
Anna moglie di Ferdinando.||
Il Trentino Prencipe generoso.||
Il Trentino ritorna dalla legatione di Pannonia.||
pag. 252.
Divisione delle Provincie.||
Il Trentino gratissimo al Re.||
pag. 253.
Tornaco Città vien presa à forza d'armi.||
Rodi vien preso.||
pag. 254.
Concistoro di Norimberga.||
Congresso in Nurimberga.||
Dieta di Nurimberga.||
pag. 255.
Concilio in Ratisbona.||
Heresia di Luthero.||
Tomaso Muntzer.||
Andrea Carlstadio.||
Scola Lutherana.||
Origine della Lutherana setta.||
pag. 256.
Sollevatione de Contadini in Germania.||
pag. 257.
Causa del tumulto.||
Lamento de Villani.||
pag. 258.
Luthero esorta i Contadini a la libertà.||
pag. 261.
I Villani prendono l’arme contro i Nobili.||
pag. 262.
I Contadini dato il segno assaltano la Città.||
pag. 263.
Machine di legno, non usate.||
Furore de Contadini ne l'Alemagna.||
pag. 264.
Svechi gente valorosa.||
pag. 266.
Giorgio Turchses Generale dell’armata.||
Villani in molti fatti d’arme sconfitti||
pag. 267.

Libro Undecimo

Tumulto de Vilani nel Territorio di Pressanone.||
pag. 268.
Giorg. Frunspergo.||
pag. 269.
Lodovico Lodrone.||
pag. 270.
Francesco Castelalto.||
pag. ibid.
Ragionamento del Prencipe a i Contadini.||
pag. 271.
Cagione del solevamento dei Villani sul Trentino.||
Esortatione del Vescovo à Cittadini.||
pag. 272.
Il Vescovo Clesio si parte per Riva.||
Si teme nella Città.||
pag. 273.
Seditiosi, e malvagi Cittadini.||
Miserabile ma maligno lamento à beneficio de' Villani.||
pag. 274.
Discorso del Castel Alto per l'amministratione de la Republica.||
pag. 276.
Sedeci Governatori eletti.||
I Cittadini si dividono in fationi.||
pag. 277.
Alla Porta di S.Lorenzo si combatte la Città travagliata.||
pag. 278.
Gli Rustici stimolano gli confinanti contra i Trentini.||
pag. 279.
Congrega de Villani in Marano||
pag. 280.
Battista Spagnolo.||
Il Vescovo per Ambasciadori vien richiamato alla Città.||
pag. 281.
Legati di Val di Non à Ferdinando contro il Vescovo.||
pag. 282.
Si celebra una dieta in Inspruch.||
pag. 283.
I Contadini vengon chiamati al giuramento.||
pag. 284.
Pietro Busio homo egreggio.||
pag. 285.
Pietro Busio fà un ragionamento ai Contadini.||
pag. 286.
Sententia delli Rusticani contro Pietro Busio.||
pag. 287.
I Villani battono la Torre.||
Pietro Busio vien abbruggiato.||
pag. 288.
I Trentini stano in pericolo.||
pag. 289.
Il Vescovo cerca di amassare agiuti.||
Giorgio Pulbero vien amazzato.||
pag. 290.
Esortatione delli Contadini contra li Prencipi.||
pag. 291.
Congiura de Villani contra gli Trentini.||
pag. 292.
Si congregano truppe di Contadini.||
Si promulga la guerra contra gli Trentini.||
La Città vien munitionata.||
pag. 293.
Ragionamento di Gerardo Conte d’Arco à Cittadini.||
I Villani impiega le forze contro la Città.||
pag. 296.
I Contadini assediano la Città.||
I Villani inganati da quelli che guardano la Città.||
pag. 298.
Il Spagnuolo entra con empito nella ciurma de Contadini.||
pag. 299.
Girardo Conte d'Arco.||
pag. 300.
Lodovico Lodrone.||
pag. ibid.
Francesco Castel'Alto.||
pag. ibid.
Strage de Villani.||
L’interesse de Rustici perduto.||
pag. 302.
Pedoni Alemani.||
pag. 303.
Tomaso Frunspergo.||
pag. 304.
I Villani vengono costretti a rinfrescare novo giuramento.||
Discorso del Castel’Alto contro i Contadini.||
Diversi supplicij dati alli Villani.||
pag. 306.
Speditione contro i Nonesi.||
pag. 307.
La Città da ogni parte liberata.||
pag. 309.
Parole di suplicatione dei Villani al Vescovo||
Risposta del Prencipe alli Contadini.||
pag. 315.
[p. xii modifica]

Libro Duodecimo.

