Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo IX, Indici, Classici italiani, 1826, XVI.djvu/5

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


INDICE GENERALE

DELLE MATERIE


Il numero romano indica il tomo, l’arabo la pagina.

A

Abailardo, sconosciuto in Francia nel secolo xiv V, 176.

Abano, suoi bagni famosi III, 106.

d’Abano Pietro chiamato da Padova a Trevigi V, 96; fa molto uso de’ libri di Averroe 278; notizie della sua vita 287; studi da lui fatti in Grecia, poi in Parigi 289; accuse dategli in Parigi 291; suo impegno a favore dell’astrologia 293; suo sapere in medicina 294; accusato di magia e di eresia 296; sua morte, e che avvenisse del suo cadavero 298; sue opere 300.

Abascanzio C. Quinzio, tempio da lui assegnato per adunarsi a’ medici torinesi II, 544.

Abate antico canonista IV, 448.

dall’Abate Niccolò pittore, notizie di esso VII, 2399.

degli Abati Migliore poeta provenzale IV, 527.

dall’Abaco, V. Dagomari.

Abbracciavacca Meo poeta italiano IV, 606.

Abbreviatori, loro collegio formato da Pio secondo, soppresso da Paolo secondo VI, 104.

Abiosi Giovanni, suo libro in difesa dell’astrologia VI, 560.

Ablabio, sua Storia de’ Goti III, 71.

Abramo Eckellense, notizie di esso VIII, 96, 392; codice intero di Livio da lui rammentato I, 456.

Abrigliano presso Cosenza: Schettini Pirro.

Aburno Valente celebre giureconsulto II, 337.

Accademia di poesia in Rimini la più antica di tutte V, 911.

Accademia degli Accensi, V. degli Accensi,