Discussioni progetto:Template/Archivio/2008-2017

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Archivio del Bar del progetto template dal 2008 al 2017

Nuvola filesystems folder blue open.png Categoria: Discussioni del progetto templatePortale progetti  Nuvola apps noatun.png Progetto template  Nuvola apps noatun.png Bar del progetto template  Nuvola apps noatun.png Archivio  Nuvola apps noatun.png dal 2008 al 2017 

Indice

Icone di aiuto e loro posizione[modifica]

Ho visto che, quando non c'è l'avviso generale sul sito (sitenotice o quello della raccolta fondi), le icone di aiuto non si posizionano correttamente. Ho quindi apportato alcune modifiche. Ditemi come le vedete voi sui vostri browser.

L'icona degli autori l'ho messa su fondo bianco, così che la riga dell'intestazione non si sovrapponga all'immagine. L'icona dei progetti l'ho abbassata e ho spostato il riquadro dlle ricerche (vd. progetto:template) così da lasciare sempre a destra l'icona. -- iPorkscrivimi 09:16, 11 gen 2008 (CET)

Allora visto da Firefox 2.0.0.11 su Ubuntu 7.10 mi visualizza tutto bene (su pagine autori e progetti), tranne il Portale:Progetti in cui l'icona è sovrapposta alla scritta "Cerca all'interno dei progetti". Ciao, --Accurimbono (disc) 09:35, 11 gen 2008 (CET)
Ora mi visualizza bene! --Accurimbono (disc) 13:19, 14 gen 2008 (CET)

Nuovo lavoro per i bot: sostituzione {{Bibbia}} con il template {{Intestazione Bibbia}}[modifica]

Qui il messaggio. -- iPorkscrivimi 12:48, 14 gen 2008 (CET)

Benvenuto, o meglio Welcome![modifica]

Giusto per capirci, ho notato un'inondazione di nuova utenze dovute al Single Login, e penso che non sarebbe una cattiva idea creare una traduzione del template... è meglio creare un template a parte o inserire un cassetto nel preesistente con traduzione del messaggio in inglese? - εΔω 20:10, 27 mag 2008 (CEST)

Vogliamo una cosa semplice? Traduci il template {{benvenuto}}, magari chiamalo Welcome e poi io lo metto nelle tendine. Così ci evitiamo gli incasinamenti di un {{benvenuto}} con variabile per utenti stranieri. Che ne dite? -- iPorkscrivimi 21:12, 27 mag 2008 (CEST)
✔ Fatto: Template:Welcome. Testo in inglese, link a pagine italiano e collegamenti alla pagina per i Babel it-0. Pregherei un airlettur del mio inglese notturno e incartapecorito. - εΔω 00:12, 28 mag 2008 (CEST)

Un template per maneggiare immagini da file djvu[modifica]

Vi segnalo il nuovo template Template:Djvu, categorizzato "Template di prova" e aperto a ogni modifica-miglioramento. Vi assicuro che è utile! --Alex brollo (disc.) 10:29, 25 giu 2008 (CEST)

Interessante. Quando lo si vedrà in azione si capiranno meglio le sue potenzialità. PS: Se crei i template partendo dal Progetto:Template è più facile e saranno coerenti con tutti gli altri. -- iPorkscrivimi 11:37, 25 giu 2008 (CEST)
L'ho importato di peso da en.source dove l'ho usato moltissimo (là si chiama Template:Equitation image perchè è stato creato appositamente per maneggiare Equitation. Ovviamente è solo un template di prova.... appena posso leggo meglio, grazie dell'avviso. Wikipedia è un malefico labirinto per i nuovi arrivati...e anche per i non novellini ;-) . --Alex brollo (disc.) 12:16, 25 giu 2008 (CEST)

Template Autore per le autrici[modifica]

Come da proposta ho sperimentato l'aggiunta di una variabile per il genere al template {{Autore}} (vedere la Sandbox del template).

Questo è il risultato.

Per il nome della variabile ho preferito Genere, che mi pare più corretto di Sesso. Le possibilità sono U e D. Visto il dubbio sollevato da Snark, che credo reale, ho fatto in modo che anche le forme "maschio", "femmina", "m", "f" (oltre che "uomo" e "donna") vengano riconosciute. Se ci accorgiamo che alla fine tutti gli utenti useranno quelle corrette stiamo poco a togliere le altre dal template.

Per ora non ci sono categorie specifiche. Aspetto un vostro feedback per attivare le modifche o cambiare qualcosa, quindi via con le idee ed i commenti. -- iPorkscrivimi 17:32, 30 giu 2008 (CEST)

  • Pictogram voting support.svg Semplice e lineare. (non è case sensitive vero?) --Aubrey McFato 17:36, 30 giu 2008 (CEST)
No, fatto apposta: "uomo" = "Uomo", "d" = "D", etc. -- iPorkscrivimi 17:58, 30 giu 2008 (CEST)

Cercansi maghetti dei codici per stranezza[modifica]

L'unione della formattazione wiki ; e : con il tag span genera bizzarri risultati. Adelchi/Atto_primo/Scena_I#Incipit Guardare il codice per capire cosa intendo. Avete qualche idea? -- iPorkscrivimi 23:41, 13 lug 2008 (CEST)

Me n'ero accorto. Io, ad esempio, ho risolto molto bene così, con un BR al posto dei ":". Volendo, cmq, anche il tag <dd> supporta gli attributi id e class. --DoppiaDi 02:33, 14 lug 2008 (CEST)
Eh no scusa, mica va bene così. Si sta un attimo ad usare l'html. Qui si tratta di far funzionare la formattazione wiki con i sistemi che aggiungiamo e non tornare indietro per evitare le beghe del sistema. Altrimenti il risultato è avere testi pieni di codici strampalati. Prima di decidere un sistema del genere proviamo a vedere se ci sono altre soluzioni. -- iPorkscrivimi 08:29, 14 lug 2008 (CEST)
Altro esempio I_promessi_sposi/Capitolo_VIII#Addio.2C_monti -- iPorkscrivimi 11:55, 14 lug 2008 (CEST)

Template Quote: forse ci siamo[modifica]

ebbene, sono quasi soddisfatto della mia versione del template Quote. Ho tolto un po' di orpelli e semplificato l'uso:

Citazione monolingue
{{quote
|testo
|firma
}}
Quill-Nuvola.svg
«"Ovviamente il progetto più importante è la Wikipedia italiana, che è la sesta più grande del mondo", dice Gianluigi Gamba. "Anche altre iniziative però funzionano molto bene: penso ad esempio a Wikisource, la biblioteca libera che raccoglie opere e documenti di dominio pubblico [...]".»
Citazione bilingue
{{quote
|testo in lingua originale
|firma
|traduzione
}}
(Testo originale) (Traduzione)
Quill-Nuvola.svg
«Je pense que ce site ne devrait pas exister...
Mais la politique de la fondation étant ce qu'elle est, ce site devient nécessaire.
ThomasV 30 avril 2006 à 03:35 (EDT) »
Quill-Nuvola.svg
«Penso che questo sito non dovrebbe esistere...
Ma essendo la politica della fondazione quella che è, questo sito diviene necessario.
ThomasV 30 avril 2006 à 03:35 (EDT) »
(ThomasV dixit. notare la data )

Le icone sono ornamentali e se si ritiene possono essere sostituite o eliminate, vorrei del feedback anche su questo. - εΔω 12:12, 16 lug 2008 (CEST)

Va bene, ma visto che è una citazione presa da un testo (libro, giornale, intervista ecc.) perché non inserire l'icona di un libro aperto? Xavier121|Talk 11:58, 25 lug 2008 (CEST)
tieni presente lo scopo del template qui: servirà nelle discussioni tra noi e conterrà principalmente (se non solamente) parole di utenti in altre discussioni (che è l'uso di questo template più comune su Pedia). per amor di estetica e discrezione, se vuoi citare un testo in bella forma esiste il template {{citazione}}, che ti dà ad esempio
Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
dove il nonno piantava le cipolle

—amico marchigiano di mio nonno

Entrambi questi template non devono comparire nel namespace principale. Spero di aver chiarito un possibile dubbio. - εΔω 07:59, 26 lug 2008 (CEST)

template babel: la transizione comincia[modifica]

cari amici,

è cominciata la transizione dal vecchio al nuuovo sistema di gestione dei babel template:

Il sistema attuale funziona (in parole povere) così:

  • Il template:Utente si occupa del layout della casella: a seconda di due parametri (codice lingua e livello) va a pescare nel
  • template:utente/codice_lingua (in caso di italiano Template:Utente/it), che si occupa dei testi da far apparire nella casella.

entrambi grazie alla funzione switch gestiscono tutti i livelli (0-1-2-3-4-M) di competenza in termini di testo e colori della casella.

Il sistema proviene da meta dove è in avanzato stato di implementazione. In teoria il sistema dovrebbe soppiantare le centinaia di template babel che abbiamo oggi, ma per ragioni di legacy al momento sto "allineando" questi ultimi al nuovo sistema in modo che agli utenti ignari di questi cambiamenti non serva cambiare nulla.

La bella notizia è che su meta, dopo lunghe discussioni, è stato formalizzata la descrizione dei livelli (come si vede in template:utente/doc), prima lasciata all'arbitrio dell'utente. La brutta notizia è che l'importazione di tutte le lingue è ancora in corso. Per ora ho importato quelle presenti nelle pagine utente di wikisource. Con calma completerò l'opera. - εΔω 19:52, 26 lug 2008 (CEST)

Template: ?[modifica]

Ho scritto l'abbozzo di un Template:?, Categoria:template di avviso per le pagine pagina, dal codice assolutamente elementare, che:

Questo a seguito di una domanda di Wella che chiedeva come evidenziare parole di dubbia trascrizione nelle pagine Pagina usate nella procedura proofreading.

Due domande.

  1. Qualcuno darebbe un'occhiata? Se il template fosse una buona idea, gradirei un aiuto per "normalizzarlo" secondo le convenzioni del progetto!
  2. C'è un trucco per transcludere il codice <noinclude> che mi servirebbe all'interno del template (per impedire che il codice generato dal template sia transcluso insieme alla pagina nel successivo uso della pagina stessa)?

Grazie! --Alex brollo (disc.) 12:39, 30 lug 2008 (CEST)

template:Voce indice[modifica]

Very boldly continuo a scrivere template "di servizio" per risolvere piccoli problemi nelle trascrizioni in cui sto operando. Siccome adesso sono migrato su Indice:Il cavallarizzo e la sezione su cui sto lavorando è proprio la pagina dell'indice, che in genere rendo con una tabella, ho cercato di facilitarmi la vita con questo template. Ma, richiamando il template:testo, oltre al link fa apparire anche il simbolo SAL: è accettabile, secondo voi , all'interno di una pagina trascritta?