Lodovico Re d'Ongaria resta morto nel conflitto.||
pag. 321.
Strage de’ Ongheri.||
Ferdinando vien coronato Re di Boemia.||
pag. 322.
Anna incoronatasi Regina di Boemia.||
Quelli di Moravia giurano fedeltà al Re.||
Giovanni Sceptisiense Vaivoda Re delli Ongari.||
Il Vaivoda vinto in battaglia.||
pag. 323.
L'Esercito del Vaivoda ben quattro volte rovinato.||
Ferdinando è coronato Re di Ongheria.||
pag. 324.
Anna vien coronata Regina d’Ongheria.||
Il Trentino, creato supremo Cancelliere.||
Congresso in Boemia.||
Dieta in Spira.||
pag. 325.
Aiuti contro li Turchi.||
pag. 326.
Ferdinando figlio del Re.||
Venuta dei Turchi in Ongheria.||
Esercito de Boemi contro i Turchi.||
pag. 327.
Partita de Turchi dall’Ongheria.||
Il Trentino dopò molte fatiche ritorna alla Patria.||
pag. 328.
Aliprando Clesio prende moglie.||
Il Trentino per il Re si parte per Bologna.||
pag. 329.
Huomini dottissimi nella Germania.||
Il Trentino con grand’apparato entrato in Bologna.||
pag. 330.
Carlo in Bologna vien coronato.||
Il Trentino creato Cardinale.||
L'Italia pacificata.||
pag. 331.
La Città di Firenze.||
L’Imperator Carlo gionge in Mantova.||
L’Imperatore ricevuto dal Trentino in Castello.||
Federico fà all’improviso un apparecchio all'Imperator.||
pag. 332.
L’Imperatore con il Re vengono in Inspruch.||
Dieta in Augusta.||
Si disputa dell’Heresia Lutherana.||
Vien dato à Ferdinando il possesso delle Provincie.||
Spetacollo Cavalieresco.||
pag. 333.
Congresso in Colonia.||
Ragionamento del Trentino per l’elettione di Ferdinando in Re de Romani.||
Ferdinando vien coronato Re de Romani||
pag. 334.
Il Trentino preferisce la commune salute alla propria.||
pag. 335.
Andata del Trentino in Boemia.||
Dieta di Boemia.||
Zwinglio Heretico.||
pag. 336.
Svizzeri divisi in fattioni.||
Svizzeri Christiani.||
Svizzeri Zwigliani.||
Gli Zwigliani tre volte vinti in battaglia.||
pag. 338.
Zwiglio trafito muore.||
pag. 339.
Concilio in Insprugh.||
Convito del Trentino in Inspruch.||
Dieta di Ratisbona.||
pag. 340.
Convito del Trentino in Ratisbona.||
Il Trentino à tutti gratissimo.||
pag. 341.
Il Trentino amato da ogn'uno||
Amorevoli, e benigni costumi del Trentino.||
Gionge l’avviso della venuta dei Turchi.||
pag. 342.
Apparecchio militare contro li Turchi.||
Che il Trentino siasi esposto a molti pericoli per la fede.||
pag. 343.
Che il Trentino habbi molto operato per la Christiana Republica.||
I Turchi entrano nell’Ongaria.||
pag. 344.
La Città di Ginzio vien oppugnata.||
Gli Turchi molestano con loro empiti le campagne.||
pag. 345.
Vien serrato il passo alla Cavalleria.||
pag. 346.
Soldati a Cavallo de Turchi trucidati.||
pag. 347.
Partita de Turchi in Ongaria.||
pag. 348.
Valore de Christiani.||
Cesare ritorna in Italia.||
pag. 350.
Fede, e costanza del Trentino.||
Girolamo Zara Oratore.||
Il Trentino brama di novo la quiete.||
Il Trentino Oratore per il Re.||
pag. 352.
Oratori mandati da Davide Re dell'Etiopia.||
pag. 353.
Oratore del Soldano al Re Ferdinando.||
Si stabilisce la pace trà il Soldano, & il Re Ferdinando||
pag. 354.

