Storia della letteratura italiana (Tiraboschi, 1822-1826)/Tomo IX/R

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Indice generale - R

../Q ../S IncludiIntestazione 4 aprile 2019 75% Da definire

Tomo IX - Q Tomo IX - S
[p. 317 modifica]

R

Rabirio poeta latino I, 319.

Rabirio architetto di Domiziano II, 406.

Rachis re de’ Longobardi III, 128; sue leggi 215.

Racine il figlio, suo sentimento intorno la decadenza degli studi II, 7. ec.

de’ Raccolti Accademia in Siena VII, 232.

Rafaelli Bosone, notizie della sua vita e delle sue opere V, 751; suo figlio versato nel greco 279.

Rafaello pittore, V. da Urbino Rafaello.

Raffredo ab. di Farfa III, 384.

de’ Raffrontati Accademia in Fermo VII, 221; sua origine ivi.

Ragazzoni Girolamo vescovo di Bergamo VII, 501.

Raggio Fiorentino astronomo VII, 720.

Ragimberto re de’ Longobardi III, 127.

Ragusa in Sicilia: Odierna Giambattista.

da Ragusa Domenico medico V, 402.

Raimondi Benedetto VI, 743.

Raimondi Giambattista dotto nelle lingue orientali VII, 322; difensor di Platone 654.

Raimondi Marcantonio celebre intagliatore VII, 2418, ec.

Raimondi Rafaello giureconsulto, notizie della sua vita e delle sue opere VI, 740, ec.

di Rainaldo Boezio poeta e storico V, 862.

Rainauo monaco casinese, sue poesie III, 498.

Ramando P. Teofilo notizie della sua vita, moltitudine e carattere delle sue opere VIII, 229. [p. 318 modifica]

Raineri Antonfrancesco, sue Rime VII, 1676, 2058.

Rainero cherico pistoiese va agli studi in Francia III, 448.

Rainero monaco della Pomposa, sua raccolta di Decretali IV, 432.

Rallo Manilio poeta VI, 1430, ec.

Ramazzini Bernardino, notizie di esso e delle opere da lui pubblicate VIII, 483, ec.

Rambaldo Benvenuto da Imola, sua Storia V, 592; legge pubblicamente Dante 744, 961.

Ramberti Benedetto, codice d’Iscrizioni da lui raccolte VII, 375.

Rambertino; V. Lapaci.

Ramelli Agostino, sue macchine, e notizie di esso VII, 757.

da Ramo Lodovico vecchio e giovane, loro Annali VI, 1113.

Rampegolo Antonio agostiniano, sua opera biblica VI, 460, ec.

Rampini Andrea giureconsulto, notizie della sua vita e delle sue opere V, 482.

Ramponi Francesco giureconsulto, notizie della sua vita e delle sue opere V, 445, ec.; Raimondo ivi.

Ramponi Lambertino giurccousulto IV, 410.

Ramusio Giambattista, notizie di esso, e della Raccolta de’ viaggi da lui pubblicata VII, 394.

Ramusio Paolo, il giovane VII. 393.

Ramusio, o Rannusio, Paolo il vecchio, elogio di esso VII, 393.

Rancati D. Ilarione, sue opere sulle lingue orientali VIII, 647.

Rangona Damigella moglie di Tito Strozzi VI, 1354.

Rangone Gabriello cardinale, natio di Chiari VI, 1011.

Rangoni. personaggi illustri di questa famiglia nel secolo xiii IV, 382; nel secolo xvi è benemerita delle lettere VII, 130.

— conte Annibale lodato VII, 141, ec.; elogio di esso fatto dal Vida ivi.

— Argentina Pallavicina moglie del co. Guido. doni da essa e dal co. Guido fatti a Pietro Aretino VII, 136 studi di essa 138; annoverata tra le poetesse 1718.

— Bianca, V. Bentivoglio Rangoni.

— Claudia encomiata da tutti gli scrittori di quel tempo VII, 148.

— conte Claudio fautore de’ dotti, e da essi lodato e stimato VII, 144. [p. 319 modifica]

Rangoni Costanza e Ginevra figlie del co. Guido lodate come amanti delle poesia e degli studi VII, 142, ec.

— Ercole cardinale lodato dal Giraldi e dal Vida, come studioso e protettore degli studiosi VII, 139, ec.

— conte Francesco Maria governatore di Reggio pel duca di Ferrara II, 225.

— conte Fulvio colto in ogni genere di letteratura VII, 146, ec.

— beato Gherardo dell’Ordine de’ Minori IV, 381.

— Gherardo a qual prezzo curato in una sua malattia da Taddeo fiorentino IV, 327.

— marchese Gherardo lodato VIII, 468.

— conte Guido, sue imprese militari, suoi studi, e sua liberalità verso i dotti VII, 134, ec.; lodato come perito nella Storia naturale 865; dà il suo cognome a Tommaso il filologo 959.

— conte Lodovico lodato VII, 14..

— Lucrezia di lui moglie lodata dal Muzio VII, 146, ec.

— conte Niccolò lodato come protettor de’ poeti VII, 131, ec.; sue premure nel far istruire la numerosa sua figliolanza 132.

Rangoni marchese Taddeo e conte Ercole lodati VII, 149.

Ranieri Daniele protegge Aldo Manunzio il vecchio VI, 256.

Ranieri palermitano poeta italiano IV, 602.

Ranusio Girolamo, suo studio della lingua arabica, e sue opere VI, 1157.

Ranzano Pietro, sua vita e sue opere VI, 979, ec.

Rapallo: Licelo Fortunio.

da Rapallo Battista chirurgo VI, 735.

Rapicio Giovita, notizie di esso e delle opere da lui pubblicate VII, 2261.

Rapin Renato, suo paragone di Teocrito con Virgilio I, 146, ec.; di Plauto con Terenzio 235; di Demostene con Cicerone 391; suo parere intorno a Ovidio, ripreso 291.

Rappresentazioni sacre fatte in alcune città d’Italia, se fossero azioni teatrali IV, 622.

Rosario Giambattista, notizie di esso, e delle versioni da lui fatte dal greco VII, 983, 1625, ec.

Rasponi Cesare cardinale, sue opere VIII, 215.

Rasponi P. Francesco, sua opera VIII, 165.

Raterio vescovo di Verona provvede alle scuole della sua diocesi III, 276; sua nascita e sue varie [p. 320 modifica] vicende 327, ec.; sua dottrina e sue opere 330.

Ravagnani Benintendi. di lui si vale il Petrarca nell’aprire una biblioteca in Venezia V, 173; notizie della sua vita e delle sue opere 628; sua amicizia col Petrarca 629.

Ravana Carlo, bibliotecario del duca di Savoia VII, 339, ec.

Ravello: d’Andrea Francesco. Frecia Marino.

