516 proverbi sul cavallo/Indice alfabetico

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Indice alfabetico

../ ../Al lettore IncludiIntestazione 21 giugno 2017 100% Da definire

516 proverbi sul cavallo Al lettore

[p. v modifica]

INDICE ALFABETICO


ALIMENTAZIONE.

Pag.

1. A caval che non vuol sella, biada non si crivella 1
2. A cavallo mangiatore, capestro corto 2
3. Al cavallo biada e strada ivi
4. Bel cavallo non morire che l’erba ha da venire ivi
5. Bello me lo faccia Iddio, grande lo farò io 3
6. Biada alla sera, gamba alla mattina 5
7. Biada e paglia caval di battaglia ivi
8. Briglia e biada, striglia e strada 6
9. Caval che ha fame, mangia d’ogni strame ivi
10. Caval da erba, caval da m... ivi
11. Cavallo al verde, caval malato ivi
12. Cavallo che mangia, paga ivi
13. Cavallo che non mangia, ha il mal di resta 7
14. Cavallo d’avena, cavallo di lena ivi
15. Cavallo sano vuol quattro cose: aria e biada, ecc. 8
16. Cavallo troppo pasciuto, scavalca il padrone ivi
17. Cheval de foin, cheval de rien 9
18. Chi dà il proprio cavallo in cura ad altri, ecc. ivi
19. Chi ha cavallo, ha biada ivi
20. Chi tien cavallo e non ha strame, in capo, ecc. 10
21. Chi vuol che i cavalli non sudino, tengali magri ivi
22. Dimmi che fieno mangia il tuo cavallo e ti dirò, ecc. ivi
[p. vi modifica]
23. Dodici galline ed un gallo, mangiano quanto, ecc. 11
24. Freddo e fame fanno brutto pelame ivi
25. Gramo quel cavallo che non si guadagna la biada 12
26. Il caval che dura la pena, mangiar deve l’avena ivi
27. Il caval che ha meritata l’avena, poca ne ottiene ivi
28. Il caval che non vuol fieno, affamisi e dopo s’infreni 13
29. Il cavallo ben vuol l’avena, ma non la sella 14
30. Il cavallo deve andare alla greppia, ecc. ivi
31. Il cavallo non guarda alla siepe, sì all’avena ivi
32. Il cavallo vuol la biada in corpo, il mulo, ecc. ivi
33. La buona greppia fa la buona bestia ivi
34. La cavalla che non ha mangiato erba, ecc. 15
35. La cavalla ordisce, la biada tesse ivi
36. La cavalla per un fìl d’erba si spalla ivi
37. La miglior parte della razza entra per la bocca ivi
38. La salute e la buona qualità del cavallo, ecc. 16
39. La statura del cavallo sta nel cassone della biada ivi
40. Lavoro da cavallo e cibo da canarino, ecc. ivi
41. Lesto a mangiare, lesto a lavorare 17
42. L’occhio del padrone ingrassa il cavallo ivi
43. Magrezza non è vergogna 18
44. Mangione fa cavallone ivi
45. Non è sì melanconico cavallo, ecc. 19
46. Pasto e basto ivi
47. Quando la greppia è vuota i cavalli, ecc. ivi
48. Quando si ciba soltanto di fieno, ecc. ivi
49. Quel che si risparmia in fieno va poi nella frusta 20
50. Strigliare è abbiadare ivi
51. Tanto mangia una rozza quanto un buon cavallo ivi
52. Tre cose occorrono per fare un cavallo, ecc, ivi
53. Trotto dopo la biada semina la strada 21


CAVALLO E CAVALIERE.


