Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo IX, Indici, Classici italiani, 1826, XVI.djvu/327

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

generale 327


de’ Risoluti Accademia Palermo VII, 225.

Ristori Giuliano carmelitano, matematico VII, 720.

Ristoro laico domenicano, architetto IV, 721.

Rito Ambrosiano, se il cardinale Branda da Castiglione cercasse di toglierlo VI, 926, ec.

da Riva Buonvicino, sua Cronaca di Milano IV, 499; sue poesie 616.

Riva Guglielmo, sue opere anatomiche VIII, 465 ec.; promuove la trasfusione del sangue 467, ec.

Riva Luca, o Luccio, poeta, notizie della sua vita e delle opere di esso VI, 1368.

Riva di S. Nazzaro Gianfrancesco, notizie della sua vita e delle sue opere VII, 1051, ec.

da Rivalta Giordano, sue prediche V, 966.

Rivola Francesco, sua opera sulle lingue orientali VIII, 651.

Rizzoni Jacopo VII, 1382.

da Ro Antonio dell’Ordine dei Minori, beneficato da Filippo Maria Visconti, e professor di eloquenza VI, 26, 1107, 1540.

della Robbia Luca scultore illustre VI, 1731.

Roberti Dionigi, V. da Borgo S. Sepolcro.

Roberti P. Gaudenzio VIII, 563, 636.

Roberti Guido, V. da Castello Guido.

Roberto re de’ Romani VI, 21.

Roberto re di Napoli, ampiezza de’ suoi dominj, suo carattere ec. V, 8; elogi che ne fanno gli scrittori di que’ tempi 25; suoi studi e suo sapere 26, ec.; tardi si volge alla poesia 30; se abbia scritto qualche libro 31; protezione da lui accordata a’ dotti 32; sue premure per l’università di Napoli 102; sua biblioteca 165; onori da lui accordati al Petrarca 783.

Roberto conte Palatino, imperatore V, 22.

Roberto duca di Normandia, a lui probabilmente sono indrizzati i versi della Scuola salernitana III, 584; storia che si racconta di una ferita da lui ricevuta, se debba ammettersi per vera 586.

Roberto di Varano professor di legge in Napoli IV, 73, 420.

Robortello Francesco, vita di esso, e opere da lui pubblicate VII, 1219; sua contesa col Sigonio 1224, ec.

Rocca Angiolo agostiniano, sua vita, biblioteca da lui fondata, e opere da lui pubblirate VIII, 103.

Rocca Giannantonio cele-