Ravenna: Agnello, o Andrea, prete di Ravenna. Anonimo scolastico soprastante alle scuole di Ravenna. Anonimo scrittore de’ cinque libri di geografia. Aspasia retore. Bernardo monaco dotto in medicina. Calvi Marco Fabio. Carrari Vincenzo. Demetriano padre di Aspasia, retore. Felice suo vescovo. Ferretti Emilio giureconsulto nato in Toscana. Ferretti Giampietro. Giganti Girolamo canonista. Giordano storico, alano d’origine. da alcuni attribuito a Ravenna. Giovanni, o Giovannellino, monaco, e dotto in medicina. Martinelli Cecchino. S. Massimiano vescovo di Ravenna storico. Mauro suo vescovo. Mengoli Cesare. Mengoli Pietro. da Mezzano Micchino. Morigi Giulio. Pescatore Giambattista. S. Pier Grisologo vescovo. S. Pietro Damiano. da Polenta Guido Novello poeta. Rasponi co. Cesare. Rasponi P. Francesco. da Ravenna Giovanni gramatico. da Ravenna Giovanniccio. da Ravenna Guglielmo medico. da Ravenna Marco intagliatore di stampe. da Ravenna Muccio. da Ravenna Tommaso medico. Rossi Girolamo. Spreti Desiderio storico. Tommai Pietro giureconsulto. Tommai Tommaso. Vilgardo gramatico in Ravenna.

Ravenna, fabbriche ivi innalzate da Teodorico III, 106; chiesa di S. Vitale quando fabbricata, e con quale architettura 110, ec.; scuole che vi erano nel x secolo 377; scuole di giurisprudenza ivi prima che in Bologna 617; Accademie ivi aperte VII, 221; scrittori della sua Storia nel secolo xv VI, 1129; nel secolo xvi VII, 1470.

di Ravenna Anonimo, sua Geografia, che cosa sia, e a qual tempo composta III, 370.

da Ravenna Giovanni, tenerezza che per lui ebbe il Petrarca V, 946, quanto sia incerto ciò [p. 321 modifica] che a lui appartiene ; se debbansi ammettere due letterati dello stesso nome 950, ec.; celebrità della sua scuola 954; sue opere 956.

da Ravenna Giovanniccio, V. Giovanniccio.

da Ravenna Guglielmo medico V, 404.

da Ravenna Marco intagliatore di stampe VII, 2419.

da Ravenna Muccio, suo sonetto in lode di Cecco d’Ascoli Ascoli V, 314.

da Ravenna Pietro, suoi primi studi, e cattedre da lui sostenute VI, 810; prodigiosa memoria di cui era dotato 813; passa in Alemagna, onori e contraddizioni che ivi ritrova 817, ec.; sua morte, e sue opere 821.

da Ravenna Tommaso soprannomato il Filologo, se avesse la lunghissima vita che alcuni gli attribuiscono VII, 958; suoi impieghi, ed opere da lui pubblicate ivi.

Raul Sire, sua Storia III, 509.

de’ Ravvivati Accademia in Benevento VII, 222.

Razzi Serafino e Silvano, loro opere VII, 606, 1304, 1359.

Realino Bernardino, opere da lui composte in età giovanile VII, 1956, ec.

Recanati: Percivalle Bernardino.

Recanati, Accademia ivi fondata VII, 221.

da Recanati Andrea fonda nn collegio in Padova V, 100.

Redi Francesco, sua vita, suoi studi, e opere da lui date alla luce VIII, 440, ec.; sue Rime 689.

Redusio Andrea storico, notizie di esso VI, 1067.

Regemperto vescovo di Vercelli creduto da alcuni autore di un’antica Raccolta di Canoni III, 654.

Reggio di Calabria: Andromada legislatore de’ Calcidesi. Clearco scultore. Elicaone legislatore. Ibico poeta. Ipi storico. Learco scultore. Lico o Butera. Niccolò da Reggio di Calabria. Pitio legislatore. Pittagora scultore. Tertelo legislatore. Uliva Antonio.

da Reggio di Calabria Niccolò, sue traduzioni dell’opere di Galeno V, 422.

Reggio di Lombardia: Accorso giureconsulto. Azzari Fulvio. Baccanelli Giovanni. da Bagnolo Guido medico. da Baiso Guido canonista. di Balduino Jacopo giureconsulto. Bebbio Lucrezia. Bombaci Gabriello. [p. 322 modifica] Cambiatore Tommaso poeta. Carani Lelio. Cartari Tommaso giureconsulto. Cartari Vincenzo. Casalecchi Giovanni. Cassoli Filippo giureconsulto. Cassola Luigi. da Castello Guido poeta. Chiesa Sebastiano gesuita. Clemente Prospero scultore. Colombino Jacopo giureconsulto. Crotti Barlolommeo. Denalio Francesco. Donizone prete, e monaco nel monastero di Canossa nel territorio reggiano, poeta. Ferrari Benedetto. Ferrarini Michele. Fabriolo carmelitano. Fontanella Zoboli Chiara. Furioso Niccolò giureconsulto. da Gazzata Sagacio e Pietro storici. Guisi Guido canonista. Isacchi Giambattista. de Levalosi Sagacio storico. Maleguzzi Valeria Veronica. Marchesini Giovanni dell’Ordine de’ Minori. Martelli Francesco. Miari Alessandro. Munarini Giambattista. Pacchioni Antonio. Panciroli Alberto giureconsulto. Panciroli Guido. Parisetti Girolamo canonista. Parisetti Lodovico il giovane. Parisetti Lodovico il vecchio. Prividelli Girolamo giureconsulto. da Reggio Filippo interprete di Dante. da Reggio Jacopo medico. da Reggio Pietro medico. Riva Luca, o Lucio, poeta. Rocca Giannantonio. Romuleo Paolo. Ruini Carlo giureconsulto. Scaruff Gasparo. Toschi Domenico cardinale nato in Castellarano, canonista. Ubaldo Andrea. Zinano Gabriello.

Reggio, sue scuole di legge destano gelosia nell’università di Bologna IV, 62, 110; notizie intorno alle pubbliche scuole che ivi erano ivi, ec.; V, 136; professori di legge in essa città IV, 422; scuola di Canoni 458; scuole pubbliche ivi nel secolo xiv V, 136; insigni maestri di belle lettere, che ivi furono nel seguente secolo xvi, VII, 2065.

Reggio, professori che insegnarono nelle sue scuole: Accorso giureconsulto .Angelo Pietro. d’Arena Jacopo giureconsulto. da Baiso Guido canonista. Camillo Giulio. Colombino Jacopo giureconsulto. Corrado Sebastiano. dalla FontanaF rancesco professor di leggi. da Frassinoro Francesco professor d’astrologia, ec. Kiginkolio Pietro Amedeo giureconsulto. Lovicini Francesco. [p. 323 modifica] di Mandra Jacopo. Morino Pietro francese. Pasio Curio Lancellotto. Rodigino Celio. da Suzara Guido. Virunio Politico poeta.

Reggio, scieglie a suo padrone il marchese Obizzo d’Este IV, 18; se con ragione affermi Dante, che ivi non era ancor nato alcun poeta italiano 611; mura ed altre fabbriche ivi innalzate 712; suoi storici nel secolo xiv V, 653; nel secolo xvi VII, 1416; nel secolo xvii VIII, 601; contratto fatto per introdurvi la stampa VI, 246; premure di quel Pubblico per conservare un codice di antiche Iscrizioni 302; Accademie ivi fondate VII, 250.

da Reggio Bartolommeo medico degli occhi V, 409.

da Reggio Filippo interprete di Dante V, 740.

da Reggio Jacopo medico V, 409.

da Reggio Pietro medico V, 296, 408.

da Reggiolo Guido domenicano maestro di gramatica V, 961.

