Pagina:Memorie per servire alla vita di Dante Alighieri.djvu/221

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
212 indice


Cecco d’Ascoli medico di Giovanni

— critica Dante e Guido Cavalcanti. 84-85

Chebanon scrive la vita di Dante. 10

Cerchi famiglia ghibellina potente in Firenze. 96

— Ricoverino mutilato dai Donati. 98

Certomondo ved. Campadino.

Cilia Caponsacchi madre di Beatrice. 74

Cino da Pistoja giureconsulto e poeta. 82

Clemente V. creato papa. 116

— trasferisce la santa sede in Avignone. ivi

— manda legato in Toscana Napoleone Orsini. ivi

— non può rimettere in Firenze i fuorusciti. 117

— si oppone ai progetti di Filippo il Bello. 126

Codice Vaticano della divina commedia trascritto dai Boccaccio. (n) 173

Coluccio Salutati suoi versi in lode di Dante. (n) 132

Comento antico detto il buono da chi scritto (n) 171-72

Convivio di Dante. 184

Corsi cardinale restaura il sepolcro di Dante. 148

— Donato fa avvelenare alcuni dei Cerchi. 97

— tratta con Bonifazio VIII.. la venuta in Firenze di Carlo di Valois. 102

— entra in Firenze co’ Neri e caccia i Bianchi. 107

S. Croce di Fonte avellana convento in cui abitò Dante. 135


Dante Alighieri, suoi detrattori. pag. 10

— falsamente supposto discendere dai Frangipani. 11-12

— sua nascita. 55-56

— battezzato in s.Giovanni. ivi

— s’innamora di Beatrice. 63-64

— perde il padre nella puerizia. 64

— studia le arti liberali. ivi

— difeso per aver messo nell’inferno ser Brunetto Latini suo maestro. (n) 66

— impara da se stesso la poesia. 67

— Coltiva le belle arti e il disegno. ivi

— amico di Giotto e d’Odederisi da Gubbio. ivi

— ha buona mano di scritto, ivi

— amico di Casella musico, ivi

— epoca del suo innamoramento. 74

— compone il primo sonetto. ivi

— s’innamora a Lucca. 76

— e nell’alpi del Casentino. 77

— innamorato in Padova (n) ivi

— prende moglie. 77

— ha più figliuoli. ivi

— si separa dalla moglie, ivi

— se vestisse l’abito di terziario di S. Francesco. 79. 80 e 144

— si dà allo studio della teologia. 80

— legge di buon ora gli antichi autori. ivi

— studia le sacre pagine. ivi

— studia la filosofia platonica e aristotelica. ivi

— se conoscesse la lingua Greca. 85. e seg.