Il codice:

{| width=60%
{{voce indice|DELLA origine del Cavallo, & degl'inventori del Cavalcare.|22|1|Il cavallarizzo}}
{{voce indice|Quanto nel servire, & giovar all'homo, il Cavallo ecceda tutti gli animali brutti.|26|2|Il cavallarizzo}}
|}

produce questo risultato:

 ||
 ||

--Alex brollo (disc.) 11:53, 4 ago 2008 (CEST)

Un template derivato, con il prefisso del file come default, è inserito come template di servizio specifico per il progetto Indice:Il cavallarizzo in una sottopagina della discussione del libro: Discussioni indice:Il cavallarizzo/Voce indice, accogliendo il suggerimento datomi da Kual Kuno Pokanzi (non ricordo più chi!) --Alex brollo (disc.) 07:11, 5 ago 2008 (CEST)

Coraggio: una botta e via![modifica]

Cari amici del lavoro sporco,

mi serve una manina per far fuori definitivamente un po' di template d'annata. Per eliminare il template:switch devo sistemare le intestazioni.

  • Il template:Opera è ancora presente in un po' di testi posti nella sandbox dell'Utente F.Chiodo: me ne occupo io perché dovrò creare per essi diversi nuovi autori e organizzarli coerentemente.
  • mi servirebbe una mano a orfanizzare il Template:Generale nel namespace principale: si tratta di due opere multipagina.

Fatto questo sarebbe un bel passo avanti verso la modernizzazione del sistema. - εΔω 20:17, 21 ago 2008 (CEST)

Regalo ;-)
Il mio bot norvegese è caldo e attivo. Aubrey McFato 23:30, 21 ago 2008 (CEST)

Proposta modifica Template:PageQuality[modifica]

Si sta delineando l'orientamento di evitare qualsiasi aggiunta (anche le semplici annotazioni di eventuali difficoltà di trascrizione/interpretazione) al contenuto delle pagine Pagina:, tutti i commenti dovrebbero andare sulla discussione della pagina. Ho visto però che un'aggiunta, nell'header, c'è già: Template:PageQuality.

Mi chiedo se fosse possibile far apparire, all'interno del box generato dal template, una seconda riga di testo, contenente il messaggio che al momento corre nel template sperimentale Template:Vd:

Vedi annotazioni in [[Discussioni_{{FULLPAGENAME}}|pagina di discussione]]

.

La difficoltà sta nello scrivere tale seconda riga solo nel caso che la pagina di discussione esista e non sia vuota. Io non sono in grado di farlo. Se fosse possibile, sarebbe il segnale forse ideale che attira l'attenzione del lettore/rilettore sull'esistenza di annotazioni. L'alternativa, che sto adottando sperimentalmente, è quella di aggiungere Template:Vd in coda a Template:PageQuality, se la discussione non è vuota, come ho fatto qui: Pagina:Il cavallarizzo.djvu/255 --Alex brollo (disc.) 23:47, 23 ago 2008 (CEST)

Prova a chiedere a Pietrodn. L'idea è buona, ma non mi andrei a compicare troppo la vita se non si riesce a fare quello che cerchi: si può fare l'avviso con un parametro opzionale che poi si cambia a mano (le pagine bianche non sono tante, dopo la copertina; per quelle vuote invece si può tenere, prima o poi si riempiranno). Io aggiungere solo eventuali ad annotazioni. --Aubrey McFato 00:56, 24 ago 2008 (CEST)
Infatti, ci ho provato ad aggiungere un parametro opzionale al template, il quale mi ha fatto marameo e si è ribellato. Nonostante l'apparente semplicità ci cev'essere dentro qualcosa di esoterico. Ok, attiro l'attenzione di Pietrodn sul problema. L'idea del parametro opzionale a Template:PageQuality la condivido al 100%. --Alex brollo (disc.) 08:58, 24 ago 2008 (CEST)
Mah, è abbastanza facile inserire il box del template Vd appena sotto l'avviso SAL: basta aggiungere in Template:PageQuality una cosa del genere: {{#ifexist:{{TALKPAGENAME}}|{{Vd}}}}. La cosa difficile è farlo nello stesso box: per fare ciò andrebbe modificato il Template:Avviso livello SAL pagina con un parametro aggiuntivo, e anche PageQuality. Insomma, con i box separati è molto più facile. --Pietrodn · blaterami 18:59, 24 ago 2008 (CEST)
Ah, questo codice inserisce l'avviso solo nel caso che la talk esista, cosa intendi come "non vuota"? --Pietrodn · blaterami 19:00, 24 ago 2008 (CEST)
I casi possibili sono due, credo:
  • non vuota significa una pagina già trascritta, anche parzialmente (insomma, editata)
  • non vuota significa una pagina non' bianca, con del testo (per esempio pagine bianche ci sono dopo la copertina del libro...) Aubrey McFato 20:15, 24 ago 2008 (CEST)
Ci ho provato io da me. Ho modificato Template:Avviso livello SAL pagina in modo che faccia comparire messaggio e link solo quando la relativa pagina di discussione esiste (anche se è vuota: pazienza, è un caso puramente ipotetico); altrimenti non succede niente e il box di avviso viene visualizzato identico a prima. La soluzione mi piace perchè è totalmente automatica. A voi l'opinione definitiva sulla soluzione, a Pietrodn verificare che io non abbia pasticciato con il codice. Grazie! (ps: mi erano sfuggite le risposte a questa discussione, avrei fatto prima, capperi) --Alex brollo (disc.) 10:19, 25 ago 2008 (CEST)
La tua versione va bene, ho fatto alcune piccole modifiche. Se la pagina di discussione esiste ma è vuota non c'è modo di farlo riconoscere al template. Ciao, --Pietrodn · blaterami 20:59, 25 ago 2008 (CEST)

Template Tc[modifica]

Ho scritto il [[Template:TransclusioneCondizionale]], che esegue una transclusione condizionale sulla pagina passata come parametro.

Se la pagina esiste, la transclude; se non esiste, non fa niente. Risolve pertanto il problema del "link rosso a template inesistente" che viene prodoto dal tentativo di transclusione di una pagina inesistente.

Due esempi (vedi codice) che puntano a una pagina inesistente e a una pagina esistente:


Pagina inesistente:

{{TransclusioneCondizionale|Pagina inesistente}}

Pagina esistente:



Ho categorizzato il template in Categoria:Template condizionali e nella nuova categoria Categoria:Template per transclusione, avrei aggiunto volentieri a questa categoria anche Template:Pagina ma è protetto.--Alex brollo (disc.) 11:52, 27 ago 2008 (CEST)

Bello. Magari per aumentare le prestazioni si potrebbe substare sempre (se no si generano troppe chiamate ai template). Come pensi di usarlo? --Pietrodn · blaterami 13:01, 27 ago 2008 (CEST)
Io non penso di usarlo, userò direttamente la funzione; ma qualcuno potrebbe trovare più agevole chiamare il template. Un primo uso di prova della funzione di transclusione condizionale è qui: Discussione:Il cavallarizzo/Proemio. Potrebbe essere anche usato in associazione con il template Pagina: nelle pagine testuali transcluse, in modo che non compaiano quei brutti link rossi che compaiono quando si linkano pagine inesistenti. --Alex brollo (disc.) 13:26, 27 ago 2008 (CEST)

Template:Sc[modifica]

Ho aggiunto il Template:Sc che formatta il testo in Smallcaps. E' direttamente tradotto da en.source, ed è internazionale (come si vede dagli interlinks). Non l'ho categorizzato perchè non trovo una categoria di templates di formattazione. --Alex brollo (disc.) 08:32, 5 set 2008 (CEST)

Grazie ha chi l'ha sistemato! --Alex brollo (disc.) 15:59, 5 set 2008 (CEST)

Template "atipici", fuori del namespace Template:[modifica]

Dopo un po' di riflessioni, sono giunto alla conclusione che la differenza fra transclusioni e templates dello spacename Template è pressochè nulla, tranne il fatto che le l'uso delle pagine nel namespace Template è inequivoco. Vi sono circostanze (templates di prova; templates di uso non generale, ma specifici per un progetto) in cui potrebbe essere utile sistemare il codice fuori del namespace Template:, magari in una sottopagina del progetto a cui si riferiscono. Vedi, ad esempio, l'esperimento in corso su Il cavallarizzo e il "template interno di intestazione", comodissimo, Il cavallarizzo/Libro 2/Schema, usato nei capitoli da Il cavallarizzo/Libro 2/Capitolo 22 e seguenti. Ma così facendo sorgono alcuni problemi in relazione allo schema dei templates, alla categorizzazione, alla documentazione, a eventuali controlli di qualità ecc. che vorrei discutere prima di affezionarmi troppo all'idea. --Alex brollo (disc.) 11:18, 10 set 2008 (CEST)

Diciamo che la questione mi suscita attenzione ed interesse. Il corrispettivo più vicino è Wikibooks dove usano un a "copertina" per ogni libro o un template di indice. Parti ad esporare da lì.
Poi la differenza è di tipo teorico più che pratico: un template è pensato per un uso "generale" cioè su più pagine e di diverso genere, mentre la "sottopagina" è pensata per un uso molto specifico (una sola pagina o una sola opera). Ecco perché piuttosto che una miriade di template per opere multipagina penso che una sottopagina per ogni opera multipagina sia funzionale non meno di un template. Chiaramente se questa (come penso) si affermrà come pratica comune, dobbiamo pensare a
  1. Eccezioni (quando cioè un'intestazione non è applicabile a tutta tutta l'opera)
  2. Quali template sono implicati nella costruzione dell'intestazione (ad esempio io escluderei il template capitolo dato che si ritrova anche alla fine della sottopagina del testo;
  3. Come trasformare tutto questo in una pagina d'aiuto;
  4. Come arrivare a una sostituzione nelle opere multipagina preesistenti tramite bot. - FurbiliusMinister (disc.) 11:45, 10 set 2008 (CEST)
Un'alternativa tipo "terza via", per evitare la proliferazione di Template: specifici per progetto e nello tempo tenere il tutto nel namespace Template, potrebbe essere quello di mettere i template specifici per progetto in sottopagine del template generale... per Il cavallarizzo il template sarebbe quindi Template:Schema/Il cavallarizzo. Non so se questa soluzione sia mai stata praticata o ipotizzata. Il vantaggio sarebbe che la documentazione potrebbe essere unica per tutta la "famigliola". --Alex brollo (disc.) 12:57, 10 set 2008 (CEST)
Aggiungo, riguardo alla nota 2 di Edo: Grande idea! Appena posso modifico Schema perchè inserisca anche il template capitolo dopo il testo! ;-) --Alex brollo (disc.) 13:17, 10 set 2008 (CEST)
fatto, l'esperimento è qui: Il cavallarizzo/Libro 1/Capitolo 2 e segg. (ho modificato lo Schema del Libro 1 per l'eventuale confronto fra le due opzioni) --Alex brollo (disc.) 13:42, 10 set 2008 (CEST)
Ripeto: questo approccio allontana gli utenti da Source. La complessità di ciò che vedo dentro il testo segnalato è enorme. Per piacere cerchiamo di mantenere un approccio user friendly. Ultima nota: gli esperimenti si fanno nelle sandbox. -- iPorkscrivimi 09:02, 12 set 2008 (CEST)
Francamente sono un po' sorpreso. Il confronto fra en.s e it.s non mi sembrava indicare che la seconda perseguisse la semplicità, ma la qualità, anche a prezzo di qualche complicazione. Prendo atto. --Alex brollo (disc.) 18:36, 12 set 2008 (CEST)
Qualità e semplicità possono anche incontrarsi, non credi? Abbiamo deciso di standardizzare tutte le intestazioni con template diversi per progetto ma simili nella struttura proprio per la qualità del testo finale. È vero che i template, per loro natura, sono oggetti complessi ma, come puoi vedere, abbiamo sempre cercato forme umane ("Nome e cognome dell'autore", "Il testo è una traduzione?", etc.). A questo aggiungi che le guide dedicate e semplificate (almeno ci abbiamo provato) servono per guidare gli inesperti alla comprensione dei nostri strumenti. Comprendo la logica della semplificazione e capisco, avendo fatto su Source alcune modifiche sui testi (^___^) che il copia/incolla è una operazione noiosa. La soluzione della transclusione è indubbiamente intrigante ma il mio invito è a cercare di semplificare ancor di più il tutto. Per quello ti invito a proseguire con le sperimentazioni cercando di rendere il sistema ancora più chiaro e semplice. Il discorso della sandbox è solo per evitare di avere sul namespace principale, ora che finalmente non siamo i soliti 4 gatti a lavorare sui testi, dei sistemi che ancora sono in rodaggio. -- iPorkscrivimi 20:47, 12 set 2008 (CEST)
Penso che la soluzione per semplificare le procedure, mantenendo un alto standard, a questo punto sia il compito di chi sa progettare e guidare i bot... cosa che non ho il tempo e la motivazione di imparare. Per quanto riguarda Il cavallarizzo, farò ogni sforzo perchè il suo aspetto sia in linea con le altre opere analoghe, anche se per qualche aspetto il risultato sarà ottenuto in modo diverso. Spero che Edo finisca presto Wikisource:Convenzioni di trascrizione per portare il livello SAL al 75%. --Alex brollo (disc.) 21:45, 12 set 2008 (CEST)

