Pagina:Tiraboschi - Storia della letteratura italiana, Tomo IX, Indici, Classici italiani, 1826, XVI.djvu/340

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
340 indice

nel secolo xv VI, 1127; teatro ivi rioovnto 1306; ornata da Rafaello d’Urbino VII, 2367,ec.; accademie ivi formate VI, 156; VII, 306: VIII, 65, ec.; 655; biblioteche ivi aperte VI, 209; VII, 350, ec.; VIII, 95; suoi musei 106.

da Roma Agostino agostiniano, V. Favaroni.

da Roma Paolo agostinano teologo VI, 434.

Roma Ippolita poetessa VII, 1743.

Romana Accademia, sua origine e vicende VII, 206, ec.

Romagnano Amedeo cancelliere di Savoia e vescovo di Mondovì, mecenate de’ buoni studi VII, 118, ec.

Romani, facevano istruire i loro figliuoli nelle lettere etrusche I, 59; tardi si volsero alle scienze, e perchè 189, ec., 194, ec.; se anticamente abbracciassero la filosofia di Pittagora 191; se cominciassero ad apprender le scienze da’ Greci 199; a qual occasione prendessero a coltivarle ivi, ec.; per qualche tempo approvano, ma non coltivano la poesia 237; i loro studi si stendono al par de’ loro confini 270, ec.; in qual
maniera coltivassero la filosofia 257, 463; non esercitano la medicina 538; se esercitassero le arti liberali 593, ec.; trasportano da ogni parte a Roma i monumenti antichi 595; ed anche le pitture de’ muri 598; alcuni di essi si esercitano nella pittura 596; loro letteratura dalla morte di Augusto fino a quella di Adriano II, 55; dalla morte di Adriano fino a quella di Costantino 410, ec.

de’ Romani Giovanni, creduto inventore del grande apparecchio pel taglio della pietra VI, 735; VII, 1031.

Romano Bernardo di Antonio VI, 1304.

Romano da Roma domenicano, teologo in Parigi, notizie della sua vita e delle sue opere IV, 203.

Romanzi, gran copie di essi in Italia VIII, 745.

Romanzo Rolandino scrittor giureconsulto IV, 410.

Romei Francesco teologo VII, 499.

Romualdo Secondo, arcivescovo di Salerno, notizie della sua vita, e sua Stona III, 514; dotto in medicina 515.