Pagina:Memorie per servire alla vita di Dante Alighieri.djvu/223

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
214 indice


Dante si ritira in Ravenna con Guido da Polenta, pag. 189

— è spedito da Guido ambasciatatore ai Veneziani, ivi

— traduce i sette salmi e scrive la professione di fede. 142

— muore in Ravenna. ivi

— suo cadavere sepolto nel convento dei frati minori. 144-45

— inscrizioni al suo sepocro. 146. e seg.

— sue ceneri chieste dai Fiorentini ai Ravvennati. 149

— sue fattezze. 150

— medaglie incise in suo onore. ivi

— suoi ritratti. 150-51

— sua testa di marmo posseduta da Gian Bologna. 151

— suo busto sulla porta dello studio Fiorentino. ivi

— suo ritratto nel Duomo di Firenze. ivi

— suo carattere.. 152

— suoi meriti. 154

— sue opere. 157

— sua vita nuova. 158

— sua divina commedia 169

— comincia la divina commedia in versi latini. 160

— la scrive poi in volgare. 161

— quando la terminasse. 164

— perchè la intitolò così. 165

— se prendesse l’idea dell’inferno dal romanzo del Meschino. 177

— se imitasse la visione di frate Alberico. 180

— sua epistola a Cane della Scala 182

— scrive il libro de monarchia. 187

— suo libro de volgari eloquentia. 191

— sue rime spirituali. 15

Dante sue epistole pag. 196

— sua storia dei Guelfi e Ghibellini 198

— sue egloghe latine. 199

— sue rime. 200

— altre sue opere. 203

— non abbiamo di lui nessuno autografo. 204

— sua effigie in antiche pitture. 284

— sua lettera in cui rinunzia al ritorno in patria (n)

— da Majano poeta. 82

— introduce il primo le lettere missive in sonetti (n) ivi

Dialogo attribuito al Machiavelli sulla lingua volgare. 15. e seg.

Dino Compagni storico esatto dei fatti di Firenze. 96. 101

Divina Commedia spiegata pubblicamente per ordine della Repubblica Fiorentina 167-68

— spiegata in Pisa dal Buti 169

— spiegata nello Studio di Piacenza. 170

— e in Venezia. 171

— prologo del Petrarca alla medesima. (n) 171

— tradotta in varie lingue 174-75

— a chi dedicata da Dante. 182

— censurata dal Castra villa. 183-84

— alcuni passi di essa messi all’Indice espurgatorio di Spagna. 190

Domenico d’Arezzo scrisse la vita di Dante. 9

Donati, famiglia nemica dei Cerchi. 97

— si adunano a s. Trinità. 10

— Corso ved. Corso.

Donati Gemma moglie di Dante. 37. e 77