Template Interwiki-info[modifica]

Vorrei chiedere conferma di una mia ipotesi.

Il template:Interwiki-info è assai più di quello per cui è stato usato finora: un giro tra le controparti multilingue del template mi ha persuaso della cosa. E mi ha persuaso anche che la scritta (ov) sia assolutamente criptica. Desidererei sostituirla con la scritta (orig.) ma su questo chiedo una rapida presa di consenso. - εΔω 17:21, 20 set 2008 (CEST)

Due nuovi template di prova[modifica]

Segnalo che ho scritto due nuovi templates che rispettivamente creano e utilizzano delle "costanti-campo", trasformando una pagina in un "record", ossia una collezione di costanti-campo richiamabili individualmente per nome.

I due templates sono:

In sè i template hanno un codice elementare; in questo caso è un po' esoterico (e non ancora dissodato) il loro utilizzo pratico, io intravedo la possibilità di automatizzarli mediante bot, se la cosa verrà giudicata interessante. --Alex brollo (disc.) 10:42, 26 set 2008 (CEST)

Al momento, la cosa funziona "esplodendo" Autore1 nella pagina Autore: , ma non ha molta importanza dove il databox viene scritto: l'importante è che venga scritto in una pagina o sottopagina, il cui indirizzo sia univocamente ricavabile dal nome dell'autore. Poi modificare conseguentemente Template:Dato autore è facilissimo. --Alex brollo (disc.) 13:38, 26 set 2008 (CEST)

Manutenzione template: documentiamoli[modifica]

Cari amici della parserfunction,

grazie all'aiuto di Qualc1, abbiamo a disposizione una corposa lista di template privi di documentazione. Siccome i template sono un aspetto assai esoterico ma cruciale del funzionamento della biblioteca, mi porrei l'obiettivo di dotare di documentazione il maggior numero possibile di essi.

  • Alcuni template hanno già delle spiegazioni, ma non struttrate secondo il modello del Template:documentazione, e fin qui è sfficiente adattare il preesistente
  • Molti template non hanno alcuna spiegazione, e semplicemente va scritta:
    1. si inserisce
      <noinclude>{{documentazione}}</noinclude>
      sotto al testo del template,
    2. si chiama l'anteprima, si clicca sul collegamento creatosi e si ha il canovaccio della sottopagina "/doc" pronto per essere compilato;
    3. scritta la pagina di documentazione si salva sottopagina, si salva il template, e il gioco è fatto.

Al solito, chi mi ama mi segua (ok, non spingete, c'è n'è per tutti!)... e qui aiutiamoci a coordinare lo sforzo e a rivolgere domande. - εΔω 14:22, 18 dic 2008 (CET)

Prima osservazione[modifica]

Noto che vi sono alcuni template obsoleti:

  1. {{Conteggio SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL}}
  2. {{Conteggio poesie SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL poesie}}
  3. {{Conteggio opere letterarie SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL letteratura}}
  4. {{Conteggio testi musicali SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL musica}}
  5. {{Conteggio canti SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL canti}}
  6. {{Conteggio opere teatrali SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL teatro}}
  7. {{Conteggio fiabe SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL fiabe}}
  8. {{Conteggio romanzi SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL romanzi}}
  9. {{Conteggio saggi SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL saggi}}
  10. {{Conteggio poemi SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL poemi}}
  11. {{Conteggio novelle SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL novelle}}
  12. {{Conteggio lettere SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL lettere}}
  13. {{Conteggio testi religiosi SAL}} Modifica - Discussione - Puntano qui - Pagina delle prove
    sostitito da {{Conteggio testi SAL religione}}

dunque tali template vanno sostituiti con quelli "aggiornati" (i sopracitati, facendo riferimento al vecchio sistema del SAL indicano tutti zero testi), orfanizzati e cancellati. - εΔω 16:16, 18 dic 2008 (CET)

Template Roman[modifica]

Esiste un template per la conversione di numeri arabi in numeri romani e inverso? Io ho scritto una bozza su una mia sandbox con questo effetto carino (fino a 40), perchè maneggiando numeri di capitoli capita spesso:

Questo codice:

{{Utente:Alex brollo/Roman|21}} {{Utente:Alex brollo/Roman|XXI}}

dà questo risultato:

E questo codice annidato:

{{Utente:Alex brollo/Roman|{{ #expr: ({{Utente:Alex brollo/Roman|XX}}-{{Utente:Alex brollo/Roman|VII}})*{{Utente:Alex brollo/Roman|II}} }} }} 

dà questo risultato, che è il risultato di (XX-VII)*II:

Ditemi se ho scoperto l'acqua calda come sospetto ;-) --Alex brollo (disc.) 10:24, 23 dic 2008 (CET)

Mooolto interessante. Si tratta di capire fino a che numero si può arrivare senza far impazzire il template (so che per gli "if" c'è un limite di cento argomenti ma non so se anche lo switch abbia questo limite. Intatno ho ampliato il conteggio da 40 a c50, poi vediamo gli effetti...

Il Template:Giorno[modifica]

Avendo cozzato contro le Ricorrenze, mi ci sono appassionato e ho scritto la bozza di un eventuale Template:Giorno, per ora collocato in una sandbox Utente:Alex brollo/Giorno. Accetta tre parametri: ieri, oggi, domani e restituisce la coppia giorno-mese importante per le ricorrenze.

Esempio:

Oggi siamo il Utente:Alex brollo/Giorno, ieri eravamo il Utente:Alex brollo/Giorno e domani saremo il Utente:Alex brollo/Giorno.

Domani cadono le seguenti ricorrenze: Wikisource:Autori/Ricorrenze

Previsti i bisestili ma non la correzione dataria che cade ogni 400 anni. ;-) --Alex brollo (disc.) 22:21, 24 gen 2009 (CET)

Versione rinnovata di tl|AutoreCitato[modifica]

Su Template:Ac gira una nuova versione di AutoreCitato; mantiene le funzionalità di AutoreCitato ma consente un uso alternativo, leggendo una tabella di corrispondenze nome breve->nome esteso registrate nella sua sottopagina dati e collegando direttamente il nome breve al nome come compare nel nsAutore. --Alex brollo (disc.) 01:31, 26 mar 2009 (CET)

Template Tfi[modifica]

Dopo una pausa creativa, ho scritto un semplice template, il {{Tfi}} (ha un nome alternativo "lungo" impostato come redirect: TextFileIndex per chi ama i nomi mnemonici "lunghi")). Datogli come parametro il nome di un'opera del ns0, restituisce i link all'opera, al file djvu e alla pagina Indice corrispondendi standard sotto forma di riga di una tabella. Lo utilizzo in Progetto:Trascrizioni per programmare e seguire lo svolgimento dei lavori di "trascrizione inversa" in cui sono attualmente impegnato, ossia la conversione di opere presenti in forma solamente testuale in opere proofread, ottenendo dalla fonte un'immagine djvu del testo e caricandola su Commons, e successivamente creando una pagina Indice recuoerando il testo delle pagine dall'opera testuale.

Segnalo che nel codice del template ho utilizzato onlyinclude per circoscrivere la parte "viva" del codice template, e suggerisco agli appassionati di dare un'occhiata perchè non mi pare una cattiva idea. Il codice del template è il seguente:

{| width=100% border=1 cellspacing=0
| '''Link all'opera testuale''' || '''Link al file su Commons''' || '''Link al file Indice'''
<onlyinclude>|-
|[[{{{1|Fedra}}}]]||[[:File:{{{1|Fedra}}}.djvu]]||[[Indice:{{{1|Fedra}}}.djvu]]</onlyinclude>
|}{{documentazione}}

--Alex brollo (disc.) 07:05, 1 mag 2009 (CEST)

Al solito faccio il rompi... ma se per una volta il template lo inventiamo noi e non altri oltreoceano, è proprio necessario dargli un nome inglese? - εΔω 13:10, 1 mag 2009 (CEST)
Bentornato Edo! No, Infatti Tfi sta per TestoFileIndice, ovviamente. Ma questo è evidente, non serviva un redirect... Il redirect è strettamente riservato ai nostro ospiti anglofoni, che non l'avrebbero colto immediatamente. :-D --Alex brollo (disc.) 15:37, 1 mag 2009 (CEST)
In tre sole lettere: LOL :P - εΔω 18:15, 1 mag 2009 (CEST)

Prima modifica[modifica]

Ho modificato Template:Tfi in modo che dia anche, sia per l'opera testuale, che per la versione Indice, il SAL. Fra l'altro, ho scoperto come attribuire a un Indice il SAL (basta aggiungere nel campo Sommario un tl|Qualità compilato a mano). UN lavoro che andrà fatto su tutti gli Indici, in attesa dell'inroduzione di un'opportuna automazione.

Per ora, il tl|Tfi dà per scontato che il nome del file immagine e l'indice contengano esattamente, come radice, il titolo testuale dell'opera (cosa che sarebbe sempre un'ottima idea). In ogni caso, visto che ci sono "triplette" in cui questa regola non viene rispettata, lo modificherò perchè accetti come secondo e terzo parametro opzionale i nomi del file File e dell'Indice. --Alex brollo (disc.) 08:40, 2 mag 2009 (CEST)

Wikipause[modifica]

Volevo informarvi che ho corretto il link del template Wikipause lunga perchè puntava ad una pagina sbagliata di Wikipedia. Ho notato inoltre che negli altri template Wikipause il link era rosso, pertanto ho inserito lo stesso di Wikipause lunga. Ho fatto la modifica a tutti i template Wikipause, spero vada bene, altrimenti annullate pure. --Stefano-c (disc.) 15:08, 30 mag 2009 (CEST)

Template Autori multipli[modifica]

Vi presento qualcosa che non è un template vero e proprio, ma il motore di un meccanismo che potrebbe essere montato all'interno di un template, per accettare e gestire parametri multipli là dove il template è strutturato per accettarne uno solo. Esempio tipico, il campo Nome e cognome dell'autore all'interno del tl Intestazione. Montando questo meccanismo all'interno del tl Intestazione (cosa non facile, ma possibile), si potrebbe risolvere in maniera elegante il problema degli autori multipli, senza modificare affatto le chiamate al template esistenti.