Regio Rafaello, suoi studi, sue contese col Calfurnio, e sue opere VI, 1573, ec.

Regnier des Marais loda assai i versi di Cicerone I, 286.

Regolari, loro scuole in Italia VIII, 63.

Regolo Sebastiano, elogio di esso VII, 2247.

Reina Carlo Giuseppe VIII, 605.

Remmio Palemone vicentino, poeta di non molto valore II, 142; e gramatico ivi; notizie della sua vita e delle sue opere 349, ec.

della Rena Cosimo, sua opera VIII, 590.

Renaldini co. Carlo accademico del Cimento, notizie di esso, e sue opere VIII, 363, ec.

Renano Beato crede che il Pirckaimero abbia i libri di Cicerone de Gloria I, 482.

Renato d’Angiò re di Napoli fomenta gli studi VI, 64.

Reni Guido celebre pittore VIII, 794.

Reni. da chi prima esattamente descritte VII, 938, ec.

Renieri D. Vincenzo, notizie della sua vita e delle sue opere VIII, 330.

Reparato vescovo di Ravenna, pitture fatte per suo comando III, 221.

Retori greci, quando cominciassero a tenere scuola in Roma I, 246, ec; cacciati di Roma per decreto del Senato ivi; motivi di tal decreto ivi; vi ritornano 248. [p. 324 modifica]

Retori lalini quando cominciassero ad insegnare in Roma I, 557, ec.; i Censori vietano ad essi il tenere scuola 558; motivi di tal decreto ivi; credevasi che essi fossero meno opportuni de’ Greci per insegnare 560, ec.; ciò non ostante ri piglian presto i loro esercizj 564; meno pregiati dei gramatici ivi, ec.; loro esercizi 566; stipendio loro assegnato da Vespasiano II, 346; e da Antonino 412; alcuni di essi più illustri a’ tempi dei primi Cesari 355, ec.; cagionano il decadimento dell’eloquenza I, 400; II, 364; altri retori 613; del secolo xv, loro carattere VI, 1448, ec.

Rettorica, scrittori di essa al tempo de’ primi Cesari II, 159, ec.; altri de’ secoli seguenti 447, 612; scrittori o professori di essa nel secolo xv VI, 1449, ec.; nel secolo xvi VII, 2176.

Reuclino Giovanni studia in Italia VI, 1201.

Reyna Placido, sua Storia VIII, 589.

Rezzonico della Torre co. Antongiuseppe, sostiene che Plinio il vecchio era comasco II, 283; sua vita dello stesso Plinio 284; suo sentimento intorno all’Obelisco d’Augusto I, 509.

Riario Pietro e Rafaello cardinali, magnifiche feste teatrali da essi date VI, 1307, ec.

Ribaud de Rochefort, sua dissertazione sull’esilio di Ovidio impugnata I, 332.

Ribera Giuseppe pittore spagnuolo di nascita VIII, 801.

Riccardi Niccolò, carattere delle sue Prediche VIII, 775.

Riccardi Riccardo, biblioteca da lui raccolta VII, 349.

Riccardo carmelitano comentator di Dante V, 738.

Riccardo giudice di Venosa poeta latino IV, 642.

Riccardo inglese canonista IV, 444.

S. Riccardo vescovo di Cicester canonista iv, 447.

Ricchi Agostino, sua commedia VII, 1881.

Ricci Agostino astronomo VII, 715.

Ricci Bartolommeo, notizie di esso, e sue opere VII, 2221; sua commedia 1917.

Ricci Bernardo VI, 1607.

Ricci Giuseppe, sua Storia VIII, 582.

Ricci canonico Lodovico lodato VI, 1006; VII, 504, 2262. [p. 325 modifica]

Ricci Michelangelo cardinale, compendio della sua vita, e notizie delle opere da lui pubblicate VIII 387, ec.

Ricci Michele, sua Storia di Napoli VII, 1475.

Ricci Ostilio matematico VIII, 251.

Riccioli P. Giambattista, notizie della sua vita e delle sue opere VIII, 333, ec.

di Ricco Mazzeo poeta italiano IV, 605.

Riccobaldo ferrarese, notizie della sua vita e delle sue opere IV, 476; libri de’ quali egli si giovò 480.

Riccobaldo Gervasio poeta italiano IV, 611.

Riccoboni Antonio suggerisce il modo a riordinare la Poetica d’Orazio I, 300; è il primo a scoprire che il libre de Consolatione pubblicato dal Sigonio non è di Cicerone 491; sue opere VII, 1381, 2153.

Richer, sua vita di Mecenate I, 362.

Richieri, V. Rodigino.

Ricimero per molti anni arbitro del diadema imperiale II, 591; sua morte 592.

Ricoldo, V. da Montecroce.

Ricordati Pietro, sua Storia monastica VII, 606.

de’ Ricovrati Accademia in Venezia VII, 255; altra in Padova VIII, 89.

Rido Niccolò fonda un collegio in Padova V, 101.

da Rido Matteo professor d’eloquenza VI, 1573.

Ridolfi Carlo, sua opera VIII, 621.

Ridolfi Francesco VIII, 689.

Ridolfi Lorenzo canonista, notizie della sua vita e delle sue opere VI, 881.

Ridolfi Niccolò cardinale, sua biblioteca VII, 344.

da Rienzo Cola, V. Cola.

Rieti: Mattei Loreto. da Rieti Andrea. da Rieti Teodorico. Vittorio Mariano.

da Rieti Andrea chirurgo in Parigi V, 264.

da Rieti Teodorico medico v, 411.

de’ Riformati Accademia in Cesena VII, 221.

Rilli Jacopo, sua opera sull’Accademia fiorentina VIII, 80, 627.

Rima, non si può diffinire chi ne sia stato l’inventore III, 517, ec.

Rimarii, da chi pubblicati VII, 2313.

Rimicio, o Rinucio, traduttore d’Esopo VI, 1208, 1586.

Riminaldi Giammaria cardinale lodato VII, 1242.

Riminaldi Giammaria giureconsulto, elogio di esso VI, 828. [p. 326 modifica]

Riminaldi Jacopino e Ippolito VI, 829.

Riminaldi Ippolito giureconsulto VII, 1082.

Rimini: Augurello Giovanni. Aurelio poeta. Belmonti Pietro. Clementini Cesare. Frizzolio Lorenzo. Malatesta Paola. Modesto Francesco. Perleone Giovanni giureconsulto. Perleoni Pietro gramatico. da Rimini Angiolo gramatico. da Rimini Filippo gramatico. da Rimini Gregorio agostiniano. da Rimini Isotta. da Rimini Malatesta. Valturio Roberto scrittor di arte militare.

