Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo IX, Indici, Classici italiani, 1826, XVI.djvu/194

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
194 indice

Guizzardo gramatico in Padova IV, 680.

Guizzardo matematico in Bologna IV, 278.

Gunzone diacono chiamato da Ottone Primo in Allemagna III, 275.

Gustavo Adolfo, poi re di
Svezia, studia all’università di Padova VIII, 56.

Gusto nella letteratura in qual maniera, o per qual ragione si corrompa II, 35.

H

Hardion, sua dissertazione sopra Dafni pastore I, 137.

Harvey, se sia stato il primo scopritore della circolazione del sangue VII, 941, ec.

Huet, sua congettura III, 40; sua asserzione ingiuriosa all’Italia, confutata 662.

I

Jaboleno giureconsulto II, 498.

Jacopo Andrea da Ferrara, V. da Ferrara Jacopo Andrea.

Jacopo d’Aragona re di Sicilia IV, 17.

Jacopo architetto famoso, se fosse tedesco o italiano IV, 718, ec.

Jacopo da Benevento, V. da Benevento Jacopo.

Jacopo da Bertinoro, V. da Bertinoro Jacopo.

Jacopo cherico veneziano è il primo a tradurre dal greco al latino alcune opere d’Aristotele IV, 237.

Jacopo decretalista in Padova IV, 80.

Jacopo medico, autore d’un trattato de Sanitatis custodia V, 403, ec.

Jacopo da Porta Ravegnana giureconsulto, notizie della sua vita III, 631.

Jacopo veneziano dotto nella lingua greca III, 491.

Jamerio chirurgo di poco nome IV, 343.

de Jamsilla Niccolò, sua Storia IV, 466.

Janino, V. Ponino.

Japi medico di Enea presso Virgilio, opinione dell’Atterbury intorno ad esso, V. Atterbury.

Jasolino Giulio, sue opere VII, 935.

Javelli Grisostmo, sue opere VII, 620.