1. A buon cavaliere non manca lancia 22
2. A buon cavallo non manca cavalcatura ivi
3. A buon cavallo non occorre dir trotta ivi
4. A buon cavallo si dè buon cavaliere 23
5. A caval che corre forte, il freno ivi
[p. vii modifica]
6. A caval che corre, non abbisognano speroni 23
7. A cavalier novizio, cavallo senza vizio ivi
8. A cavalli tristi e buoni, porta sempre, ecc. 24
9. A cavallo a cavallo ivi
10. A cavallo d’altri non si dice zoppo ivi
11. A cavallo di fuoco, uomo di paglia, ecc. 25
12. A cavallo giovane, cavalier vecchio ivi
13. A cavallo sboccato, vecchio cavaliere ivi
14. A giovane soldato, vecchio cavallo 26
15. Anche quel che cadde da cavallo, ecc. ivi
16. Avello aperto è il caval che corre ivi
17. Briglia e sperone fanno il cavallo buono 27
18. Buon vino, buon cavallo ivi
19. Caval che si lamenta, va lontano, ecc. ivi
20. Caval d’altri e sproni propri, ecc. 28
21. Caval di posta, poco sulla posta 29
22. Cavalier male arrivato vecchia carta, ecc. ivi
23. Cavalier senza entrate, ecc. ivi
24. Cavalier senza speroni, cavalier dei miei cordoni 30
25. Cavallo che ha bisogno di sprone, ecc. ivi
26. Cavallo che non vuol briglia, ecc. ivi
27. Cavallo che va piano, va lontano ivi
28. Cavallo da corsa muore sfasciato 31
29. Cavallo e cavalla cavalcali sulla spalla, ecc. ivi
30. Cavallo non fa cavaliere ivi
31. Cavallo senza sprone è come nave, ecc. 32
32. Cavallo vecchio non muta ambiatura ivi
33. Ce cheval est chargé de maigre, ecc. 33
34. Chi addottrina i puledri in dentatura, ecc. ivi
35. Chi cavalca e trotta per la china, ecc. 34
36. Chi cavalca la notte, conviene che posi il giorno ivi
37. Chi corre in posta, scherza colla morte 35
38. Chi ha buon cavallo è bene armato ivi
39. Chi ha buon cavallo in stalla, ecc. ivi
40. Chi ha cavallo ha padrone 36
41. Chi il morel cavalca, pericol passa ivi
42. Chi lascia andar il cavallo, va per terra ivi
43. Chi maltratta il cavallo, merita il cavalletto 37
44. Chi monta a cavallo è soggetto a cadere ivi
45. Chi non ha travagli, tenga dei cavalli ivi
[p. viii modifica]
46. Chi non può batter il padrone batte la sella 38
47. Chi non può galoppar con cavalli, ecc. ivi
48. Chi oggi va a cavallo, domani andrà a piedi 39
49. Chi può andar di passo per l’asciutto, ecc. ivi
50. Chi si parte dal castrone, si parte dalla ragione 40
51. Chi striglia la sua cavalla non è mozzo di stalla 41
52. Chi va a cavallo da giovane, ecc. 42
53. Ciò che il puledro impara in giovinezza, ecc. ivi
54. Da caval corrente e da doglia di dente ivi
55. Dal caval che rincula, libera nos Domine ivi
56. Dal di dietro mi guard’Iddio, ecc. 43
57. Del padrone il destrier serve alla mano, ecc. ivi
58. Dorso di cavallo, posto d’onore 44
59. Due cavalli, un cocchiere, quattro bestie ivi
60. È cavalier da ogni sella ivi
61. Gamba corta mal può cavalcar cavalli matti ivi
62. Guardati dal restìo ronzino, ecc. 45
63. Il buon cavallo fa le leghe corte ivi
64. Il cavalcatore intemperante, rovina il cavallo ivi
65. Il caval che di bocca è troppo duro, ecc. ivi
66. Il caval che meglio tira, ecc. 46
67. Il caval focoso consuma il cavalcatore ivi
68. Il cavallo colla capezza e l’uomo colla parola ivi
69. Il cavallo loda il cavaliere 47
70. Il freno doma il cavallo, la disciplina la gioventù ivi
71. Il puledro non va all’ambio, se la cavalla trotta ivi
72. Il puledro non va piano, se la cavalla trotta 48
73. In salita non mi spingere, ecc. ivi
74. I più grandi nemici del cavallo sono il riposo, ecc. 49
75. I puledri non abboccano la briglia 50
76. Jamais cheval, ni méchant homme, ecc. 51
77. La sferza al cavallo, la capezza all’asino ivi
78. Leame de cavalo, non fa falo; leame de bò, ecc. ivi
79. Misero il cavallo che non ha padrone ivi
80. Non vuol sperone quel caval che vola ivi
81. Ognuno sa quanto corre il suo cavallo 52
82. Panser les chevaux à la fourche ivi
83. Passo non basta, galoppo non troppo, ecc. ivi
84. Per il cavallo il maggior disagio, ecc. 53
85. Per l’amor che porta al suo destriero ivi
[p. ix modifica]
86. Prima di salir a cavallo, esamina la sella 54
87. Quale è il cavallo, tale il cavaliere ivi
88. Quando basta la voce non usare la frusta ivi
89. Quando i cavalli ruzzano, il padrone stenta 55
90. Quando il cavallo è vecchio lo si attacca al carro ivi
91. Quando il villan è a cavallo, ecc. ivi
92. Quell’uomo monta sul suo caval più grande 56
93. Salir a cavallo dalla parte destra ivi
94. Salto di fosso, cavallo a ridosso ivi
95. Se ben saldo a cavallo star non sai, ecc. ivi
96. Se boter et n’avoir cheval, ecc. 57
97. Se il cavallo non è buono, si lavora di sperone ivi
98. Se la sferza fosse biada, ecc. ivi
99. Sella ferisce, sella guarisce 58
100. Sia da cavallo, sia da mulo, ecc. ivi
101. Smontar da cavallo per montar l’asino ivi
102. Strìglia e briglia ivi
103. Tenga mano alla briglia, ecc. 59
104. Tra la briglia e lo sperone, consiste la ragione ivi
105. Una buona stroffinata, vale una passeggiata ivi
106. Una sferza che sempre schiocca, ecc. 60
107. Un asino allenato batte ogni cavallo, ecc. ivi
108. Un cavallo è ben cattivo se non può, ecc. 61
109. Un nobile può lavorar colle sue mani, ecc. ivi
110. Voglio più presto un asino che mi porti, ecc. ivi