Libro Decimoterzo

Pace con gli Turchi.||
pag. 355.
Congresso in Boemia.||
pag. 356.
Controversie circa il Ducato di Wirtimberga.||
Il Duca di Wirtemberga recupera il Ducato.||
pag. 357.
Dieta in Cadano.||
Dispareri intorno il Ducato di Wirtimberga.||
pag. 358.
Diverse opinioni proposte.||
Ragionamento del Trentino per il Ducato di Wirtemberga.||
pag. 360.
Il Trentino persuade con raggioni la concordia a Prencipi.||
Il Ducato di Wirtimberga, Feudo delli Arciduchi d'Austria.||
pag. 361.
Il Trentino, ritornato alla Patria.||
pag. 362.
Il Trentino trasferito in Roma.||
Paulo 3. creato Pontefice.||
Si tratta del Regno d'Ongaria.||
pag. 363.
Il Trentino và alla volta di Viena.||
Guerra pericolosa.||
pag. 364.
Carlo, valorosissimo Imperatore.||
pag. 365.
[p. xiii modifica]
Carlo amassa un'Esercito.||
Tunesi, metropoli dell'Affrica presa a forza.||
pag. 367.
Il Trentino s'invia varso Roma Oratore à Cesare||
pag. 368.
Diversi pareri circa l'ordinare un congresso Sinodale.||
pag. 369.
Il Trentino, con efficaci ragioni persuade doversi tenere il Concilio.||
Il Concilio destinato nella Città di Mantova.||
pag. 370.
Con che apparato debbasi ricevere la Maestà dell'Imperatore||
Il Trentino si parte dalla Città, per andare alla presenza del Re.||
pag. 372.
Fede, e constanza del Trentino verso il Re.||
pag. 373.
Francesco sforza Duca di Milano muore.||
Francesco re di Francia muove guerra à quelli di Turino.||
Cesare esce in campagna contro li Francesi.||
pag. 374.
Il Clesio bramoso della pace.||
pag. 375.

Libro Decimoquarto

Cesare contro sua voglia esce in campagna contro gli Francesi.||
pag. 376.
L'Imperatore si porta in Lingua d'oca.||
pag. 377.
Il Francese và incontro à Cesare al Fiume Rodano.||
pag. 378.
Guerra difficile.||
pag. 379.
Cesare ritorna nel Genovesato.||
pag. 381.
Il Trentino, huomo sapientissimo.||
pag. 382.
Preparamento per ricevere il Re Ferdinando||
Congresso Provinciale in Bolgiano.||
pag. 383.
Genio affabile, e soave del Trentino.||
I Trentini alla venuta del Re gli escono incontro.||
pag. 384.
Il Clesio esce per la Porta di San Martino||
Vassi incontro alle Reggie Corone.||
Il Re Ferdinando fà la sua entrata ne la Città.||
Convitto lautissimo.||
pag. 385.
Giochi di varie sorti.||
Fiacole di diverse sorti.||
pag. 386.
Città di Somoda e di Gomora.||
pag. 387.
Nozze di Orsola Clesia isposata à Lodovico Conte di Lodrone.||
Partita del Re da Trento.||
pag. 388.
Pietro Vursio Nuncio Apostolico.||
Vien dato parte al Trentino del Concilio.||
Congresso in Gratiano.||
pag. 389.
Castelli ricuperati.||
Castelli restaurati, e adornati.||
pag. 390.
Chiese rifatte.||
La Città abellita.||
Trento abellito, e rinovato.||
pag. 391.
Palazzo del Cardinale di Trento.||
pag. 392.
Libraria ricolma di diversi volumi.||
Palazzo fabricato col riguardo ad ogni sorte di comodità.||
Fontana nel Cortiglio amena.||
pag. 393.
Cortiglio ornatissimo.||
Fontana nel Giardino||
Ornamento della Casa di dentro.||
Apparato sontuoso.||
pag. 394.
Piacevolezza, e benignità del Clesio.||
pag. 395.
Prencipe integerimo.||
pag. 396.
Habitatione del Trentino.||
Supelletile del Trentino.||
Costumi de' Cortegiani.||
pag. 397.
Il Trentino fà scielta d'huomini di vita approvata.||
Il Prencipe di Trento moderato.||
pag. 398.