Provate a modificare il campo Nome e cognome dell'autore all'interno del codice attivo di questa chiamata:

{{Utente:Alex brollo/Sandbox1|Iniziale del titolo=Z|Nome e cognome dell'autore=Alessandro Manzoni}}

che produce questo risultato:

Utente:Alex brollo/Sandbox1

sostituendo a "Alessandro Manzoni" una lista di nomi autore separati da un carattere /, ad esempio:

Alessandro Manzoni/Giacomo Leopardi/Claudio Corte

Vedrete che vengono generati altrettanti link a categorie, una per ogni autore della lista. Togliendo, nel codice del template, il carattere : prima delle categorie, le categorie verrebbero create effettivamente e l'eventuale opera sarebbe elencata nelle categorie dei testi di ciascuno degli autori della lista (realizzando una relazione "molti a molti" fra autori e opere)--Alex brollo (disc.) 14:40, 31 mag 2009 (CEST)

Modifica irregolare[modifica]

Salve a tutti, ho notato che nella documentazione del Template WIP c'è una strana nota di copyright, così ho guardato nella cronologia e ho visto che è stata aggiunta da un anonimo (217.201.172.163), questo è il confronto. A me sembra una modifica irregolare, cosa ne dite? --Stefano-c (disc.) 22:04, 31 mag 2009 (CEST)

L'azione di un burlone.... non ci sono altri contributi del soggetto, perlomeno con quel TCP/IP. Corretto. Grazie! --Alex brollo (disc.) 22:44, 31 mag 2009 (CEST)
Di niente, certo che è stato un burlone molto fortunato, è passato inosservato per quasi un anno :) --Stefano-c (disc.) 23:01, 31 mag 2009 (CEST)

Template:Pulsante di emergenza bot[modifica]

Ho adatto il Template:Pulsante di emergenza bot presente su Wikipedia per Wikisource, spero possa essere utile ai manovratori. --Stefano-c (disc.) 17:22, 6 giu 2009 (CEST)

Magnifico. Implementato sul mio bot e dove ho trovato un avviso consimile. Se non trovo opposizioni con un atto d'autorità nei prossimi giorni lo aggiungerei su tutte le pagine utente dei bot, chiederei quindi a tutti i manovratori attivi di porlo per conto loro secondo i loro gusti. P.S. Cercando di contemperare utilità ed estetica rimpicciolirei l'icona un pizzico. - εΔω 18:48, 6 giu 2009 (CEST)
Seguendo il tuo consiglio ho rifatto il template ispirandomi al box del babelsource, in questo modo il pulsante viene posizionato sulla destra della pagina e non è più così ingombrante ed invasivo. Inoltre ho ridimensionato l'immagine. --Stefano-c (disc.) 12:06, 7 giu 2009 (CEST)

Crosslinking[modifica]

A seguito dell'ennesima ed audace provocazione di Xavier121, e a un approfondimento del meccanismo di tl|§ (grazie PietroDn e Stefano-c!) ho ideato il template §§ (per ora attivo in sandbox: Utente:Alex brollo/§§ che agisce come "cross link". In altri termini: seminato in una pagina da transcludere, dopo transclusione crea un "link ancorato incrociato" fra pagina sorgente e pagina bersaglio, attivo nei due sensi.

Una prova in Pagina:Zibaldone di pensieri I.djvu/101 crosslinkata con la sua transclusione in Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/1. Il crosslink sta nelle prime due parole, "Palazzo bello".

E' una strada che si apre, forse non è l'obiettivo finale, il brainstorming - se vi va - è aperto. :-) --Alex brollo (disc.) 10:44, 18 ago 2009 (CEST)

Template Img-Link: obsoleto[modifica]

Cari amici,

mi prendo un minutino di pausa tra collegio docenti e dipartimento di materia per notare che il nuovo parametro link del collegamento alle immagini rende di fatto obsoleto il template Img-Link che ottemperava a tale funzione in maniera complessa. Direi che è giunto il momento di orfanizzare ed eliminare tale template. Esso appare in moltissime pagine, ma in realtà è usato relativamente poco, in quanto incluso in altri template. - εΔω 10:19, 1 set 2009 (CEST)

Voglia di casualità[modifica]

Cari tecnici,

volevo liberarmi da un vincolo legato alla funzione Switch: finora tramite le parole magiche CURRENTDOW, CURRENTMONTHDAY riusciamo a far girare con uno switch traendo numeri precisi.

Quello che mi interessava era la possibilità di non legare necessariamente a UN CERTO giorno UN CERTO esito, ma creare un numero casuale di esiti e far sì che essi siano pescati casualmente in una pagina.

Nel template:Suggerimento casuale trovo questa espressione:

{{#expr: ({{CURRENTTIMESTAMP}} - 20000000000000) mod 31}}

in cui 31 è il numero dei possibili esiti. Tale numero va adattato a seconda del numero di esiti a disposizione.

Se in una pagina [[Sezioni]] creo ad esempio dieci labeled sections di nome "1", "2" ecc. come posso richiamarne una casuale di esse in un'altra pagina?

In tale pagina provo a scrivere

{{#section:Sezioni|{{#expr: ({{CURRENTTIMESTAMP}} - 20000000000000) mod 10}}}}

Se mi confermate che il ragionamento fila potremmo tranquillamente fare a meno dello switch in caso volessimo contenuti casuali (come ad esempio le section nelle sottopagine di alcuni portali o le immagini nell'insegna del bar). Se poi il tutto fiunziona l'espressione che ho copiato può essere trasformata in un template. Attendo feedback. - εΔω 18:56, 22 dic 2009 (CET)

Soluzione[modifica]

Già fatto, con una serie di sporchi trucchi annidati.... altrove. Il "cuore" è l'espressione:

{{#expr:({{CURRENTTIMESTAMP}} mod 6)+1}}

che genera valori casuali compresi fra 1 e 6 (variando il mod 6 si varia il range), ma bisogna "purgare la cache" per forzare il calcolo di un nuovo valore. Là io ho usato un particolare pulsante aggiorna:

[[File:View-refresh.svg|30px|link={{fullurl:{{FULLPAGENAME}}|action=purge}}]]

e qui sotto ti metto, fianco a fianco, l'espressione (con font grande e settata sul range 1-100) e il pulsante attivo:

54 View-refresh.svg Generato un numero casuale in un range qualsiasi (che verrà opportunamente usato per interrogare section da qualche parte) e appioppato il pulsante aggiorna, il gioco è fatto. :-).

Ovvio che il purge è fastidioso nelle pagine lunghe: riporta a inizio pagina; ma nella pagine che riempiono una sola schermata, è una favola. Copioincolla il codice in una pagina sandbox vuota e sperimenta... --Alex brollo (disc.) 23:28, 29 dic 2009 (CET)

Template:NumeroCasuale[modifica]

Visto che interessa ho creato al volo Template:NumeroCasuale (con documentazione ;-) ), con unico parametro opzionale (limite superiore del range; default 1-100). Nella doc ho aggiunto il codice del "pulsante magico di purge". --Alex brollo (disc.) 09:38, 30 dic 2009 (CET)

Template If in[modifica]

Vi presento il Template:If in, che è una nuova "pseudo-parser function" fatta in casa (sempre sfruttando le magiche section).

Un'istruzione molto potente dei buoni linguaggi come python è l'operatore "in" che dà valore vero se un elemento è presente in una raccolta di elementi. In python, ad esempio,

"mela" in ["pera","mela",arancia"]

dà True, mentre "banana" avrebbe dato False.

Purtroppo una ParserFunction #ifin non esiste, ma il Template:If in la simula bene. La chiamata è semplice: {{If in|XVII secolo|Wikisource:Dati/Secoli}} restituisce nulla se XVII secolo non è compresofra i valori elencati nella pagina passata come secondo parametro, e qualcos'altro se XVII secolo esiste. Visto che c'ero, questo qualcos'altro è l'espressione "canonica" della stringa ricercata, con le maiuscole giuste usate nelle categorie ecc., ignorando le maiuscole-minuscole utilizzate passando la stringa ricercata come parametro. Quindi {{If in|XVII SeCoLo|Wikisource:Dati/Secoli}} restituisce XVII secolo. Cosa assai carina!

La documentazione stringata su come costruire la "pagina dati", cosa che va fatta con una certa cura, è per ora in Wikisource:Dati/Secoli. --Alex brollo (disc.) 00:06, 30 dic 2009 (CET)

Umanizzare le ParserFunction[modifica]

Chi frequenta questo bar ha certamente incontrato le ParserFunction. La pagina di aiuto andrebbe aggiornata perchè ci sono novità (vi segnalo l'interessantissima funzione #iferror). Ma sono qui a chiedervi: che ne direste di "umanizzare ed estendere" le ParserFunction, a partire dalla famigerata famigliola #if? Io ipotizzo di essere capace di costruire un Template:Se che accetti una sequenza di parametri "tipo frase italiana", qualcosa tipo:

{{Se|valore1|è uguale a|valore2|allora|valore3|altrimenti|valore4}}
{{Se|valore1|è contenuto in|valore2|allora|valore3|altrimenti|valore4}}
{{Se|valore1|esiste|allora|valore2|altrimenti|valore3}}
{{Se|valore1|è numerico|allora|valore2|altrimenti|valore3}}
{{Se|valore1|è vuoto|allora|valore2|altrimenti|valore3}}

Che ne dite? Vale la pena di provarci? --Alex brollo (disc.) 08:56, 30 dic 2009 (CET)

Secondo me, no. Per adesso, solo tu hai un'idea di cosa siano le parser functions, nell'eventualità che qualche altro nuovo utente sia interessato alla cosa probabilmente saprà già il fatto suo a riguardo. Metti questa idea in naftalina, per ora abbiamo bisogno del tuo guizzo di genio in altri ambiti ;-) --Aubrey McFato 10:29, 31 dic 2009 (CET)
Stupenda idea che rispecchia l'invenzione di linguaggi umani come AppleScript o applicazioni come Automator, ma Aubrey ha ragione: fintantoché non troveremo utenti che ce lo chiedano teniamo l'idea in ibernazione: la semplificazione va apportata prioritariamente nell'inserimento e la formattazione di testi. - εΔω 11:03, 31 dic 2009 (CET)
Che dire? Avete ragione. Le mie sottopagine utente erano piene di attrezzi mai usati. Mi concentro sulla nuova Intestazione... ho spostato qui sotto alcune discussioni con Edo sull'argomento, ma penso che dovrò fare ancora un po' di ordine (forse una sottopagina dedicata non sarebbe mal, la carne al fuoco è tantissima)--Alex brollo (disc.) 13:03, 31 dic 2009 (CET)

Template:Intestazione/Sandbox[modifica]

Sposto qui alcune discussioni inizialmente ospitate dalla pagina discussioni di Edo.