COMMERCIO.


1. Cavalli, fieno e legna, mercanzia da disperati 63
2. Chi baratta imbratta ivi
3. Chi compera cavalli compera fastidi 64
4. Chi non sa comperare, compri giovane ivi
5. È meglio un asino oggi o domani, ecc. ivi
6. Il cavallo vecchio muore nella stalla, ecc. 65
7. In fatto di cavalli diffida di tuo padre ivi
8. La cavalla è come un sacco, ecc. 66
9. La gatta caro vende, il cavallo mezzo dona ivi
10. Non comperar cavallo che batte la coda 67
11. Non comperar la sferza prima del cavallo ivi
[p. x modifica]
12. Ogni muta, una caduta 67
13. Qui aura des beaux chevaux, si ce n’est le roi? 68
14. Vino, cavallo e biada vendili quando puoi ivi


DONNA E CAVALLO.


1. A cavalli, vino e putte, ecc 69
2. Buon cavallo e mal cavallo vuol sperone, ecc. 70
3. Casa mia, donna mia e caval mio ivi
4. Caval bianco e donna bella, ecc. 71
5. Caval che suda. uomo che giura, ecc. ivi
6. Cavalli bizzarri e donne belle non te ne fidare ivi
7. Cavalli e cani, da paesi lontani, ecc. 72
8. Cavallo e padrona prendili in villaggio ivi
9. Cavallo giovane, sposa fresca, ecc. 73
10. Cheval fait, et femme à faire ivi
11. Chi ha buon cavallo e bella moglie, ecc. ivi
12. Chi mena la moglie ad ogni festa e dà a bere, ecc. ivi
13. Chi vuol cavallo e moglie senza difetti, ecc. 74
14. Come ogni cavallo vuole sperone, ecc. 75
15. Compra il cavallo dal ricco, ecc. 76
16. Da tre cose guardarsi: da cavallo furioso, ecc. ivi
17. Di dietro dai cavalli, davanti dalle donne, ecc. ivi
18. Donna di monte e cavalier di corte ivi
19. Donna e cavai, pazienza e prudenza, ecc. 77
20. Donne e caval usarne sempre, sposarli mai ivi
21. Donna e cavallo, mercanzia di fallo 78
22. Donna e cavallo nulla di migliore, ecc. ivi
23. Donna gelosa, cavalla ombrosa ivi
24. Donna in trezza, e cavallo in cavezza 79
25. Femmine di prete, caval del diavolo ivi
26. Figliuole d’osti, caval di mugnai, ecc. ivi
27. Guardati da femmina ubriaca e da caval sfrenato 80
28. 11 cavaliere fa il cavallo, ecc. ivi
29. Il cavallo del fabbro, e la moglie del calzolaio, ecc. ivi
30. Il cavallo e la donna in potere di chi cadono ivi
31. Il cavallo s’ha da lodar dopo un mese, ecc. ivi
32. Il faut ètre compagnon de sa femme, ecc 81
33. Il paradiso della terra si trova sul dorso, ecc. ivi
[p. xi modifica]
34. Inghilterra paradiso di donne, ecc. 81
35. La moglie colla verga, il cavallo colla briglia ivi
36. Le ragazze sono come i cavalli, ecc. ivi
37. Les flançailles chevauchent en selle, ecc. 82
38. Mogli di osti, cavalli di preti, ecc. ivi
39. Moglie e ronzino pigliali dal vicino ivi
40. Moglie, libri e cavai, non s’imprestan mai 83
41. Napoli (altri scrive Parigi) è il paradiso, ecc. ivi
42. Nè cavallo, nè moglie, nè vino, ecc. 84
43. Nel veder la moglie, ecc. ivi
44. Non creder lode a chi il suo cavallo, ecc., ivi
45. Non prender moglie a lume di candela, ecc. ivi
46. Prender moglie e comperar cavallo, ecc. 85
47. Quattro son le cose da non se ne allontanare, ecc. ivi
48. Ragazze in mano a un vecchio, ecc.- ivi
49. Tira più un capello di donna che sei cavalli 86
50. Una moglie giovane è per un marito vecchio, ecc. 87