Rimini, accademia di poesia ivi stabilita prima che altrove V, 911; sua biblioteca VIII, 109; suoi Annali nel secolo xiv V, 664; scrittore della sua Storia VIII, 585.

da Rimini Filippo e Angiolo professori d’eloquenza VI, 1572.

da Rimini Giovanni, V. Perleone.

da Rimini Gregorio agostiniano, notizie della sua vita e delle sue opere v, 218, 754.

da Rimini Isotta, notizie di essa VI, 1373; poesie in lode di essa composte, e da chi 1273, 1345.

da Rimini Malatesta poeta VI, 1228.

Rinaldi Giandomenico giureconsulto VIII, 495.

Rinaldi Girolamo architetto VIII, 785.

Rinaldi Odorico, sua continuazione e suo compendio degli Annali del Baronio VIII, 190.

Ringhieri Gasparo giureconsulto VI, 803.

da Rinonico Bartolommeo autor dal libro delle Conformità V, 374.

Rintone siracusano credesi il primo autore della poesia burlesca I, 152.

Rinuccini Alamanno, suo studio della lingua greca VI, 1207.

Rinuccini Ottavio, suoi Drammi per musica, e notizie di esso VII, 1943.

de’ Rinvigoriti Accademia in Foligno VII, 222.

Rio, V. Rido.

Ripa Cesare, sua Iconologia VII, 1244.

da Ripalta Antonio e Alberto, loro Annali di Piacenza VI, 112.5.

da Ripalta Matteo agostiniano teologo VI, 416.

da Ripalta Pietro, sua Storia V, 656.

da Ripalta Raniero, V. da Pisa Raniero.

Ripamonti Giuseppe, sue Storie VIII, 596.

Ripatransona: Condivi Antonio.

Riprando Michele giureconsulto V, 514. [p. 327 modifica]

de’ Risoluti Accademia Palermo VII, 225.

Ristori Giuliano carmelitano, matematico VII, 720.

Ristoro laico domenicano, architetto IV, 721.

Rito Ambrosiano, se il cardinale Branda da Castiglione cercasse di toglierlo VI, 926, ec.

da Riva Buonvicino, sua Cronaca di Milano IV, 499; sue poesie 616.

Riva Guglielmo, sue opere anatomiche VIII, 465 ec.; promuove la trasfusione del sangue 467, ec.

Riva Luca, o Luccio, poeta, notizie della sua vita e delle opere di esso VI, 1368.

Riva di S. Nazzaro Gianfrancesco, notizie della sua vita e delle sue opere VII, 1051, ec.

da Rivalta Giordano, sue prediche V, 966.

Rivola Francesco, sua opera sulle lingue orientali VIII, 651.

Rizzoni Jacopo VII, 1382.

da Ro Antonio dell’Ordine dei Minori, beneficato da Filippo Maria Visconti, e professor di eloquenza VI, 26, 1107, 1540.

della Robbia Luca scultore illustre VI, 1731.

Roberti Dionigi, V. da Borgo S. Sepolcro.

Roberti P. Gaudenzio VIII, 563, 636.

Roberti Guido, V. da Castello Guido.

Roberto re de’ Romani VI, 21.

Roberto re di Napoli, ampiezza de’ suoi dominj, suo carattere ec. V, 8; elogi che ne fanno gli scrittori di que’ tempi 25; suoi studi e suo sapere 26, ec.; tardi si volge alla poesia 30; se abbia scritto qualche libro 31; protezione da lui accordata a’ dotti 32; sue premure per l’università di Napoli 102; sua biblioteca 165; onori da lui accordati al Petrarca 783.

Roberto conte Palatino, imperatore V, 22.

Roberto duca di Normandia, a lui probabilmente sono indrizzati i versi della Scuola salernitana III, 584; storia che si racconta di una ferita da lui ricevuta, se debba ammettersi per vera 586.

Roberto di Varano professor di legge in Napoli IV, 73, 420.

Robortello Francesco, vita di esso, e opere da lui pubblicate VII, 1219; sua contesa col Sigonio 1224, ec.

Rocca Angiolo agostiniano, sua vita, biblioteca da lui fondata, e opere da lui pubblirate VIII, 103.

Rocca Giannantonio [p. 328 modifica]cele celebre matematico VIII, 385.

Rocchi Antonio filosofo VII, 641.

Rocchi ab. Maffeo lodato VI, 1242; VIII, 206, 654.

Roccocciolo Francesco poeta, notizie di esso VI, 1376.

Roccocciolo Paolo medico VII, 983.

Rodello Giaffredo poeta provenzale IV, 558.

Rodigino Celio, notizie della sua vita e delle opere da lui pubblicate VII, 1275, 2031.

Rodoaldo re de’ Longobardi III, 126.

Rodolfini Lodovico VIII, 577.

Rodolfo conte di Habspurch re di Germania IV, 15.

Rodolfo monaco dotto nella medicina III, 577.

Rodolfo re di Borgogna e d’Italia III, 271.

Rodriguez Giovanni avversario del Mattioli VII, 872.

Roffredo da Benevento giureconsulto, suo passaggio da Bologna ad Arezzo IV, 67; notizie della sua vita e delle sue opere III, 637; IV, 396.

Rogaziano senator romano, suo trasporto per lo studio della filosofia secondo Porfirio II, 484.

Roggieri Giangiacomo, sue opere VIII, 434.

Roggiero da Benevento, V. Ruggieri.

Rogiano nella Calabria: Gravino Giano Vincenzo.

Rolandello Francesco correttor di stampe VI, 252; poeta coronato 1439.

Rolandino, sua Cronaca approvata solennemente IV, 89; notizie della sua vita, e della Storia da lui scritta 544, ec; professor di gramatica in Padova 680.

Rolando da Cremona, V. da Cremona Rolando.

Rolando parmigiano, scrittore di chirurgia, notizie della sua vita e delle sue opere IV, 340, ec.

