Discussioni indice:Vico - La scienza nuova, 1, 1911.djvu

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Convenzioni di trascrizione/formattazione[modifica]

riga intestazione
usare minuscole dentro {{Sc}} sia per i titoli che per i numero romani
esempio: {{RigaIntestazione|4|{{Sc|occasione di meditarsi quest'opera}}|}} (https://it.wikisource.org/wiki/Pagina:Vico_-_La_scienza_nuova,_1,_1911.djvu/98)


tratto orizzontale allineato a sin. che separa testo e note
usare {{RuleLeft}} nel footer, immediatamente prima di <references/>
esempio: {{RuleLeft|8em}} (https://it.wikisource.org/wiki/Pagina:Vico_-_La_scienza_nuova,_1,_1911.djvu/98)


{{nop}} per separare il paragrafo a inizio pagina quando la fine di un paragrafo coincide con la fine di una pagina
da collocare alla fine della pagina precedente


Evidenziazione del testo con aumento dello spazio tra le lettere
Esempio a questa pagina: Spiegazione della dipintura proposta al frontespizio

Con questo codice {{type|l=2px|Tavola delle cose civili}} si ottiene: Tavola delle cose civili

Varietà delle Note[modifica]

NB
Attenersi sempre con pazienza alle istruzioni di questa pagina: Come aggiungere le note
Numerazione progressiva delle note
nella fonte la numerazione progressiva ricomincia ad ogni pagina, ma ciò non è umanamente sostenibile. La numerazione delle note comincia pertanto dall'incipit del libro
Note ricorrenti (a, b, c) ovvero una di queste tre lettere in corsivo tra due parentesi tonde Vedi sotto tra le Sigle di opere
"sacrificare il necessario e l’utile a vantaggio del superfluo. E ciò per l’appunto fece il Vico, sopprimendo a volta a volta periodi, pagine e talora capitoli interi, indispensabili per intendere il nesso logico tra un’idea e un’altra; salvo poi a pentirsi della soppressione e a riaggiungere il già tolto, magari ampliato e quindi guastato nell’economia; e salvo ancora a pentirsi del pentimento e a risopprimere di nuovo, ma non del tutto, producendo per tal modo un nuovo guasto al già tanto martoriato testo. Una larga esemplificazione di quanto s’è fin qui asserito può esser data dalla fitta selva di brani soppressi o sostanzialmente mutati, che diamo nella nostra edizione a pie di pagina." pag. XVIII dell'Introduzione dell'editore
I brani soppresi a piè di pagina di cui sopra sono le note (a, b, c), ovvero versioni di una particolare edizione de La scienza Nuova. Vico modificava il testo salvo poi tornare più volte a rispristinare le modifiche e le modifiche delle modifiche ecc...
La mia proposta. (--Pic57 (disc.) 17:48, 18 ago 2015 (CEST)) A tutti gli effetti sono note e come tali vanno trattate, entrando nella numerazione progressiva, ma mantenendo il riferimento (a) sia nel testo che all'inizio della nota.

Esempio: pag. 23 dell'Idea dell'opera

Esempi complicati

Redazioni della Scienza Nuova[modifica]

Sigle di opere. ammesse nel testo dall'editore per indicare varie redazioni della Scienza nuova
Queste informazioni sono tutte nel capitolo II. Le varie redazioni della Scienza nuova dell'introduzione dell'editore
SN1: vedi Nota 1 di pag. xxxi
SN2: vedi Nota 1 di pag. xxxiii
CMA1: vedi Nota 1 di pag. xxxv
CMA2: vedi Nota 1 di pag. xxxvi
CMA3: vedi Nota 1 di pag. xxxviii
CMA3*: vedi Nota 1 di pag. xxxviii
CMA4: vedi Nota 2 di pag. xli
Suppl.2: vedi Nota 2 di pag. xlvi
(a, b, c): vedi ancora Nota 1 di pag. xxxv. Leggere attentamente Note ricorrenti

Simboli[modifica]

L'opera usa parecchi simboli, uno dei quali è di difficile riproduzione: un grande segno più. Si trova nell'Introduzione dell'editore. Il template {{+}} (segno più semplice) genera un carattere speciale Unicode chiamato "full width plus", U+FF0B, che permette di rintracciare tutte le pagine in cui il simbolo misterioso viene inserito e sostituirlo con la migliore soluzione quando sarà trovata. vedi elenco pagine che includono questo simbolo