FALSE APPARENZE.


1. Caval bello non è sempre buono, ecc. 88
2. Conoscere i cavalli alle selle ivi
3. Il fatto dei cavalli non istà nella groppiera ivi
4. Il freno d’oro non fa il caval migliore 89
5. Mal si giudica il cavallo dalla sella ivi
6. Val più la briglia che il cavallo ivi


MANTELLI E SEGNI PARTICOLARI.


1. Alzan bruciato prima morto che stancato 90
2. Andar avanti con i cavalli bianchi 92
3. Balzan da uno caval da nessuno ivi
4. Calze bianche presto stanche 94
5. Caval bianco giammai stanco ivi
6. Caval dusolino (cioè color di topo) o da piazza, ecc. 95
7. Cavalla scura poco dura ivi
8. Cavallo melato, cavallo malato 96
9. Caval morello o tutto buono, o tutto fello ivi
[p. xii modifica]
10. Caval morello senza segno, ecc. 96
11. Caval rabicano, caval da ciarlatano ivi
12. Caval senza segno non te ne fidar col pegno 97
13. Caval zaino, bue rosso, ecc. ivi
14. Choisis toujours des robes franches, ecc. ivi
15. Dall’uomo cattivo e dal caval arzeglio, ecc. 98
16. Di tutti i cavalli quello che meglio, ecc. ivi
17. Il buon cavallo ha da avere il pelame, ecc. ivi
18. Il capezza di moro se avesse unghia, ecc., ivi
19. Il caval balzan di dietro, ecc. 99
20. Il miglior cavallo è l’alzano. Il più rapido, ecc. ivi
21. Le cheval à œil verron, ecc. ivi
22. Le gris de fer et le jaune de juif, ecc. ivi
23. Lettere al culo, cavalli da tamburo 100
24. Mantello copre il brutto ed il bello ivi
25. Morello schietto e senza segno, ecc. ivi
26. Nè prato senza erba, nè cavallo senza merco, ecc. 101
27. Se hai un cavallo sauro-bruciato, ecc. ivi
28. Se il cavallo è buono e bello, ecc. ivi
29. Sovente il bel mantello fa vendere il cavallo 102
30. Unghia bianca, piede manca ivi


MODI DI DIRE.