Idea: ArgCat[modifica]

Oggi, passeggiando in groppa alla mia Asia, ho avuto un'idea, e funziona.

Si può transcludere selettivamente il codice generatore di categorie. In particolare, si può - in modo molto semplice - categorizzare un'opera sia nella categoria più dettagliata, che nelle categorie "parenti" con un unico codice, purchè questo codice "legga" in una pagina dove opportune section raggruppino adeguatamente le categorie.

Sviluppando l'idea, dovrebbe bastare un template di questo tipo: {{arg|Musica}} per categorizzare la pagina sotto Categoria:Musica, Categoria:Arti performative e Categoria:Arti.

Sento che la cosa è promettente, anche se in embrione. --Alex brollo (disc.) 14:49, 26 dic 2009 (CET)


Sono MOLTO soddisfatto dei primi test di ArgCat e ti chiederei di dare un'occhiata alla bozza di pagina di aiuto qui: Utente:Alex brollo/Aiuto:Argomenti. La pagina è divisa in due parti, la prima destinata all'utente comune, la seconda a chi mette le mani nella pagina Template:ArgCat/Dati. Penso che ti piacerà la caratteristica di "generazione dinamica di categorie",l'assenza di limiti pratici nella complessità dell'albero delle categorie e nel numero di "foglie", la possibilità che una singola foglia appartenza a più rami (e qui siamo vicini alle Ontologie). Miracolo, il codice per generare tutto questo è piuttosto semplice, ma volendo sarebbe abbastanza facile farlo scrivere da un bot: tutto quello che serve è una lista di argomenti a più livelli! Se qualcuno mi propone una lista di argomenti complessa, con molti livelli e centinaia di "foglie", scrivo lo script di generazione. ;-)
Nota: tutto questo si sovrappone all'ulteriore possibilità di elencare fino a 5 argomenti nel template... ognuno viene "esploso" indipendentemente, e alla fine viene generato l'insieme di tutte le categorie elementari e "super". --Alex brollo (disc.) 16:52, 27 dic 2009 (CET)

Ipotesi sugli Argomenti I[modifica]

Ho ritoccato ArgCat/Dati, aggiungendo un'opzione {{PAGENAME}} per tenere i risultati in ordine alfabetico. Ho aggiunto parecchi tipi di testi (estendendoil concetto di "argomento" anche al "tipo" di componimento) e ho attivato Odi.

A questo punto ho applicato {{ArgCat|Odi}} a Odi (Anacreonte) e invece ho chiamato ArgCat da un nuovo parametro Argomento= "nascosto" dentro Template:Intestazione letteratura in Odi (Foscolo). Tutto sembra funzionare alla grande. Manca solo di riprodurre la gerarchia delle categorie-argomento nelle categorie e sottocategorie (es: Categoria:Odi non è sottocategoria di Categoria:Poesie). A questo punto ti/vi lascio riflettere.... sono curioso di sapere che ne dice Aubrey...

Ho rivisto La spigolatrice, correggendo sulla base della fonte Google assolutamente tutto quello che vedevo difforme (qualche elisione, un po' di punteggiatura). --Alex brollo (disc.) 18:56, 27 dic 2009 (CET)

Mi sono divertito a preparare lo script che trasforma una lista gerarchica di argomenti nel codice completo di Template:ArgCat/Dati. L'attuale pagina è scritta dal bot. Siamo liberi di complicare l'albero degli argomenti a piacimento... :-) --Alex brollo (disc.) 20:36, 27 dic 2009 (CET)
Ho dato un'occhiata alla serie delle pagine di aiuto di IPork per la categorizzazione. Una serie un po' spaventosa... ma non impossibile da implementare (ho già fatto pagine con migliaia di section senza turbamenti del server). Mi pare che accodare alcune parole chiave dentro un tl sia più semplice che scrivere a mano le categorie. Inoltre, io farei un'unica pagina di aiuto organizzata in cassetti. Ma... avrò bisogno di aiuto per rendere il tutto chiaro e facile. Che dici: ci orientiamo direttamente a integrare il tlIntestazione (cosa che significa mettere le mani su tutti il tl Intestazione...) o per ora andiamo avanti con la chiamata diretta a ArgCat? Io comincio a fare un po' di caricamenti di argomenti. --Alex brollo (disc.) 21:15, 27 dic 2009 (CET)

Ipotesi sugli Argomenti II[modifica]

Mi sono convinto (da molto tempo) che non esiste la concreta possibilità di predisporre tutte le query immaginabili, pena un guazzabuglio indistricabile di pagine e di liste inutili nel 99% dei casi. la soluzione è quella di immaginare una query via bot. Ma questo significa che abbiamo bisogno di un bot interattivo in linea. Ho rovistato il toolserver ma oltrepassa le mie capacità. Quindi: o trovo l'assistenza di qualcuno che sa aiutarmi (PietroDn?) per predisporre ciò che serve, o trovo qualche utente che abbia un PC sempre acceso online, da adibire a "pseudo-toolserver": ho già uno script che si connette ogni tot minuti e vede se ci sono richieste da assolvere. Che ne pensi? --Alex brollo (disc.) 10:38, 28 dic 2009 (CET)

Ho verificato che l'estrazione bot degli elenchi di Categoria:Testi SAL 25%...Categoria:Edizioni Wikisource è quas istantanea. Idem l'estrazione di qualsiasi altra categoria. Un tipo di dati python che non conoscevo bene (il "set") consente qualsiasi tipo di operazione insiemistica (unione, intersezione, differenza...) per cui scrivere una query che dia l'elenco dei Sonetti con SAL 50% (o qualsiasi altra intersezione di categorie) è di una banalità sconcertante. A questo punto creo uno script interattivo che esegue query e "emette" il risultato in Wikisource:Pagina delle prove. Il formato della query sarà una usuale chiamata a Alebot: {{ToAlebot|Intersection|nome categoria 1|nome categoria 2....|nome categoria n}}. Finito il lavoro ti avviso, e vorrei che ci mettessimo d'accordo: quando mi dai l'OK, io lancio un cronojob, con una lettura ogni minuto, e tu provi a fare delle query e a valutare i risultati... Che ne dici? --Alex brollo (disc.) 22:07, 28 dic 2009 (CET)
A dire il vero io sarei pronto.... :-) La cosa è stata MOLTO facile. Appena vuoi provare ci mettiamo d'accordo, penso che l'ideale sia tenersi in contatto con Skype durante la sessione test. --Alex brollo (disc.) 23:05, 28 dic 2009 (CET)

Inizia la generalizzazione[modifica]

Ancora un po' di riflessioni sugli scenari che si dischiudono.

  1. Fra il Template:ArgCat e il nuovo script {{ToAlebot|Intersection|nome categoria 1|nome categoria 2....|nome categoria n}} non esiste alcuna relazione diretta. Lo script interseca qualsiasi categoria, comunque sia stata prodotta; ArgCat ne produce alcune, nulla di più.
  2. Ho risolto un bel problemino: come convertire la notazione canonica degli anni a.C. (es: 234 a.C.), che hanno la caratteristica di non essere numeri e quindi di non poter essere usati in un'espressione per calcoli, nel corrispondente numero negativo. Trovi lo sviluppo dell'idea, passo passo, in Sandbox. Il risultato è il seguente:
* L'anno 234 a.C. può essere rappresentato con il numero {{ArgCat/Bc|234 a.C.}}
  • L'anno 234 a.C. può essere rappresentato con il numero -234

Non male vero? Questo apre la strada alla generazione automatica, sulla base del solo anno, di Categoria: testi dell'anno, Categoria: testi del secolo, e Categoria:Testi dell'epoca... --Alex brollo (disc.) 10:26, 29 dic 2009 (CET)

Ipotesi su un tl Intestazione unificato[modifica]

Lo "scheletro elementare" della nuova possibile Intestazione sta dando i primi vagiti. C'è uno schema di prova in Sandbox, disabilitato fra tag pre; io lo uso entrando in modifica, togliendo i tag pre, provando i vari campi e poi uscendo senza salvare (per non generare categorie fittizie). I due campi realmente obbligatori sono il campo Titolo e il campo Anno di pubblicazione (che accetterà anche un Secolo se l'anno è sconosciuto; bisognerebbe cambiare il nome....). Al momento ho eliminato tutti i campi "logicamente pleonastici" e tutte le rifiniture tipo secondo autore e secondo anno di pubblicazione. Il campo Progetto servirà solo per richiamare i colori dei box, le categorie le genererà ArgCat da Argomento, e la categoria "radice" sarà il Progetto. --Alex brollo (disc.) 00:12, 31 dic 2009 (CET)

Spero che non ti spiaccia se "documento" qui i passi in avanti con la nuova Intestazione. Adesso sto parametrizzando i colori dei box (prova con bibbia, cristianesimo, cantastoria, letteratura e generale se ti va, devo competare il recupero dei colori), interessante effetto collaterale è che il nome del parametro Progetto è indifferente alle maiuscole/minuscole (esempio classico di complessità aggiuntiva del codice che semplifica la vita all'utente ;-)...)--Alex brollo (disc.) 10:27, 31 dic 2009 (CET)

Il punto sul nuovo tl Intestazione[modifica]

Dalle discussioni che ho riportato nel post precedente non si capisce molto. ;-)

Facciamo un po' di ordine.

L'idea[modifica]

I punti che vorrei ottenere sono:

  1. riunire tutti i tl in un solo tl, passando un parametro Progetto;
  2. incorporare il dato Argomento nel tl Intestazione;
  3. semplificare e uniformare i parametri, riducendoli all'osso;
  4. automatizzare la generazione delle categorie rendendole adatte alla "ricerca per intersezione di categoria" via bot.

Il punto in cui siamo oggi[modifica]

  1. Esiste un template introduzione in fase di sviluppo, Template:Intestazione/Sandbox.
  2. Il template si appoggia ad altre due pagine:
    1. Template:Intestazione/Categorie, il "motore" che genera le categorie
    2. Template:Intestazione/Dati, il "contenitore" dei dati per la personalizzazione dei box di intestazione
  3. Template:Intestazione/Categorie richiama a sua volta Template:ArgCat, che "esplode" uno o più argomenti nelle categorie correlate organizzate "ad albero". Ad esempio, passando l'argomento Sonetti vengono generate sia la categoria Sonetti, che le categorie più ampie che contengono Sonetti come sottocategoria: vengono quindi restituite Categoria:Sonetti, Categoria:Poesie e Categoria:Letteratura.
  4. Altre categorie base vengono create sulla base di parametri diversi Argomenti:
    1. categoria Progetto;
    2. categoria autore;
    3. categoria traduttore;
    4. lingua originale.
  5. Creato il tl Secolo che restituisce il nome del secolo fornendo un anno come numero positivo o un numero a.C.
    1. Esempi: il secolo dell'anno 1345 è il XIV secolo; il secolo dell'anno 123 a.C. è il II secolo a.C..

Altro da implementare[modifica]

  1. Completamento della generazione automatica delle categorie temporali a partire dall'anno (secolo e era), da un unico parametro che accetti indifferentemente un valore valido per anno, secolo o era, sia per l'anno di pubblicazione, che per l'anno di traduzione;
  2. Integrazione dei campi specifici per progetto, aggiuntivi rispetto ai parametri di base comuni a tutti i progetti.

