Pagina:Diario del principe Agostino Chigi Albani II.djvu/150

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 150 —

Medici, monsignore, maestro di camera pontificia; I 178.

Melara, comandante le truppe volontarie repubblicane, morì combattendo in difesa di Roma; II 75, 81, 86, 95.

Meli, medico; I 115.

Menicocci Innocenzo Maria, processato per falsificazione di rescritti; I 49 50.

Merolli commerciante; I 113.

Mertel, monsignore Teodolfo; II 12, 59, 96, 102.

Messina; I 167; II 50.

Metternich (principe di); II 19.

Mezzacapo Generale: II 83, 85.

Mezzofanti, cardinale; I 174, 175; II 17, 25, 74.

Micara, generale dei Cappuccini; I 63, 176, 178.

Miguel, ex Re del Portogallo; visse in esilio in Roma, menando vita non molto regolata; I 120, 125, 126, 147, 184.

Milano; I 120; II 20, 21, 22, 23, 40, 48.

Milizie Italo-franche; I 34, 41.

Millesi tenore; I 120.

Minardi; I 192, 193, 195.

» pittore; II 134.

Minghetti Marco (non Giuseppe) II 17.

Ministero di Polizia soppresso; II 51.

Minton (lord); II 111.

Miollis, comandante in capo le truppe Italo-franche in Roma; I 26, 27, 28, 29, 38, 40, 41.

Modena; I 75, 83, 84, 93, 94, 109; II 20, 21, 22, 81.

Modena (Duca di); I 185.

Mondragone (Duca di); I 19, 20.

Moneta; II 117.

Monge, commissario del Direttorio; I 12.

Montalbert (conte di); II 113.

Montanari Leonida; I 64.

Montanari professore, ministro del Commercio; II 51.

Montani, contessa; I 61.

Montagnola; I 163.

Monte Cavallo; I 15, 31, 38, 41, 43, 44, 62, 76, 77, 81, 82, 90, 92, 105, 125, 135, 140, 141, 176, 178, 179, 180, 189; II 11, 18, 22, 24, 28, 29, 30, 31, 35, 45, 46, 48, 54, 60, 78, 96.

Monte Cave; I 55.

Monte Citorio; I 31, 63, 145, 147, 199; II 44, 66, 69, 126, 127, 132.

Monte Mario; II 85.

Monteporzio; I 135.

Monte S. Giovanni; I 137.

Monte Savello; I 189.

Montreal, generale francese; II 125.

Montrichard, generale francese; I 35.

Monumenti Amaranziani; I 48.

Morandi monsignore pro-governatore; I 192, 193, 196; II 56.

Morichini, monsignore fu ministro delle Finanze e lasciò buona fama di se; I 194; II 17, 26, 27, 35, 39, 42.

Morichini dottore; I 75.

Moricone; I 121.

Moscati, Commissario del Direttorio; I 12.

Mugnoz, stampatore; II 124.

Municipio (istituzione del); I 199.

Murat Gioacchino; I 43.

Museo Vaticano; I 45, 48, 174.

Musignano (Principe di); II 104, 105, 106.

Muzzarelli, capitano dei Dragoni; I 172.

» monsignore C. Emanuele; gettò la mantelletta e passò al partito popolare affrontando impavido i danni cui certo andava incontro; I 99, 105; II 36, 39, 40, 55, 59, 61 67, 70, 73.

Napoletani; II 10.

Napoli; I 33, 41, 55, 88, 110, 122, 123, 128, 131, 132 135, 136, 137,