1. A briglia sciolta 103
2. A caval del fosso ivi
3. A caval donato non si guarda in bocca ivi
4. A cavallo dinanzi, ad archibuso di dietro, ecc. 105
5. A cavalluccio ivi
6. A caval stizzoso scuderia a parte ivi
7. Ai cani ed ai cavalli magri, ecc. 106
8. Alla sella il cavallo, al basto l’asino, ecc. ivi
9. Allo sprone i cavalli, al fischio i cani, ecc. ivi
10. Amate i cavalli e curateli, ecc. ivi
11. Andar a cavallo quanto a bue con alcuno 107
12. Andar alla Sardigna ivi
13. Aombrare nella biada ivi
14. A pie’ ed a cavallo ivi
15. Asino che non si conosce, ecc. ivi
[p. xiii modifica]
16. Aspettare e non venire, ecc. 108
17. A. tempo di guerra ogni cavallo ha soldo ivi
18. Aver bene il cavallo alla mano ivi
19. Aver la briglia sul collo ivi
20. Aver nè cavallo, nè mulo ivi
21. Bisogna battere il ferro finchè è caldo 109
22. Bugia al veterinario, bugia al confessore ivi
23. Calcio di cavalla non fa male allo stallone, ivi
24. Calcio di stallone non fa male alla cavalla ivi
25. Cambiar un cavallo guercio con un cieco 110
26. Carne di gallo, carne di cavallo ivi
27. Cavalcar a bisdosso o a bardosso ivi
28. Cavalcar alla stradiotta ivi
29. Caval con le stadere ivi
30. Caval giovane porta guerriero, ecc. 111
31. Cavalcar il fosso ivi
32. Cavalcar la capra ivi
33. Cavalcar la capra verso la china ivi
34. Cavalcar largo ivi
35. Cavalli, cani, uccelli e servitori, ecc. ivi
36. Cavallo d’erba, casa di terra, amico di bocca, ecc. 112
37. Cavallo di ritorno ivi
38. Cavar uno di sella ivi
39. Cercar qualcuno a piedi ed a cavallo ivi
40. Cercar l’asino ed essere a cavallo ivi
41. Certi caval l’è mei perdii che trovai 113
42. Chi non ha cavalli vada a piedi ivi
43. Chi si guarda dal calcio della mosca, ecc. ivi
44. Chi va a cavallo da giovane, ecc. ivi
45. Chi va a piedi non s’accompagni, ecc. 114
46. Co la cavala xe mia, tutti la vorria ivi
47. Col latino, col ronzino e col fiorino, ecc. ivi
48. Com’è la stalla, così sarà la cavalla ivi
49. Con lui non si può andare nè a piedi nè a cavallo 115
50. Correr la cavallina ivi
51. Crede d’esser sul caval d’Orlando ivi
52. Chiuder la stalla dopo che son scappati, ecc. ivi
53. Dar la briglia al cavallo ivi
54. Dare un cavallo ivi
55. Dar un cavallo colle stadere 116
[p. xiv modifica]
56. Das Pferd muss im Stalle, ecc 116
57. Di bue fare un barbero ivi
58. Die Pferde hinter den Wagen spannen ivi
59. È caval difficile ad essere ferrato ivi
60. È cosa da andar al palio 117
61. Ei me la fa a piedi ed a cavallo ivi
62. È meglio perder la sella che il cavallo ivi
63. È caval da ogni stalla e da ogni nolo ivi
64. Esser a cavallo 118
65. Esser come il cavallo dall’ugna bianca ivi
66. Esser levato a cavallo ivi
67. Esser male a cavallo 119
68. Esser sopra un caval grosso ivi
69. È una sella per tutti i cavalli ivi
70. È un cavallo vecchio ivi
71. Far d’una pulce un cavallo ivi
72. Fare cavalli ivi
73. Fare come il cavallo da carretta ivi
74. Fare il latino a cavallo 120
75. Fare la cavalletta ivi
76. Il cavallo che non ha posto in scuderia, ecc ivi
77. I cavalli si pigliano con la briglia, ecc ivi
78. I danari fan correre i cavalli 121
79. Il cavallo vuol arare ed il bue vuol portare ivi
80. Il cavallo fa andare la sferza ivi
81. Il est bon cheval de trompette ivi
82. Il male viene a cavallo e se ne va a piedi ivi
83. Imbrigliar il cavallo per la coda 122
84. In mancanza di cavalli, gli asini trottano ivi
85. Il terreno non arato, ecc ivi
86. Lasciar il trotto per l’ambiatura ivi
87. La superbia andò a cavallo e tornò a piedi 123
88. Meritar un cavallo ivi
89. Metter l’asino a cavallo ivi
90. Montar sul caval matto ivi
91. Mostrar ad uno che il suo cavallo, ecc ivi
92. Nè cavalli, nè giardini non sono pei poverini 124
93. Non è cavallo da star al balcone ivi
94. Non esser nè a piedi, nè a cavallo ivi
95. Non legar l’asino col cavallo ivi
[p. xv modifica]
96. Non serve zuffolare se il cavallo non vuol bere 124
97. Offesa a cavallo, offesa a Dio ivi
98. Parola detta, cento cavalli, ecc. 125
99. Passare per bardotto ivi
100. Per ogni cosa esser a cavallo ivi
101. Piccolo al ballo, grande a cavallo ivi
102. Più corre avventura che non cavallo o mula 126
103. Più presto che di galoppo ivi
104. Portar uno a cavallo ivi
105. Quando il fabbro vede un cavallo, ecc. ivi
106. Quando si crede di esser a cavallo, ecc. ivi
107. Quando si è in sella è facile il cavalcare ivi
108. Quando uno ha la sella, ecc. 127
109. Rimetter uno a cavallo ivi
110. Rodere il freno ivi
111. Ruzzare in briglia, o scherzare in briglia ivi
112. Saper da che pie’ il cavallo zoppica ivi
113. Sella per ogni cavallo 128
114. Seminar fave a cavallo ivi
115. Servir uno con arme e con cavallo ivi
116. Spesso quando si ha il cavallo manca la sella ivi
117. Star meglio a tavola che a cavallo ivi
118. Tener in briglia ivi
119. Tirar la briglia ivi
120. Tornar in sella 129
121. Tre cose sono da infrenare: cavallo, ecc. ivi
122. Tre siepi dura un cane, ecc. ivi
123. Una parola dolce tira più di quattro cavalli ivi
124. Uno sella il cavallo e l’altro lo inforca 130
125. Vien asino di monte e caccia il caval, ecc. ivi