Roma: 1 Alburnio Valente giureconsulto. Accio, o sia Azio, Lucio poeta abitante in Roma. Accio Prisco pittore in Roma. Acilio Caio, ripetitor di discorsi de’ filosofi nel senato di Roma. Acolio storico. Acutico Marco poeta. Adriano Primo, papa. [p. 329 modifica] Adriano imperadore. Adriano di Tiro sofista in Roma. Afranio poeta abitante in Roma. Africano Sesto Cecilio giureconsulto. Aggeno Urbico scrittor d’agricoltura. S. Agostino retore in Roma. Agrippa Marco Vipsanio. Alberteschi Salomone Mario giureconsulto. Albino A. storico. Albino geometra. Albinovano Pedone poeta. Alessandro Quinto, papa, prima Pietro Filargo, nato in Candia, ma debitore all’Italia de’ gradi d’onore a cui collo studio pervenne. Alessandro Settimo, papa. Alessandro Egeo filosofo in Roma. Alessandro gramatico in Roma. Alessandro di Seleucia sofista in Roma. Alessandro Severo imperadore. Alessandro di Tralle medico, abitò forse in Roma. Alfeno Publio Varo giureconsulto. Alvaro Pietro. Alveri Gasparo. Amafanio, o Amafinio, Caio filosofo. Amulio pittore. Anassilao di Larissa filosofo in Roma. Anastasio bibliotecario. Andromaco medico di Nerone. Anguillara Luigi. Anneo Cornuto gramatico. degli Annibaldi Annibaldo domenicano professor di teologia in Parigi. Annio Marco greco maestro di Marco Aurelio. Antioco filosofo accademico. Antistio Labeone giureconsulto. Antistio medico in Roma. Antipatro di Jerapoli sofista in Roma. Antoniano Silvio cardinale. Antonio Castore botanico. Antonio Giuliano spagnuolo retore in Roma. Antonio Marco oratore. Antonio Musa. Antonio retore in Roma, e poi oratore. Apione, nato in Oasi nell’Egitto, fatto cittadin di Alessandria, e poi gramatico in Roma. Apollodoro architetto in Roma. Apollonio, greco maestro di Marco Aurelio. Apollonio, nativo di Cadice, filosofo in Roma. Apollonio senatore. Appio Claudio Centemmano giureconsulto. Appio Claudio oratore. Appiano Alessandrino storico in Roma. Apro Pollione gramatico in Roma. Aquila Giulio giureconsulto. Aquila retore. Arellio pittore. Arpocrazione gramatico in Roma. Ariano di Nicomedia storico in Roma. Arrio M. Antonino. Arunzio Stella poeta. Asclepiade nativo di Prusa in Bitinia, ma medico in Roma. Asclepiade Marco Antonio di [p. 330 modifica]Smirne, medico in Roma. Asellione storico. Asinio Gallo. Asinio Pallione oratore. Atteio Capitone giureconsulto. Atteio Santo retore. Aufidio Basso storico. Avieno Rufo Festo poeta. Azzio storico. Baglioni Giovanni pittore e storico. Balbino Celio imperadore poeta. Baraco filosofo in Roma. Bartoli Pietro Sante. Bebio Macrino retore. Bellori Giampietro. Betti Francesco apostata. Blando cavalier romano retore. Boezio Severino filosofo. Branca Giovanni. Brutidio storico. Bruto M. Giunio giureconsulto. Bruto M. scrittor d’opere filosofiche. di Buonaccorso Uberto giureconsulto. Buonanni Filippo gesuita. Caccini Giulio. Caio prete. Calidio L. Giulio. Callistrato giureconsulto. Calpurnio Flacco oratore. Campani Giuseppe fabbricatore di telescopi. Caninio Celere greco maestro di Marco Aurelio. Canio, o Cano, Giulio filosofo. Capella Antistio gramatico. Capella Bernardino. Capitolino Giulio storico. da Capranica Domenico cardinale. Carbilio Spurio gramatico in Roma. Carisio Arcadio Aurelio giureconsulto. Carisio Sosipatro gramatico. Carmide di Marsiglia medico in Roma. Casali Battista. Cassio L. Longino giureconsulto. Cassio medico, nominato da Celso. Cassio Severo oratore. Castelletti Cristoforo. Castelli Pietro. Castiglione Jacopo. Catone il censore. Catone Marco lo storico filosofo. Catulo Q. Lutazio scrittor delle proprie azioni. Cecilio Q. liberto di Attico gramatico. Celio Antipatro storico. Celio Sabino giureconsulto. Celso padre efiglio giureconsulti. Celso Aulo Cornelio scrittor di medicina in Roma. Censorino. Centorio Ascanio. Cerellia matrona romana studiosa della filosofia. Cesare C. Giulio. Cesarini Giuliano cardinale. Cesarini Virginio. Cesi Federigo. Cesio Basso poeta. Ciampini monsignor Giovanni. Cicerone M. Tullio di Arpino. Cicerone Quinto. Cineio L. Alimenzio storico. Cinna Catullo filosofo. Cheremone egiziano filosofo in Roma. Claudiano Claudio poeta, vissuto in Italia e in Roma. Claudio M. Tacito Secondo, [p. 331 modifica] imperadore, uom di lettere. Claudio Massimo filosofo. Claudio monaco. Claudio Servio gramatico. Claudio Severo filosofo. Claudio Tiberio monaco in Roma. Claudio Venato retore. S. Clemente papa. Clemente Terenzio giureconsulto. Clodio Sesto siciliano retore. Clodio storico. Cola di Rienzo. Colonna Antonio. Colonna Ascanio cardinale canonista. Colonna B. Egidio agostiniano professor di teologia in Parigi. Colonna cardinale Giovanni. Colonna Giovanni arcivescovo di Messina storico. Colonna Giovanni di S. Vito, viaggiatore. Colonna Landolfo storico. Colonna Marcantonio arcivescovo e cardinale. Colonna Marcantonio poeta. Colonna Mario. Colonna Serafina. Colonna Vittoria. Columella L. Giunio Moderato spagnuolo, ma dimorato in Roma. de’ Conti Giusto poeta. Cornelia madre de’ Gracchi. Cornelio Pino pittore in Roma. Cornificio, e una sua sorella. Cornificio scrittor di rettorica. Cordo Elio, o Giunio, storico. Cortese Alessandro e Lattanzio fratelli di Paolo. Cortese Paolo figliuol d’Antonio da S. Gemignano. Cossuzio architetto. Costa Margherita. Crasso Lucio oratore. Cratero medico in Roma. Cremuzio Cordo storico. de’ Crescienzi Giampietro. Crina di Marsiglia medico in Roma. Quinto Curzio. S. Damaso papa. Decio scultore. Diofano di Mitilene retore in Roma. Diogneto pittore in Roma. Diomede grammatico. Dione Cassio di Nicea nella Bitinia, ma storico in Roma. Dionigi il piccolo, monaco scita, ma dimorato in Roma. Dionigi medico in Roma. Dionisio Alicarnasseo dimorato in Roma 22 anni. dove scrissevi la sua Storia. Disario medico in Roma. Domenichi Cesare. Donato Elio gramatico in Roma. Doroteo pittore in Roma. Efestione gramatico in Roma. Eliano, cioè l’Autore dell’opera de instruendis aciebus, vissuto alcun tempo in Roma. Eliano storico, forse romano. Elio Lucio Lanuvino grammatico. Elio Lucio gramatico. Eliodoro greco e sofista in Roma. Elvidio Prisco filosofo. Emilio Marco Lepido [p. 332 modifica] detto Porcina oratore. Emilio Paolo. Emilio Paolo giureconsulto. Emona gramatico. Encolpio storico. Epicado Cornelio continuator della Storia di L. Cornelio Silla. Epidio retore. Epitetto filosofo straniero, ma abitato lungamente in Roma. Epitteto medico in Roma. Erennio filosofo. Erennio Filone di patria incerta, ma dimorato in Roma. Erennio Senecione storico. Ermogeniano giureconsulto. Ero filosofo in Roma. Erode Attico Tiberio Claudio sofista in Roma. Erodiano di Smirne sofista in Roma. Erodiano storico greco in Roma. Eschinardi Jacopo gesuita. Eufrate Alessandrino filosofo in Roma. Eugamio greco maestro del giovane Massimino. Eugenio Secondo, papa. Eusebio Alessandrino, retore in Roma. Eusebio medico in Roma. Eutichio Procolo gramatico in Roma. Eutropio storico in Roma. Fabilio greco grammatico in Roma. Fabio pittore. Fabio storico. Fagnani Prospero. Falconieri Ottavio. Fannio C. poeta. Fannio storico. Farinaccio Prospero giureconsulto. Farnesi Francesca e Isabella. Favaroni Agostino agostiniano vescovo di Nazaret, teologo. Favorino filosofo, natio di Arles, ma dimorato lungamente in Roma. Favoriti Agostino. Fausto. Fedro nativo di Tracia. Fenestella Lucio storico. Filemone grammatico. Filippo Aurelio storico. Filippo Q. Marcio, intendente d’astronomia. Filostrati greci, dei quali alcuno certo dimorato lungamente in Roma. Fiorentino giureconsulto. Flegonte di Tralle, ma vissuto lungamente in Roma. Floro L. Anneo, voluto o francese, o spagnuolo di nascita, ma scrittore romano. Foschi Aurelii padre e figlio retori. Frontino Sesto Giulio. Frontone Cornelio retore ed oratore. Eufidio giureconsulto. Fulberto vescovo di Chartres. Fulvio Andrea. Fussigio scrittor d’architettura. Gaetano Jacopo cardinale. Gagliardi Domenico. Galba Sergio. Galeno Claudio di Pergamo in Asia medico in Roma. Gallicano Vulcazio storico. Gallino imperadore. Gallione il padre scrittor di retorica. Gallo Egidio. [p. 333 modifica] Gallo retore in Roma. Gallonio Antonio dell’Oratorio. Gelasio Secondo, papa. Gellio Aulo gramatico. Gellio storico. Gennadio oratore in Roma. Germanico figliuol di Druso. Getulico storico. Giacobazzi Domenico cardinale canonista. Giovanni diacono della Chiesa romana. Giovanni medico in Roma. Giovenale Latino. Giuliano retore in Roma. Giulio Capitolino poeta. Giulio Frontino retore. Giulio Genitore retore. Giulio Graniano retore. Giulio Grecino oratore. Giulio Montano poeta, romano, pittore e architetto. Giulio Secondo oratore. Giunio Rustico filosofo. Giustino storico. Glicone medico in Roma. Gneo Domizio Corbulone storico. Gordiani due imperadori e dotti. Gracchi Tiberio e Caio fratelli oratori. S. Gregorio Magno papa. Gregorio Secondo, papa. Gregorio Terzo, papa, siro di nascita. Gregorio Quarto, papa. Gregorio Nono, papa. Gregorio prefetto del pretorio giureconsulto. Guarnell Alessaudro. Guglielmo cardinale bibliotecario, storico. Jaboleno giureconsulto. Igino C. Giulio bibliotecario d’Augusto. Infessura