Pagina:Polo - Il milione, Laterza, 1912.djvu/303

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

glossario 289

carnuto (102) — Non si trova nei Voc; V. però Voc. «incamutato: trapunto imbottito»; Du Cange «camuzzum: genus panni»; nel gloss. dell’ed. franc. è spiegato: «peau de chameau»

canne grosse bene quattro spanne... (132) — canne di bambú

canovacci (133, 177) — panno grosso e ruvido (Voc.)

cánove (120) — stanza dove si ripone il grano, ecc. (Voc.)

cántari (169) — misura di peso (Voc.)

capitale (tenir in gran-) (15) — fare grande stima (Voc.)

capodoglie, capidoglie (23) — (Voc.)

cappello (lunga e-) (106) — fr. «capiaus»: il cappello o cappuccio da tenere i falconi; o, qui, anche il cappio; v. Bartoli(133) e Voc.

care cose (111, ecc.) — oggetti, pietre preziose

catuna (264) — ciascuna

* cebeline (pelli -) (68) — pelli di zibellino: v. ermine

cècini (108) — cigni (Voc.)

cerbi (109, ecc.) — cervi; da cerbio (Voc.)

cercóvito (92), circóvito (130) — circuito (Voc.)

chemisi o chemisc (68) — latte di giumenta dei tartari

chescican (96, 102) — cavalieri fedeli del signore

china (a-) (29, ecc.) — in discesa (Voc.)

ciambellotti (75, 135, ecc.) — «tela fatta di pel di capra e anticamente di cammello» (Voc.)

cinuci o cunici (104) — «quegli che tengono gli cani» .

coccolini (264) — nel Fr. «ercolin» . È dunque errore evidente: cfr. nel Voc. «coccolo: conchigha». colubre (140) — serpente; è l’alligatore, o coccodrillo dei fiumi che sboccano nell’Oceano indiano (Baldelli, ii, (256)

como (113, ecc.) — come (Voc.)

condire (26) — detto di sacrifici, per «allestire, compiere», significato non registrato nei Voc.

contenenza (89) — contegno (Voc.)

* contornici (77) — pernici

cantra ciò facesse (109) — contravvenisse a ciò

copritura (93) — soffitto (Voc.)

corbezze (137) — malinteso per «orbache»

costumata (133) — avvezza

cristianitá (185) — terra di cristiani (Voc.)

cuigui — setta di religiosi indiani (218); (Yule legge «chughi»)

colui (150) — colui.


dasezzo (si-) [[[Pagina:Polo - Il milione, Laterza, 1912.djvu/100|86]], ecc.) — da ultimo (Voc.)

del (-legno) (230) — compi, di materia: di legno