Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/527

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
L’amor fraterno. SALMI 133–135. Vanità deg’idoli.


4 Se do alcun sonno agli occhi miei, o alcun sonnecchiare alle mie palpebre;

5 Infino a tanto che io abbia trovato un luogo al Signore, degli abitacoli al Possente di Giacobbe.

6 Ecco, noi abbiamo udito che l’Arca era stata nella contrada Efratea; poi la trovammo ne’ campi di Iaar1.

7 Entriamo negli abitacoli del Signore; adoriamo allo scannello de’ suoi piedi.

8 Levati, Signore; tu, e l’Arca della tua forza, per entrar nel tuo riposo2.

9 I tuoi sacerdoti sieno rivestiti di giustizia, e giubilino i tuoi santi.

10 Per amor di Davide, tuo servitore, non negare al tuo unto la sua richiesta.

11 Il Signore giurò verità a Davide, e non la rivocherà, dicendo: Io metterò sopra il tuo trono del frutto del tuo ventre3.

12 Se i tuoi figliuoli osservano il mio patto, e la mia testimonianza, che io insegnerò loro; essi, e i lor figliuoli in perpetuo, sederanno sopra il tuo trono.

13 Perciocchè il Signore ha eletta Sion; egli l’ha gradita per sua stanza, dicendo:

14 Questo è il mio riposo in perpetuo, qui abiterò; perciocchè questo è il luogo che io ho desiderato.

15 Io benedirò largamente la sua vittuaglia; io sazierò di pane i suoi poveri.

16 E vestirò i suoi sacerdoti di vesti di liberazione; e i suoi santi giubileranno in gran letizia.

17 Quivi farò germogliare un corno a Davide4; e terrò accesa una lampana al mio unto5.

18 Io vestirò i suoi nemici di vergogna; e la sua benda reale fiorirà sopra lui.

SALMO 133.

Eccellenza dell’amor fraterno.

Cantico di Maalot, di Davide.

1 ECCO, quant’è buono, e quant’è piacevole, che fratelli dimorino insieme6!

Questo è come l’olio eccellente, che è sparso sopra il capo d’Aaronne7; il quale gli scende in su la barba, e poi cola infino al lembo de’ suoi vestimenti.

3 Come la rugiada di Hermon8, che scende sopra i monti di Sion; perciocchè il Signore ha ordinata quivi la benedizione, e la vita in eterno.

SALMO 134.

Esortazione a benedire il Signore.

Cantico di Maalot.

1 ECCO, benedite il Signore, voi tutti i servitori del Signore, che state le notti nella Casa del Signore,

2 Alzate le vostre mani verso il santuario, e benedite il Signore9.

3 Benedicati da Sion il Signore, che ha fatto il cielo e la terra.

SALMO 135.

Dio lodato per la, sua bontà, la sua. potenza e i suoi giudicii – Vanità degl’idoli.

1 ALLELUIA. Lodate il Nome del Signore; lodatelo, voi servitori del Signore;

2 Che state nella Casa del Signore, ne’ cortili della Casa del nostro Dio.

3 Lodate il Signore; perciocchè il Signore è buono; salmeggiate al suo Nome, perciocchè è amabile.

4 Conciossiachè il Signore si abbia eletto Giacobbe Ed Israele per suo tesoro riposto10.

5 Certo io conosco che il Signore è grande, e che il nostro Signore è maggiore di tutti gl’iddii.

6 Il Signore fa tutto ciò che gli piace In cielo ed in terra; ne’ mari, ed in tutti gli abissi.

7 Egli fa salire i vapori dall’estremità della terra; egli fa i lampi per la pioggia; egli trae fuori il vento da’ suoi tesori11.

Egli è quel che percosse i primogeniti di Egitto, così degli uomini, come degli animali12.

9 Che mandò segni e prodigi, in mezzo di te, o Egitto; sopra Faraone, e sopra tutti i suoi servitori13.

10 Che percosse nazioni grandi, ed uccise re potenti;

11 Sihon, re degli Amorrei, e Og, re di Basan, e i re di tutti i regni di Canaan;

12 E diede i lor paesi per eredità, per eredità ad Israele, suo popolo.

13 O Signore, il tuo Nome è in eterno; o Signore, la memoria di te è per ogni età.

14 Quando il Signore avrà fatti i suoi giudicii sopra il suo popolo, egli si pentirà per amor de’ suoi servitori.

15 Gl’idoli delle genti sono argento ed oro, opera di mani d’uomini14;

16 Hanno bocca, e non parlano; hanno occhi, e non veggono;

17 Hanno orecchi, e non odono; ed anche non hanno fiato alcuno nella lor bocca.

18 Simili ad essi sieno quelli che li fanno; chiunque in essi si confida.

19 Casa d’Israele, benedite il Signore; casa d’Aaronne, benedite il Signore.

20 Casa di Levi, benedite il Signore; voi che temete il Signore, beneditelo.

21 Benedetto sia da Sion il Signore, che abita in Gerusalemme. Alleluia.

  1. 1 Sam. 7. 1, ecc.
  2. Num. 10. 35, 36.
  3. 2 Sam. 7. 12. Luc. 1. 69. Fat. 2. 30.
  4. Luc. 1. 69.
  5. 1 Re 11. 36; 15. 4.
  6. Gen. 13. 8. Eb. 13. 1.
  7. Es. 30. 25, 30.
  8. Deut. 4. 48.
  9. 1 Tim. 2. 8.
  10. Es. 19. 5, 6. Deut. 7. 6.
  11. Giob. 38. 24, ccc.
  12. Es. 12. 29.
  13. Es. cap.7-14.
  14. Sal. 115. 4. ecc.

519