Stefano storico. Innocenzo Terzo papa. Innocenzo Quarto, papa. Iseo, sembra ateniese, ma retore in Roma Laberio Decimo scrittor di mimi. Lampridio Elio storico. Lancellotti Scipione. Lancisi Giammaria. Lattanzio Firmiano, forse di Fermo secondo alcuni, secondo altri romano, o africano. Lelio Felice giureconsulto. Lelio oratore. Lelli Antonio. Lena scrittor di cose rettoriche. Leneo Pompeo traduttor de’ libri medici di Mitridate. S. Leone Magno papa o toscano, o romano. Leone Quarto, papa. Leto Pomponio. Levere Francesco d’origine savoiardo. S. Lino papa. Livio Andronico poeta comico. Longino di ordine equestre giureconsulto. Luccaio Lucio storico. Lucullo. Ludio pittore. Lucano nato in Cordova, ma venuto bambino a Roma. Lucilio C. poeta. Lucio Secoudo, papa. Lucio Giunio Aruleno Rustico storico. Lucio Vero imperadore. Lucrezio T. Caro poeta. Lutorio C. Prisco cavaliere romano [p. 334 modifica] poeta. Marco Emilio giureconsulto. Macro Pompeo bibliotecario di Augusto. Macrobio Aurelio Teodosio vivuto in Roma. Maddaleni Evangelista Fausto. Maffei Bernardino cardinale oriondo da Verona. Magno oratore in Roma. Mamerco Scauro oratore. Mancini Celio. Mancini Paolo. Mandosio Prospero. Manelfi Giovanni. Manilio poeta. Manilio Sebastiano. Manlio, o Facondino, o chi altri inventò lo gnomone sovrapposto all’obelisco d’Augusto. Marcellino Ammiano storico in Roma. Mari D. Giambattista monaco casinese. Marcello oratore. Marco Aurelio imperatore. Marco Aurelio Olimpio cartaginese dimorato in Roma, secondo alcuni poeta. Marullo scrittor di mimi in Roma. Marcello Ulpio giureconsulto. Marciano Elio giureconsulto. Marziale Gargilio storico. Massimo filosofo in Roma. Massimo Mario storico. Masurio Sabino giureconsulto. Materno scrittor di tragedie in Roma. Mauriciano Giunio giurecosulto. Mauro Elio storico. Meciano Volusio giureconsulto. Pomponio Mela spagnuolo, ma dimorante in Roma. Melisso Caio bibliotecario d’Augusto. Melisso Elio gramatico. Mellini Girolamo, Pietro e Celso. Mercurj Girolamo. Messala M. Valerio Corvino storico. Minerbi Lucillo. Minervio francese retore in Roma. Minuccio Felice vissuto in Roma lungo tempo. Minuccio Natale giureconsulto. Modestino Erennio giureconsulto. Muciano benemerito della Storia. Musonio Rufo filosofo. Nardini Famiano. Nerone. Nerva Cocceio, giureconsulto. Nerva, figliuolo di Nerva Cocceio giureconsulto. Niccola Primo, papa. Nicia filosofo in Roma. Nigidio Publio Fegulo filosofo. Novaziano. Numeriano imperadore poeta e oratore. Olimpio greco sofista in Roma. Onesicrito greco grammatico in Roma. Onorio Secondo, papa. Onorio Terzo, papa. Orazio romano. Orsini Fulvio. Orsini Giordano cardinale, teologo. Orsini Latino. Orsini romano da Roma domenicano professor di teologia in Parigi. Ortensia figlia di Ortensio. Ortensio Quinto oratore. [p. 335 modifica] Otacilio Lucio Pilito retore. Ottavio Augusto scrittor della propria vita. Ottavio poeta. Pacuvio poeta e pittore. Palladio retore in Roma. Palladio scrittore d’agricollnra, vivuto in Roma. Pallavicino Sforza cardinale. Palonio Marcello. Paolo Giulio giureconsulto. Paolo romano scultore. Papiniano giureconsulto. Papirio Fabiano filosofo. Papirio giureconsulto. Pascasio diacono. Passeri Giambattista. Passieno Paolo cavalier romano, poeta. S. Paterio. Paterio, o Patera, retore in Roma. Patrizio retore e filosofo. Pausania forse storico in Roma. Pausania di Cesarea sofista in Roma. Pedio Quinto pittore. Pegaso giureconsulto. Persona Cristoforo. Pertinace imperadore, prima fu gramatico. Petroni Paolo storico. Petronio Arbitro poeta. da alcuni creduto di Marsiglia. da altri romano. Pietrasanta Silvestro gesuita. Pietrasanta Tommaso. Pietro bibliotecario della Sede apostolica, storico. di Pietro Antonio storico. Pimpinelli Vincenzo. Pingonio Giammichele poeta nativo di Chambery. Pisone storico. Plauzio giureconsulto. Plotino greco filosofo in Roma. Plozio Lucio Gallo retore. Plutarco filosofo di Cheronea nella Boezia, ma venuto più volte e dimorato lungamente in Roma. Polla Argentaria moglie di Lucano poetessa. Pollione Trebellio storico. Pompeo Festo gramatico. Pompeo Saturnino poeta e oratore. Pompeo Sesto geometra. Pomponico M. Marcello gramatico. Pomponio Sesto giureconsulto. Pomponio Tito Attico. Porcio Latrone spagnuolo retore in Roma Porfirio di Tiro, o certo della Fenicia, filosofo in Roma. Porfirio Optaziano poeta vivuto in Roma. Porzio Camillo oratore. Prisciano filosofo in Roma. Prisco Jaboleno giureconsulto. Prisco Nerazio giureconsulto. Procolo giureconsulto. Proeresio greco sofista, retore in Roma. Publio Siro nativo di Siria scrittor di mimi. Quintiliano M. Fabio. Rabirio. Rocchi Antonio filosofo. Roggeri Giangiacomo. da Roma Paolo agostiniano teologo. Rossi Gianvittorio. Rossio Giulio. Rufo Festo storico. Rutilio [p. 336 modifica] Claudio Numaziano poeta francese vivuto in Italia e in Roma. Rutilio scrittor di cose rettoriche. Salcio Basso poeta. Salviani Gasparo. Salvio Giuliano giureconsulto, forse milanese. Sanga Battista. Sansovino Francesco. Santacroce Andrea. Santacroce Prospero cardinale. Sardi Pietro. Scauro, o Scaurino, gramatico. Scauro M. Emilio scrittor delle proprie azioni. Scevola Caio giureconsulto. Scevola P. Muzio giureconsulto. Scevola Q. Cervidio. Scevola Q. Muzio giureconsulto. Scipione il giovane africano. Scipione Nasica introduttor degli orologi ad acqua. Scribonio Largo scrittor di medicina. Sedato francese, suo figlio, retore in Roma. Sempronio Coruncanio giureconsulto. Seneca L. Anneo il filosofo nato in Cordova, anche tragico, secondo la più probabile opinione. Seneca M. Anneo il retore di Cordova in Spagna, ma dimorato lungamente in Roma. Senofonte di Coo medico in Roma. Senzio Augurino. Serapione greco, maestro di Alessandro Severo. Quinto Sereno Samonico poeta in Roma. Servilio Noniano storico. Servio gramatico. Sestio padre e figlio, autori d’una setta filosofica. Sesto di Cherona nella Beozia filosofo in Roma, storico. Settimio Severo imperadore, ne’ primi suoi anni declamò pubblicamente. Settimio Publio scrittor d’architettura. Siculo Flacco scrittor d1 agricoltura. Silicio medico in Roma. Caio Silio Italico, benché secondo alcuni spagnuolo. Silla L. Cornelio, scrittor delle proprie azioni. Silvestro Secondo, papa francese. Silvino retore. Simmaco padre di Q. Aurelio Simmaco. Simmaco Quinto Aurelio oratore. Simmaco figliuolo di Q. Aurelio Simmaco. Simmaco suocero di Boezio, filosofo. Sisenna storico. Sorano d’Efeso medico in Roma. Sparziano Elio storico. di Spina Arena poetessa. Spinola Paolo poeta. Stalli Caio e Marco fratelli architetti. Stampiglia Silvio. Stefano Terzo, o Quarto, papa. Stefano Quinto, papa. Stefano Nono, papa. Stella Giulio Cesare. Stertinio scrittor di precetti rettorici. Stertinio Quinto [p. 337 modifica] medico in Roma. Stilione, straniero filosofo in Roma. Strada Famiano gesuita. Caio Svetonio. Sulpicio C. Gallo oratore. Sulpicio Servio Rufo giureconsulto. Sulpizio Apollinare gramatico. Targone Pompeo ingegnere. Tarugio L. Firmano versato nella astrologia. Telefo grammatico in Roma. Temisene nativo di Laodicea nella Siria, ma che apprese ed esercitò in Roma la medicina. Terenzio cartaginese, ma vissuto e formato in Roma. Tertulliano giureconsulto. Tessalo nativo di Talle medico in Roma. Tiberio imperadore. Tiberio Coroncanio giureconsulto. Tibullo Albio. Timagene greco scrittor di Storie dimorato lungamente in Roma. Tirannione. Tirone Tullio liberto di Cicerone. Titinnio Capitone storico. Tito Astone giureconsulto. Tito Castrizio retore in Roma. Tito Labieno storico. Tiziano Giulio retore, e altro Tiziano di lui figlio. Tizio Caio poeta abitante in Roma. Torsellini Orazio gesuita. Tossozio senatore, poeta. Tratalo oratore. Trasea Peto filosofo. Trasibulo astrologo in Roma. Trasillo filosofo straniero, ma dimorato lungamente in Roma. Trifoniano Claudio giureconsulto. Trionfetti Giambattista. Trogo Pompeo Storico. Tronsarelli Ottavio. Turcio Rulo Aproniano Asterio. Turpilio poeta abitante in Roma. Tusciano giureconsulto. Valente Sulvio giureconsulto. Valerio Luca. Valerio M. Marziali nativo di Bilbili in Ispagna, ma dimorato 35 anni in Roma. Valerio Massimo. Valerio Probo nativo di Berito nella Fenicia gramatico in Roma. Valerio Severo giureconsulto. Valgio Caio scrittor di medicina. Valla Lorenzo oriundo da Piacenza. Valla Niccolò. Vallati Lorenzo. dalla Valle Pietro. Valtrini Giannantonio gesuita. Varrone U. Terenzio. Velleio C. Patercolo. Venimmo storico. Vezio Valente medico in Roma. Vibio Crispo oratore. Vignoli Marco Porzio. Vinidio, ossia Vindio, Vero giureconsulto. Vipsanio M Agrippa scrittor delle proprie azioni. Vipsanio Messala [p. 338 modifica] storico. Virginio scrittor di rettorica. Virginio scrittor di commedie. Vitruvio L. Pollione. Vittore Aurelio il giovane storico in Roma. Vittori Sesto Aurelio, storico in Roma. Vittorino Mario africano retore in Roma. Ulpiano Domizio. Vogieno Montano oratore. Urbano Ottavo, papa. Urbico Lollio storico. Urseio Feroce giureconsulto. Zaccagni Lorenzo Alessandro. Zaccheria papa greco di nascita. Zacchia.