PIEDI. — FERRATURA.


1. Castra presto e ferra tardi 131
2. Cavallo che si duole, il maniscalco vuole ivi
3. Chi ne ferra ne inchioda 132
4. Chi non cura il chiodo, perde il ferro, ecc. ivi
5. Ferro che risuona di un chiodo abbisogna 133
6. Il ferro è per il piede e non il piede per il ferro ivi
[p. xvi modifica]
7. L’ouvrier en fer (marèchal ferrant) et l’ouvrier, ecc. 133
8. Mettere i chiodi nei buchi fatti 134
9. Non piede, non cavallo ivi
10. Per un chiodo si perde un l’erro, ecc. ivi
11. Se ai buchi vecchi l’occhio non avrai, ecc. 135


PREGI E DIFETTI.


1. A cavallo bestemmiato risplende il pelo 136
2. A cavallo malato, Dio manda la rogna, ecc. ivi
3. Al pisciar si conoscono le cavalle ivi
4. Bue, cavallo e porco vogliono aver gran corpo 137
5. Buon cavallo giunge e passa ivi
6. Cavallo che inciampa e non cade è buon segnale ivi
7. Cavallo da vettura è bravo se la dura ivi
8. Caval che muda, presto suda 138
9. Caval che salta, presto si stanca ivi
10. Caval che guarda bene vede male ivi
11. Caval che ticchia caval comune 139
12. Caval comune nè cavezza, nè fune ivi
13. Caval di razza divien mai una rozza ivi
14. Caval d’Olanda buona bocca, cattiva gamba 140
15. Caval furioso è pazzo o scontroso ivi
16. Cavallino fa quel che puole, ecc. ivi
17. Cavallo ingrassato tira dei calci 141
18. Cavallo magro non tira calci ivi
19. Cavallo piccolo, giornata breve ivi
20. Cavallo sboccato non fu mai buono ivi
21. Cavalla scaglionata, cavalla scoglionata ivi
22. Cavallo scappato da sè si castiga 142
23. Cavallo strigliato, cavallo sano ivi
24. Cavallo vacchino, mai più la fine ivi
25. Caval restìo, fallo con Dio ivi
26. Caval rognoso non vuol lasciarsi strigliare 143
27. Caval senza coda, di poco valore ivi
28. Caval siciliano corto e nano 144
29. Chi vuol un cavallo senza difetti vada a piedi ivi
30. Coda corta non para mosche ivi
31. Correre e camminare ogni cavallo lo sa fare 145
[p. xvii modifica]
32. Da caval che inciampi, Dio ti scampi 145
33. Di puledro scabbioso, ecc. ivi
34. Dorso corto, cammino lungo 146
35. Ei cade anche il cavallo, ecc. ivi
36. Gamba di fuoco, gamba di ferro ivi
37. Gran cavallo sono tre B 147
38. Grasso non è condizione ivi
39. Il cavallo nobile non ha malizia ivi
40. Il cavallo tanto va quanto vale 148
41. In guardia contro cavallo in guardia ivi
42. Le mosche si posano sulle carogne 149
43. Mal cavallo fa cattivo sangue, ecc. ivi
44. Morso di cavallo non passa la pelle 150
45. Nel piede o nella spalla il puledro, ecc. ivi
46. Nè per galla, nè per schienella, ecc. ivi
47. Non c’è cavallo che non scapucci 151
48. Non v’è buon cavallo che non diventi, ecc. 152
49. Ogni bocca ha il suo morso ivi
50. Ogni puledro rompe la capezza, ecc. 153
51. Ogni ronzino nel mese di maggio è cavallo ivi
52. Passo levato, trotto sciolto, galoppo gagliardo, ecc. ivi
53. Più veloce il destriero al corso ha il piede, ecc. ivi
54. Quando il cavallo sente la stalla, ecc. 155
55. Sangue non è acqua ivi
56. Se il cavallo si conoscesse d’esser cavallo, ecc. 156
57. Tristo è quel cavallo che va contro lo sperone ivi
58. Tanto raspa il caval che male giace ivi
59. Un cavallo di razza deve avere: tre cose, ecc. ivi
60. Zampata di cavallo vecchio fossa grande 157


