Messer Bertuccio, a dritto uom vi casgioni

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Rustico Filippi

Aldo Francesco Massera XIII secolo Indice:AA. VV. – Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, Vol. I, 1920 – BEIC 1928288.djvu sonetti Messer Bertuccio, a dritto uom vi casgioni Intestazione 23 luglio 2020 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Colui, che puose nome al Marinella Oi dolce mio marito Aldobrandino
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta I. Rustico Filippi
[p. 6 modifica]

X

A messer Lambertuccio Frescobaldi, motteggiandolo per la sua avarizia.

Messer Bertuccio, a dritto uom vi casgiona
che Fazo non guardate del veleno;
e ciascun fiorentin di ciò rasgiona,
4ch’e’ non va ben sicuro a pallafreno.
Un gran distrier di presgio hae a Chermona,
che mille livre il dice in tutto ’l meno:
fate che vegna per la sua persona;
8non siate scarso in sua guardia, né leno.
E questo dico e vo’ che sia sentenza,
credendo il me’ di voi dicer, per vero:
11messer Bertuccio il guardi per Fiorenza,
ché de lo ’ngegno suo sta cavaliero;
e ’l Chiocciolo gli deggia far credenza:
14non ch’io ne dótti, tant’ha il viso (èro.