Roma, università fondata da Bonifacio Ottavo V, 129; rinnovata dai papi VI, 145.

Roma, professori che insegnavano nella sua università. Alcionio Pietro. Amasco Romolo. Andronico Callisto. Argentero Giovanni, medico. Argiropulo Giovanni professor di lingua greca. Baglivi Giorgio. Bembo Bonifazio. Beni Paolo. Beroaldo Filippo. Boccadiferro Lodovico filosofo. Brandolini Rafaello. Bresse Maurizio. Buonamici Lazzaro. Cagliati Marsilio medico. Caimo Pompeo. Calcondila Basilio. Carderino Domizio. Castelli D. Benedetto. Cesalpini Andrea. Copernico professor di matematica. da Cora Ambrogio agostiniano teologo, Correa Tommaso. de Domenichi Domenico vescovo di Brescia teologo. Eustachio Bartolommeo. Filelfo Francesco. Flaminio Antonio astronomo. Fonte Bartolommeo professor d’eloquenza. Giorgio Alessandro vescovo. Gravina Gian Vincenzo. Grisolora Manuello. Gualtieri Guido. Guidacerio Agacio. Inghirami Tommaso Fedro. Lampugnani Girolamo. Leto Pomponio professor di gramatica. Macedo Francesco min. osserv. Mancinelli Antonio gramatico. Manuzio Aldo figliuol di Paolo. Marta Antonio. Mascardi Agostino. Mazzoni Jacopo filosofo. Menzini Benedetto. da Montopoli Pietro poeta. Mureto Marcantonio. Nilo Agostino filosofo. Novara Domenico Maria astrologo. Pantagolo Ottavio (forse quivi professore). Papio Giannangelo giureconsulto. Parisetti Girolamo canonista. Parrasio Aulo Giano. Patrizi Francesco. Piasio Battista astronomo. Pio Battista. Porzio Luca Antonio. da Ravenna Tommaso [p. 339 modifica] medico. Sofiamo professor di greco. Sulpizio Giovanni gramalico. Tilesio Antonio. Tozzi Luca. Trapezunzio Giorgio professor d’eloquenza. Valdo Antonio. Valeriano Bolzani Gian Pietro. Valerio Luca. Valla Lorenzo. Varoli Costanzo medico. da Verona Gasparo. Vigile Fulvio.