--Alex brollo (disc.) 19:50, 31 dic 2009 (CET)



--Alex brollo (disc.) 16:43, 31 dic 2009 (CET)

Il punto sul "progetto nuova intestazione"[modifica]

Cari amici, a questo punto ho assoluto bisogno della vostra pazienza; ho una serie di feedback da chiedervi prima di procedere ulteriormente: Sono estremamente soddisfatto dai miei test ma c'è qualcosa da decidere prima di fare il grande passo e adottare le molte novità.

Vi pregherei di leggere i vari punti e di commentarli, approvandoli o esponendo dubbi o critiche uno per uno. Mi spiace di chiedervi il tempo necessario - ma da solo non posso più andare oltre.

Punto primo: l'Intestazione unificata[modifica]

Il nuovo tl Intestazione è molto semplificato; è uno solo per tutti i progetti; è perfettamente compatibile con i precedenti, ma ha lo svantaggio di interpretare male alcuni parametri accessori e alcuni parametri specifici di alcuni progetti.

  • Domanda 1: si può rinunciare all'eventuale secondo anno di pubblicazione?
E' una questione complessa: già in questo senso il parametro temporale che noi mettiamo è sbagliato, perchè a volte confondiamo anno di pubblicazione con creazione o edizione critica o altro. In questo caso, il secondo anno serve per opere che hanno una gestazione più lunga, se non erro, e ogni tanto lo si usa per indicare una data che si sa (sia essa pubblicazione o edizione critica ecc.). Aspetterei il commento di Edo. --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
  • Domanda 2: E' possibile ricondurre ai parametri standard i parametri con nome diverso, nei vari progetti?
    • Esempi:
      • Progetto teatro: il parametro "Anno di pubblicazione" viene chiamato "Anno di pubblicazione o della prima rappresentazione"
      • Progetto Diritto: il parametro "Autore" viene chiamato "Organismo emittente"
  • Domanda 3: Cosa fare dei parametri specifici per progetto, che NON possono essere ricondotti ai parametri standard?
    • Esempi:
      • Progetto Teatro: "Città in cui è avvenuta la prima rappresentazione", "Teatro in cui è avvenuta la prima rappresentazione"; progetto Bibbia: "Titolo della sezione 1,2,3...."; "Nome della versione"
Domanda 2: Se è abbastanza chiaro. Per Teatro va bene, per Diritto un po' meno, ma si capisce ancora...
Domanda 3: Bel problema. Se si trova il modo si può tenere tutto specifico... Ci penso un po' (hai mai provato a guardarti qualche metadata schema tipo Dublin Core?)--Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)

Secondo punto: gli argomenti[modifica]

Il nuovo sistema di gestione degli argomenti e delle categorie correlate consente di accettare argomenti multipli (fino a 5) e per ciascuno di generare categorie multiple (in numero indeterminato). Fidatevi, è un metodo efficace per agevolare le ricerche e gli incroci fra dati di tipo diverso: qualsiasi tipo di dato con qualsiasi altro.

Le categorie Argomento x SAL sono essenziali per "dare a Bimbot quello che è di Bimbot", ossia di permettergli di reperire i dati per liste ecc., e per generarle il parametro arg deve rimanere all'interno del tl Qualità. Attualmente un secondo parametro "argomento" può essere passato a Intestazione, e genera categorie non correlate al SAL.

  • Domanda 1: vi pare utile la possibilità di inserire più argomenti, e di far generare da ciascuno di questi più categorie?
Secondo me sì, rispecchia la complessità dei testi. Il fatto di generare nuove categorie, se servono si fanno, spazio per categorie ce n'è finchè si vuole, l'importante è non creare liste per ognuna.--Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
  • Domanda 2: vedete opportuno uno sforzo per unificare l'introduzione dell'argomento nel tl Qualità, facendo in modo che il tl generi anche le nuove categorie che vengono generate dal nuovo tl Intestazione?
Non l'ho capita. --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
 :-( Colpa mia.
La nuova Intestazione accetta un parametro Argomento sulla base del quale genera categorie "gerarchiche" senza SAL (esempio: da Sonetti genera Categoria:Sonetti, Categoria:Poesia e Categoria:Letteratura, ideali per le intersezioni di categorie).
Il parametro arg di Qualità genera invece, con un meccanismo diverso e interno al template, categorie di avanzamento del lavoro, associando l'argomento al SAL. Queste categorie sono essenziali e ineliminabili, finchè è in atto l'attuale sistema di costruzione via Bot di liste di opere per SAL.
Esiste quindi un brutto doppione: si passa a Intestazione un argomento, e si passa a Qualità un altro argomento, in violazione del principio di coerenza. Bello sarebbe che Qualità producesse, da arg, le une e le altre categorie, ossia "quelle vecchie" e insieme "quelle nuove". Lo ritieni utile? Io direi che è una domanda che in realtà ha già la sua risposta.... SI; ma non voglio essere solo in questa scelta impegnativa. --Alex brollo (disc.) 12:16, 8 gen 2010 (CET)

Terzo punto: il nome delle sezioni/capitoli[modifica]

Nel "vecchio sistema" ogni pagina principale e ogni capitolo hanno tre nomi diversi:

  1. il nome della sottopagina;
  2. il nome come compare nel box Intestazione;
  3. il nome come compare della barra di navizazione (prodotta dal tl Capitolo.

Nel nuovo sistema, i primi due sono unificati: nel box intestazione compare automaticamente lo stesso testo che compare come nome della pagina/sottopagina, con una semplificazione notevole del codice, ma forse tropo draconiana. Attenzione... ci sono casi speciali di formattazione o anche di note inserite nel titolo che andrebbero perduti. Ma tenete conto che tutti i dati non utilizzati vengono conservati per future evoluzioni, ma al momento non sono visualizzati: ci sia o non ci sia un campo "Titolo" o "Eventuale titolo della sezione o del capitolo", il tl semplicemente li ignora.

  • Domanda 1: ritenete essenziale poter specificare, per le pagine principali e i capitoli, un titolo differente da quello che compare come titolo della pagina/sottopagina?
Non per la maggioranza dei casi. --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)

Quarto punto: la generazione di categorie SAL per le pagine Indice[modifica]

Il nuovo tl Qualità genera categorie SAL anche per le pagine Indice. Purtroppo, va aggiunto e aggiornato "a mano", perchè la pagina Indice manca dei pulsantini SAL.

  • Domanda 1: Ritenete utile la categorizazzione per SAL delle pagine Indice?
Assolutamente sì. --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
  • Domanda 2: Il nome delle categorie generate dal tl qualità di prova ha l'aspetto: Categoria:Pagine indice SAL 25%. Vi va bene? Vorreste una categorizzazione maggiormente di dettaglio (es. per progetto/per argomento) anche delle pagine Indice?
  • Pictogram voting support.svg Auspicabile un filtro più specifico per poter seguire solo un certo tipo di pagina indice sal 25%; per esempio: un progetto filosofia, dovrebbe aver indicato il numero delle pagine delle sue opere ancora al 25% per poter pianificare inserimento e rilettura ecc. Xavier121 22:58, 7 gen 2010 (CET)
Come Xavier, se possibile. Questi testi aumenteranno, si spera, nel futuro --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
Grazie Xavier di avere rotto il ghiaccio. Habemus la categorizzazione generica degli Indici per SAL, e avremo un sistema interattivo via bot per "intersecare" qualsiasi categoria con qualsiasi altra... manca il montaggio dello script sul toolserver (la prima cosa che farò se riceverò l'account) e poi l'utente curioso potrà porre dovunque un quesito tipo: "vorrei l'elenco di tutte le pagine Indice, SAL 50%, Poesie, del Secolo XVIII e tradotte dal francese" e ricevere in (?) minuti la lista nella sua pagina di discussione. Questa è la vision che mi anima, e ilfine delle nuove categorie create da Intestazione e adesso anche da Qualità.--Alex brollo (disc.) 06:56, 8 gen 2010 (CET)

Quinto punto: indirizzi assoluti e relativi[modifica]

Nello sviluppo delle novità ho capito l'importanza di affrontare di petto la questione "indirizzamento assoluto vs indirizazmento relativo", sottolineata per bene su en.source. Tutti i nuovi tools utilizzano ampiamente l'indirizzamento relativo, ma mi pare di capire che l'argomento non è mai stato considerato molto importante, qui.

  • Domanda: siete convinti che la questione indirizzi assoluti/indirizzi relativi va affrontata e che occorrerebbe uno sforzo (approfondimento, test, pagina di aiuto) per trasformarla in uno standard?
Non conosco il problema. Puoi spiegarti meglio? --Aubrey McFato 00:31, 8 gen 2010 (CET)
 :-)
Ho cominciato a scrivere una pagina di aiuto: Aiuto:Indirizzi relativi. Mi fa un po' ribrezzo, prendetela come una brutta copia, sono negato... ma almeno qualcosa c'è. --Alex brollo (disc.) 12:19, 8 gen 2010 (CET)

Coraggio... a voi. --Alex brollo (disc.) 17:45, 7 gen 2010 (CET)


Finito![modifica]

Rileggendo quanto sopra, vedo che tutto è stato realizzato. Tutte le intestazioni sono state riunite in un'unico tl|Intestazione. Si aggirano (e sterminarli sarà un'impresa) ma mi giovo dell'assistenza del favoloso cacciatore di bug Candalua :-) --Alex brollo (disc.) 15:27, 26 mar 2010 (CET)

Template "ben conformati"[modifica]

Chi conosce i principi base del html/xml sa che il "grande trucco" è la divisione netta e assoluta fra testo e codici che generano formato (i tags). I template wiki in genere violano questo sacro principio, in quanto all'interno del template spesso viene incluso testo.

Questo, in tutti i template che non fanno che applicare un tag html (es il tl|Centrato), potrebbe essere evitato facend o in modo che il template si limiti ad aprire il tag html, lasciando all'utente il compito di chiuderlo (il tag di chusura è sempre molto più semplice del tag di apertura: non ci sono argomenti e parametri). Ad esempio, tutti i template che aprono div, qualsiasi cosa facciano, possono essere chiusi da un tag html esplicito </div>.

Questo approcio, a prezzo della piccola complicazione di obbligare a ricordarsi di chiudere il tag, permetterebbe di tenere il testo su cui agisce il template fuori del template stesso, rendendolo un testo "normale" su cui agire comodamente, ad esempio via bot, per sostituzioni standard e quant'altro.

A titolo di esempio, funziona così Template:Indentatura in modo deliberato, e funziona così (per causa di forza maggiore) Template:Intestazione, che lascia il tag div aperto a fine pagina (non dà fastidio... ma non è bello).