VOCI DI PARAGONE.


1. A cavallo corridore ed a uomo giuocatore, ecc. 158
2. A ferro di cavallo 159
3. Al canto l’uccello, al trotto il cavallo ivi
4. Aver una febbre da cavallo ivi
5. Botte di buon vino, cavallo saltatore, ecc. 160
6. Bue giovane e cavallo vecchio ivi
7. Bue lungo e cavallo corto ivi
[p. xviii modifica]
8. Cane affamato e cavallo assetato, ecc. 160
9. Cane mogio e caval desto ivi
10. Carezze di cavallo 161
11. Castroni pugliesi, mannarini pistoiesi, ecc. ivi
12. Cavallo da basto, caval da carrozza ivi
13. Caval da cardinale ivi
14. Caval da medico ivi
15. Caval da prete 162
16. Cavallo dell’Apocalisse ivi
17. Cavallo di Aristotile ivi
18. Cavallo di battaglia 163
19. Cavallo di Frisia ivi
20. Cavallo di monaci, porci di mugnai, ecc. ivi
21. Cavallo di parata ivi
22. Cavallo di Seiano 164
23. Cavallo di S. Francesco ivi
24. Caval Pegaso ivi
25. Cavallo per correr, mulo per tirar, ecc. 165
26. Cavallo senza briglia e fanciullo, ecc. ivi
27. Cavallo sulla strada e bue sul campo ivi
28. Caval Troiano ivi
29. Caval vecchio e servitore minchione, ecc. ivi
30. Corre come un barbero 166
31. C’est l'ambassade de Viarron, ecc. ivi
32. Esser come il caval del Ciolle ivi
33. È un bucefalo ivi
34. È un caval da circo 167
35. È un caval sfrenato ivi
36. È un caval da nolo 168
37. È un Ronzinante ivi
38. Fa come il buon cavallo, ecc. ivi
39. Far come il caval del Ciolle, ecc. ivi
40. Far come il caval grasso, ecc. ivi
41. Far d’una formica, o d’una pulce un cavallo 169
42. Ha più difetti del caval del Gonella, ecc. ivi
43. Il cavallo è come la minestra, ecc. ivi
44. I soldati fanno come i cavalli, ecc. ivi
45. La gli va come ai cavalli vecchi 170
46. La pulce vuol contendere col cavallo ivi
47. Lavoro da cavallo ivi
[p. xix modifica]
48. L’asino al basto, il bue all’aratro, ecc. 170
49. Les chevaux courent les benefices, ecc. 171
50. Matto come un cavallo ivi
51. Medicina da cavallo ivi
52. Ombroso come un cavallo ivi
53. Pare il cavallo della morte ivi
54. Sproposito da cavallo ivi
55. Stomaco da cavallo 172
56. Tre cose sogliono esser guaste, ecc. ivi
57. Tre cose son stimate ugualmente, ecc. ivi



[p. xx modifica]