Opera dilettevole da intendere, nella qual si contiene doi itinerarij in Tartaria - Versione critica

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Latino

Giovanni da Pian del Carpine XIII secolo O 1537 Indice:Giovanni da Pian del Carpine - Opera dilettevole da intendere, nella qual si contiene doi itinerarij in Tartaria..., 1537.djvu Opera dilettevole da intendere, nella qual si contiene doi itinerarij in Tartaria, per alcuni frati dell'Ordine minore, e di s. Dominico mandati da papa Innocenzo IIII, nella detta provincia de Scithia per ambasciatori, non più vulgarizata - Versione critica Intestazione 27 novembre 2018 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


[p. 1r modifica]

o p e r a  d i l e t t e v o l e  d a  i n t e n d e r e,  n e l-

la qual si contiene doi Itinerarij in Tartaria, per alcuni Frati dell'ordine

Minore, è di .S. Dominico, mandati da Innocentio IIII. nella detta

Provincia de Scithia per Ambasciatori, Non più vulgarizata.

Giovanni da Pian del Carpine - Opera dilettevole da intendere, nella qual si contiene doi itinerarij in Tartaria..., 1537 (page 3 crop).jpg

[p. 1v modifica]

Spinge natura ogni mortal' ingegno
Cercar, investigar, discorrer' l'arte,
L'Instinto de le genti, il bel dissegno.
Solcasi il mare con l'antene è sarte,
Asia la grande, l'Aphrica è l'Europa:
Ad ogniun piace ver le ritte charte
Qui fiumi involti son, qui valle zoppa,
Qui stan gl'armeni: qui gli affricanti:
Quinci l'Egytto con Libia sagroppa
E quindi gl'Ethiopi huomin Nigranti
Vivon ne le gran Sabie, qual serpenti:
Prudenza è gentilezza tal sembianti:
Saper: è perciò non risguarda ſtenti
Quel che ricercha l'habitabil polo
Vedesi in picchol' corpi alpestre menti:
Vedesi hora, doue sgonfia il colo:
Ove L'estade, più che'l Verno tuona.
Portatil Chase quel che Marco polo
E Giovan da Villa alquanto ti risuona,
Dico di Tartaria, credo ch'al nome
Comenci titillar tua mente buona,
Mente vaga di legger queste some:
Ne sospettar di favole, ò novelle,
Costor c'han fritto colsero le pome
Contenti d'obbedir à tue loquelle
Pontefice Romano: unica Chiesa.
Ma che più dico tu voi legger quelle.
Pigliale che vedrai rima distesa:
Udirai cose qual non sia credibile:
Credibile seran, puoi che sia intesa
La causa è come il fatto fo elegibile.
                         Finis.

Indice

  Questo libro è stato pubblicato sui progetti Wikimedia dalla Biblioteca universitaria Alessandrina di Roma, nell'ambito di una collaborazione con Wikimedia Italia. Wikimedia Italia-logo.svg