Vado a creare un tl Ms, margine sinistro, che mi viene comodo per associarlo a Poem :-) --Alex brollo (disc.) 12:32, 15 gen 2010 (CET)

Creato (e rivisto da Edo) il nuovo template Ms, che predispone un margine sinistro di 5em a sinistra (valore di default) o qualsiasi altra misura (es. 20px, 6pc, 2%) passata come parametro. Va una favola associato al tag poem.
Se si passa un parametro s=span, allora diventa un tag span (e può servire per indentare in modo positivo o negativo un singolo verso); se si passa un parametro t=si, allora aggiunge anche un magico margin-top=-2em che abolisce la spaziatura anomala poem successivi nelle pagine testuali in cui una strofa èspezzata in dure pagine.
Esempio (è stato usato, in associazione, anche il parametro s=span per indentare l'ultimo verso delle quartine):
codice effetto
'''Da [[Rime e ritmi/Piemonte|Piemonte]], 
di [[Autore:Giosuè Carducci|G. Carducci]]'''
{{ms}}<poem> 
Su le dentate scintillanti vette
salta il camoscio, tuona la valanga
da' ghiacci immani rotolando per le
{{ms|5em|s=span}}selve scroscianti:</span>

ma da i silenzi de l'effuso azzurro{{R|5}}
esce nel sole l'aquila, e distende
in tarde ruote digradanti il nero
{{ms|s=span|5em}}volo solenne.</span>

Salve, Piemonte! A te con melodia
mesta da lungi risonante, come{{R|10}}
gli epici canti del tuo popol bravo,
{{ms|5em|s=span}}scendono i fiumi.</span>
</poem></div>

Da Piemonte, di G. Carducci

 
Su le dentate scintillanti vette
salta il camoscio, tuona la valanga
da' ghiacci immani rotolando per le
selve scroscianti:

ma da i silenzi de l'effuso azzurro5
esce nel sole l'aquila, e distende
in tarde ruote digradanti il nero
volo solenne.

Salve, Piemonte! A te con melodia
mesta da lungi risonante, come10
gli epici canti del tuo popol bravo,
scendono i fiumi.

Io mi ritengo soddisfatto, ma il tl è in evoluzione... attenti a usarlo. :-) --Alex brollo (disc.) 19:34, 16 gen 2010 (CET)

Template bifaccia: "mal conformato" e "ben conformato"[modifica]

Ho modificato i codice dell'apparentemente banale template Centrato, che avrete visto, ogni tanto "fa le bizze". Adesso può essere usato con due sintassi diverse, una "mal conformata" e una "ben conformata".

codice effetto
{{Centrato|Questa è la sintassi classica}}
{{Centrato}}Questa è la nuova sintassi</div>

Mandiamo il tl in tilt:

{{Centrato|<font style="font-size:1.0pc">Questa è la sintassi classica</font>}}
{{Centrato}}<font style="font-size:1.0pc">Questa è la nuova sintassi</font></div>

Questa è la sintassi classica

Questa è la nuova sintassi



Questa è la nuova sintassi

Vedete che l'effetto è identico (tranne in alcuni casi, come quello illustrato in cui la prima versione fa le bizze, la seconda no), con una differenza importante: il testo centrato nel primo caso è "dentro" il template, nel secondo è "fuori". Il che per noi poveri bottolatori è una differenza abissale (es: per la correzione via bot da apostrofo dattilografico a tipografico, nel primo caso è una indicibile tragedia, nel secondo una passeggiata). --Alex brollo (disc.) 15:35, 19 gen 2010 (CET)

Emigrazione virtuale....[modifica]

Forse vi dò pace.... invece di continuare a mettere alla prova la vostra pazienza qui, le mie più curiose "trovate" le metterò in una mia sandbox su en.source, visto che proprio sulla questione dei "template well formed" ho avuto notizia che c'è una comunione d'amorosi sensi ;-). Così, se qualcuna delle mie trovate ha senso, forse qualcuno le svilupperà... le sciocchezze saranno ignorate... ma non andranno perdute eventuali buone idee. --Alex brollo (disc.) 09:05, 20 gen 2010 (CET)

Template:DatiAutore e class Autore[modifica]

Template:DatiAutore[modifica]

Chi mi segue sa che da tempo rincorro la "semantizzazione" dei dati contenuti nei nostri ricchi template Autore, Intestazione, Infotesto. Il problema è duplice:

  1. come ottenere singolarmente, chiamandoli per oggetto (autore, opera) e per nome, alcuni, o tutti, questi dati, in modo user-friendly, via template?
  2. come ottenere questi dati, idem come sopra ma via script python, per renderli disponibili a un bot volonteroso?

Dopo innumerevoli tentativi di percorrere una o l'altra strada, forse ho una buona soluzione, che ha riscosso l'approvazione di FiloSottile (che non è poco :-) ).

  1. esiste, incompleto ma funzionante nel suo, Template:DatiAutore. Funziona solo se nella pagina Autore sono "ben nascosti" dei dati elementari, lasciate che se ne occupi il bot perchè un carattere in più o in meno causerebbe un crash e una bella cefalea. Per ora tali dati sono presenti nella sola pagina Autore:Giacomo Leopardi e si presentano, se guardate il codice, così:
<includeonly><section begin=dati />Giacomo/Leopardi/L////29 giugno/1798/14 giugno/1837/XIX secolo//
studioso e letterato italiano/Giacomo Leopardi/Giacomo Leopardi//Giacomo Leopardi/Giacomo Leopardi.jpg/
no/si/si/si<section end=dati /></includeonly>

I più astuti avranno visto subito che è una banale section "dati" racchiusa fra includeonly per "mascherarla", e che contiene l'elenco ordinato delle variabili di tl|Autore.

La section è costruita in modo che passandola a una funzione #titleparts questa possa estrarne, uno a uno, i dati. Ed infatti Template:DatiAutore usa #titleparts per estrarre i dati, elaborarli come si vuole, e restituitli uno a uno o combinati in un "prodotto finale" di complessità limitata solo datta fantasia.

Quindi:

  • {{DatiAutore|Giacomo Leopardi|nome}}' restituisce ';
  • {{DatiAutore|Giacomo Leopardi|professione e nazionalità}}' restituisce ';
  • {{DatiAutore|Giacomo Leopardi|test}} restituisce un esempio test di combinazione di dati, e precisamente .

class Autore[modifica]

Nello script interattivo di Alebot c'è in prova una classe class=Autore. Se gli viene dato in pasto un oggetto page, immaginiamo si chiami pagina, ad esempio puntato su Autore:Giacomo Leopardi, con un'istruzione semplicissima tipo:

paginaAutore=Autore(pagina)

avviene che paginaAutore è un nuovo oggetto che possiede tutti i metodi e attributi dell'oggetto page pagina che nuovi attributi, uno per ogni parametro del template Autore.

Quindi, finchè paginaAutore esiste, paginaAutore.nome fornirà Giacomo, paginaAutore.cognome fornirà Leopardi, e via via per tutti i 22 parametri del tl Autore, e nello stesso tempo paginaAutore.page.put() corrisponderà a una chiamata pagina.put() perchè tutti i metodi della potenre classe Page sono "incorporati" nell'oggetto.

Insomma, la "via bot" per ottenere l'identico risultato di cui sopra: una buona "semantizzazione" dei dati di Template:Autore, resi facilmente, e intuitivamente, accessibili con notevole facilitazione della scrittura di ruotine che li maneggiano. Inoltre, come sopra, è possibile creare nuovi metodi che restituiscono gruppi di dati già formattati: es. un paginaAutore.rigaTabellaListaAutori() potrebbe fornire il codice completo di una riga di una tabella ListaAutori, tipo quelle che costruisce Bimbot o anche più dettagliata e analitica.

Una delle cose che verranno prodotte è paginaAutore.dati() che fornirà esattamente il codice della section dati di cui nela precedente sezione.... e questo chiude il cerchio virtuoso. --Alex brollo (disc.) 15:14, 9 apr 2010 (CEST)

Ritocchino a {{Centrato}}[modifica]

Nei testi poetici talora sarebbe comodo centrare qualcosa sull'ampiezza e posizione dei versi, piuttosto che sulla pagina (v. Al mare Jonio). Ho aggiunto un parametro opzionale l (che sta per larghezza) che permette di passare la larghezza dell'area su cui centrare. Da sfuttare, inoltre, il "trucco" di incorporare il tl|Centrato all'interno di poem, che semplifica molto la vita.

Esempio
---
I


Questo è un verso di esempio
e questo è un altro verso
e questo è un terzo verso

{{ArgCat}}[modifica]

Ho ritoccato {{ArgCat}}, aggiungendogli una proprietà. Riassumo: il tl riceveva una stringa unica, costituita da una serie di nomi di categorie separate da un carattere /; separava gli elementi; per ciascun elemento restituiva sia la categoria corrispondente che le "supercategorie".

Esempio altrimenti non si capisce: Georgiche è un poema, che tratta di agricoltura. Passando a ArgCat poemi/agricoltura (attraverso la variabile Argomento= di Intestazione), ArgCat separa poemi e agricoltura, da poemi genera Categoria:Poemi, Categoria:Letteratura, Categoria:Arti; da agricoltura genera Categoria:Tecnologia e scienze applicate e Categoria:Agricoltura.

Ma ArgCat generava queste categorie solo se il nome era "previsto", ossia se figurava all'interno di una speciale pagina dati; se non era previsto, non generava un bel niente. Attualmente, invece, in questo caso restituisce semplicemente la categoria corrispondente al nome "ignoto"; quindi, {{ArgCat|sonetti/Testi del XVIII secolo}} espande sonetti, che è "noto", ma restituisce anche Categoria:Testi del XVIII secolo. Questo significa che alla lista delle categorie riguardanti gli "argomenti" possono essere accodate anche categorie varie che con gli argomenti non c'entrano, e verranno comunque generate.

Sono certo di essere stato chiarissimo. :-(. In realtà, tutto l'orrendo marchingegno serve per generare, volendo, in modo "compatto", categorie per le sottopagine, rendendo la vita un po' più facile all'utente. La spiegazione è intollerabilmente complessa, ma l'uso per l'utente è semplice. Gli esperimenti sono in corso su alcuni Sonetti romaneschi, che, essendo sottopagine, non vengono assolutamente categorizzati da Intestazione. --Alex brollo (disc.) 19:36, 18 apr 2010 (CEST)

Update {{Pt}}[modifica]

Ho introdotto una astuta modifica in {{Pt}}, e insieme un sottile bug. :-(

La modifica visualizza la parola alternativa che comparità in ns0 stando nel nsPagina, senza entrare in edit: un vantaggio veramente notevole in fase di correzione.

Il bug è risolto, ma a prezzo di un occasionale comportamento bizzarro che può essere risolto con un parametro addizionale notitle=si, dove il valore si può essere sostituito da qualsiasi cosa (basta che ci sia "qualcosa").

Il problema consiste nel fatto che il tl "si impallava" nei casi di uso avanzato, quando nel parametro 2 (ciò che deve essere visualizzato nel nsTesto) non c'è solo puro testo, ma elementi HTML o elementi di markup wiki. Con un trucco basato su un parsing mediante #titleparts, la gran parte di questi casi comportamenti bizzarri viene prevista e evitata, ma non escludo che in alcuni casi la bizzarria rimanga, e in questi casi va applicato il parametro notitle.

Che faccio? Un bel rollback? Ci pensiamo meglio? A voi (soprattutto a Edo che è un estimatore della "vecchia versione") l'ultima parola. --Alex brollo (disc.) 09:16, 30 apr 2010 (CEST)

{{Ns0}}[modifica]

Strano template, {{Ns0}} (classificato per ora in Categoria:Template di prova restituisce semplicemente il testo passato come secondo parametro, "ignorando" il testo passato come primo parametro. E' pensato per essere applicato nelle pagine Pagina: in corrispondenza del punto di inizio di una sezione/capitolo; il secondo parametro è il titolo della sezione/capitolo come appare nel testo fonte, il primo è l'indirizzo relativo della sezione/capitolo dove il testo successivo va transcluso. In teoria, tale dato (unito al nome della pagina Pagina: che lo contiene) è tutto ciò che basta per realizzare una profonda automazione, da parte di uno script che ancora non è stato scritto ;-) , ma la cui "versione mentale" gira in modo promettente.

Tali automazioni sono, a braccio:

  1. applicazione automatica dei tag section nella pagina, se necessarie;
  2. creazione del sommario in pagina Indice;
  3. creazione dell'indice in pagina principale ns0;
  4. creazione delle sottopagine ns0 complete di barra di navigazione e di tag pages index con tutti i parametri compilati.

--Alex brollo (disc.) 01:12, 17 mag 2010 (CEST)

{{RigaIntestazione}}[modifica]

Ho importato da en:template:RunningHeader il template {{RigaIntestazione}} , alias {{Ri}}. Utile per piazzare tre elementi (sin, centro, dx) in una stessa riga; su en.source viene usato correntemente per salvare le intestazioni noinclude delle singole pagine.

Un esempio sulle pagine Pagina:Torino e suoi dintorni.djvu/80 e poche seguenti. --Alex brollo (disc.) 14:09, 13 set 2010 (CEST)

Benissimo il nome italiano, ma non ti scordare di spostare gli Rh. --Accurimbono (disc) 14:16, 13 set 2010 (CEST)

Approfondimento template §[modifica]

Da molto tempo, ho fatto una piccola modifica del {{§}}, che lo rende, volendo, "ben conformato" ossia: tale da NON includere, come parametro, testo normale. Vi sono motivi per andare verso template di questo tipo, "ben conformati"; credetemi sulla parola. Il bello è che alla proprietà che segue alla modifica se ne è aggiunta un'altra, che non avevo prevista.

La modifica consiste in questo: il template può essere usato con il solo parametro dell'ancora, senza passargli, come secondo parametro, il testo da evidenziare. In questo caso viene evidenziato tutto il testo compreso fra l'ancora e la fine del paragrafo che la contiene; e questo l'avevo previsto.

Quello che non avevo pensato è che utilizzando il template in questo modo, è possibile stabilire molto facilmente dove l'evidenziazione deve finire, prima della fine del paragrafo (cosa utile, ad esempio, all'interno di un poem, che in realtà è un unico paragrafo: come evidenziare solo alcuni versi, e non tutti i versi fino al tag </poem>?). Per farlo, basta aggiungere un tag </span> nel testo, nel punto in cui di desidera che termini la parte evidenziata.

Ho aggiornato la doc del template, ma ci vorrebbe un po' di coraggio e sarebbe bene riscriverla daccapo.

Rileggendo mi sembra che serva un esempio! ecco tre link a tre ancore che puntano a tre ancore nel sonetto che segue, rispettivamente con modalità "normale", con modalità "terminata da span" e con modalità "dall'ancora fino alla fine":

E sempre a te co ’l sole e la feconda
Primavera io ritorno ed a’ tuoi canti,
Veglio divin le cui tempia stellanti
Lume d’eterna gioventú circonda.

5Dimmi le grotte di Calipso bionda,
De la figlia del Sol dimmi gl’incanti,
Nausicaa dimmi e de ’l re padre i manti
Lietamente lavati a la bell’onda.

Dimmi.... Ah non dir. Di giudici cumei
10Fatta è la terra un tribunale immondo,
E vili i regi e brutti son gli dèi:

E se tu ritornassi a ’l nostro mondo,
Novo Glauco per te non troverei:
Niun ti darebbe un soldo, o vagabondo.

--Alex brollo (disc.) 23:56, 3 ott 2010 (CEST)


Voglio ricordare che è buona regola da rispettare, che ogni tag html che si apre va sempre chiuso. Voglio sperare che il template § non lasci aperto il tag "span" che viene chiuso solo "a mano", cioè nel caso 3. --Accurimbono (disc) 09:58, 4 ott 2010 (CEST)
Lo so, ma sfrutto il fatto che il software wiki chiude automaticamente i tag lasciati aperti. In particolare, lo span viene chiuso automaticamente al primo fine paragrafo. C'è ben di peggio... ad esempio, il template Intestazione (sia quello originale, che quello rinnovato) lascia aperto un tag div class="testi"; e nessuno ha mai eccepito.--Alex brollo (disc.) 10:13, 4 ott 2010 (CEST)
Se Mediawiki chiude automaticamente i tag aperti, allora va benissimo sia per il tl § che per il tl Intestazione. Altrimenti avremmo dovuto trovare una soluzione. --Accurimbono (disc) 10:50, 4 ott 2010 (CEST)
Torno a capo per una nuova domanda che avevo in mente da tempo. Se ci fosse la necessità di linkare due citazioni che si intersecano? Come si fa? Ad esempio, poniamo che un testo mi cita i versi dal 3 al 7 e un altro i versi dal 5 al 9. C'è la possibilità di linkare e evidenziare entrambe le citazioni?
Questo potrebbe essere necessario per passi celebri che sono molto citati, ma in maniera diversa in opere diverse.--Accurimbono (disc) 10:54, 4 ott 2010 (CEST)
Ci ho pensato ma non ho trovato la soluzione. Temo occorra un piccolo compromesso: aprire due template § "del terzo tipo" e farli chiudere da un unico tag /span nel punto più distante; ossia, nell'esempio che fai, dal 3, o dal 5 fino al 9. --Alex brollo (disc.) 11:38, 4 ott 2010 (CEST)
Sì, ma questa non è una soluzione, in quanto la prima citazione andrebbe in maniera non corretta da 3 a 9.
Non c'è un modo per "battezzare", cioè dare un nome ad un tag e richiamare solo quello? Forse cercando nelle altre source si trova qualcosa, dovranno avuto avere anche loro lo stesso problema per i passi citati ricorrentemente. --Accurimbono (disc) 12:05, 4 ott 2010 (CEST)
Oppure si potrebbe spezzettare le due citazioni in tre parti, cioè 3-5 (a), 5-7 (b), 7-9 (c) e poi fare una chiamata multipla dall'ancora, nel primo caso (a+b) e nel secondo (b+c). Un po' macchinoso ma forse implementabile in un template. --Accurimbono (disc) 12:08, 4 ott 2010 (CEST)

Orfanizzazione dello storico Template:Capitolo[modifica]

Vi informo che dovrei essere riuscito a orfanizzare il tl|Capitolo, sostituito dai parametri prec= e succ= di Intestazione e di IncludiIntestazione. L'orfanizzazione è da completare, perchè bisogna "ripassare" le pagine di Aiuto che lo nominano:

http://it.wikisource.org/w/index.php?title=Speciale%3APuntanoQui&target=Template%3ACapitolo&namespace=12

Trascurerei volentieri di ripassare pagine di discussione varie e uso del tl|Capitolo per le "catene di file jpg" che,inizialmente, generavano le prime opere proofread con enorme fatica (se non sbaglio, dovrebbe essere completata la conversione degli indici basati su file "monopagina"; restano alcune proofread, soprattutto canzoni, basate su un'unica pagina jpg senza file Indice, che non disturbano eccessivamente).

Colgo l'occasione per farvi notare che è cambiato anche il meccanismo per la generazione della barra di navigazione, il cui "motore" è stato spostato silenziosamente da Intestazione a IncludiIntestazione; quindi non il codice raccomandato per Intestazione non ha più i due parametri {{{prec}}} e {{{succ}}}, superati perchè non vengono più "passati" da IncludiIntestazione a Intestazione.

Nel momento in cui la semantizzazione si stabilizzerà, uscendo alla case di confusione creativa, sarà anche possibile categorizzare le opere in base ai parametri di Intestazione con un template esterno a Intestazione, il che potrebbe dare molta maggiore libertà e molti meno mali di capa, in occasione di revisioni del terribile codice di Intestazione, estremamente complesso.

La tendenza nostrana di organizzare le opere in tre, o più, "livelli", mi fa pensare che potrebbe essere utile visualizzare, per le opere organizzate su tre o più livelli, almeno un doppio link per ciascun lato della barra di navigazione: uno per la pagina immediatamente precedente, un secondo, più interno, per la pagina di livello immediatamente superiore. Questo permetterebbe di evitare il "trucco" di utilizzare codice complesso, contenente link, all'interno del template IncludiInfotesto: vedi, ad es., Divina Commedia/Inferno/Canto II, in cui il tl IncludiIntestazione ha questo codice:

  • {{IncludiIntestazione|sottotitolo=[[Divina Commedia/Inferno|Inferno]]<br />Canto secondo|prec=../Canto I|succ=../Canto III}}

e il fatto che il sottotitolo sia "formattato" e non sia puro, tranquillo, semplice testo non formattato crea diversi grattacapi. --Alex brollo (disc.) 01:12, 28 ott 2010 (CEST)


Nuova famigliola di template[modifica]

Presi di peso da en.source, una nuova famigliola di template per la grandezza font:

AaBb
{{xx-smaller}}
AaBb
{{x-smaller}}
AaBb
{{smaller}}
AaBb
normale
AaBb
{{larger}}
AaBb
{{x-larger}}
AaBb
{{xx-larger}}
AaBb
{{xxx-larger}}

Doc in corso. --Alex brollo (disc.) 14:22, 10 nov 2010 (CET)

Categorie e progetti mancanti[modifica]

Vorrei aggiungere progetto e categorie a La società dello spettacolo: filosofia, sociologia e politica. Ma non so come fare, è il primo testo che inserisco e non capisco se faccio qualcosa di sbagliato o se il problema consiste nella mancanza delle cateogorie e della possibilità di aggiungere catagorie multiple. Grazie. --Johnlong (disc.) 14:17, 7 mar 2011 (CET)

non si vede la tabella[modifica]

in w:Template:Zecchino/man ho inserito una tabella 2x2, ma non si vede bene. Il codice mi sembra scritto correttamente. Dove ho sbagliato? --93.144.122.29 19:05, 27 mar 2012 (CEST)

Niente di drammatico: avevi aperto un <nowiki> ma non lo avevi chiuso: da quel tag in avanti il wikicodice non veniva più interpretato. Strano però che tu venga a chiedercelo qui con tutti i megacervelloni del template che circolano su Pedia: lo prendo come un segno di grande considerazione nei nostri confronti :D εΔω 19:32, 27 mar 2012 (CEST)

Template:PD-Italia[modifica]

Perché nel Template:PD-Italia c'è scritto che l'immagine non è trasferibile su Commons, visto che su Commons ci sono milioni di immagini con l'identico Template:PD-Italy? --Holapaco77 (disc.) 15:40, 28 mar 2017 (CEST)

@Holapaco77 suppongo perché questo template è vecchio di 10 anni, nel frattempo le regole sono cambiate. Le poche immagini che usano questo template andrebbero trasferite su Commons, e poi il template andrebbe eliminato. Intanto lo segno come obsoleto. Can da Lua (disc.) 16:02, 28 mar 2017 (CEST)
@Candalua ✔ Fatto, foto trasferite su Commons. --Holapaco77 (disc.) 16:44, 28 mar 2017 (CEST)