Roma, perchè fosse sì piena d’uomini dotti II, 519; tre descrizioni antiche di essa 576; infelice stato di essa negli ultimi anni dell’impero 581, 589; elogi di cui l’onora Teodorico III, 16; molti vi vengono da lontani paesi per motivi di studio ivi; stipendio renduto a’ professori 20; numero di professori ivi stabilito da Giustiniano 32; stato infelice di essa a tempo di S. Gregorio 134, ec., V. Scuole di Roma; continua nondimeno ivi a coltivarsi la lingua greca 199; ignoranza generale nel x secolo 323; scuole ivi rinnovate da Atalarico 20; se le leggi pubblicate per esse da Giustiniano avesser vigore 32; quando cessassero 33; scuole di legge ivi aperte da Innocenzo Quarto IV, 103; stato di essa nel secolo xiv V, 10, ec.; quanto vi fiorisser le scuole nel secolo xvi VII, 180; e nel secolo xvii VIII, 61, ec.; sacco ad essa dato nel mdxxvii VII, 7; funesto all'Accademia romana 211; alla biblioteca vaticana 325; al cardinale Gaetano 415; a Cristoforo Marcello 422; al cardinale Sadoleto 452; a Giammatteo Giberti 464; a Bernardino Telesio 675; ad Antonio Valdo 864; a Girolamo Accoramboni 977; a M. Fabio Calvi 986; a Giglio Gregorio Giraldi 1235; a Paolo Giovio 1309; ad Agaccio Guidacerio 1585; a Pietro Alcionio 1613; a Marcantonio Casanova 1981; ad Angelo Colocci 1987; a Paolo Bombaci 1996; ad Andrea Marone 2000; a Giulio Brincivalle 2094; a Francesco Panfilo ivi; a Lazzaro Buonamici 2183; a Egidio da Viterbo 2338; a Marcantonio Raimondi 2419; a Baldassarre Peruzzi 2363; a Giulio Clovio 2392; a Rosso del Rosso 2398; antichità ivi scavate e raccolte VII, 364, ec.; collegio ivi aperto a’ Gesuiti 187; seminari ivi fondati 199, scrittori della sua Storia [p. 340 modifica] nel secolo xv VI, 1127; teatro ivi rioovnto 1306; ornata da Rafaello d’Urbino VII, 2367,ec.; accademie ivi formate VI, 156; VII, 306: VIII, 65, ec.; 655; biblioteche ivi aperte VI, 209; VII, 350, ec.; VIII, 95; suoi musei 106.

da Roma Agostino agostiniano, V. Favaroni.

da Roma Paolo agostinano teologo VI, 434.

Roma Ippolita poetessa VII, 1743.

Romana Accademia, sua origine e vicende VII, 206, ec.

Romagnano Amedeo cancelliere di Savoia e vescovo di Mondovì, mecenate de’ buoni studi VII, 118, ec.

Romani, facevano istruire i loro figliuoli nelle lettere etrusche I, 59; tardi si volsero alle scienze, e perchè 189, ec., 194, ec.; se anticamente abbracciassero la filosofia di Pittagora 191; se cominciassero ad apprender le scienze da’ Greci 199; a qual occasione prendessero a coltivarle ivi, ec.; per qualche tempo approvano, ma non coltivano la poesia 237; i loro studi si stendono al par de’ loro confini 270, ec.; in qual maniera coltivassero la filosofia 257, 463; non esercitano la medicina 538; se esercitassero le arti liberali 593, ec.; trasportano da ogni parte a Roma i monumenti antichi 595; ed anche le pitture de’ muri 598; alcuni di essi si esercitano nella pittura 596; loro letteratura dalla morte di Augusto fino a quella di Adriano II, 55; dalla morte di Adriano fino a quella di Costantino 410, ec.

de’ Romani Giovanni, creduto inventore del grande apparecchio pel taglio della pietra VI, 735; VII, 1031.

Romano Bernardo di Antonio VI, 1304.

Romano da Roma domenicano, teologo in Parigi, notizie della sua vita e delle sue opere IV, 203.

Romanzi, gran copie di essi in Italia VIII, 745.

Romanzo Rolandino scrittor giureconsulto IV, 410.

Romei Francesco teologo VII, 499.

Romualdo Secondo, arcivescovo di Salerno, notizie della sua vita, e sua Stona III, 514; dotto in medicina 515. [p. 341 modifica]

Romoaldo medico in Salerno IV, 316.

Romolo e Remo, se fossero istruiti nelle scienze I, 189.

Romolo vieta gli studi ai Romani I, 193.

Romuleo Bartolommeo giureconsulto VII, 1119.

Romuleo Paolo scrittor reggiano, VI, 1647.

Roncaglia Roberto rimatore VII, 1649.

Roncalitrio Matteo medico e filosofo in Padova IV, 308.

Ronchegallo poeta VII, 2071.

Roncinotto Luigi, suoi viaggi VII, 391.

Roncoveri co. Alessandro, sua Storia VIII, 606.

Rondinetti P. M. Lorenzo lodato VII, 1792.

Rondinino Natale, sue poesie VIII, 752.

Ronto Matteo, sua traduzione di Dante, ed altre opere V, 746; VI, 1335, 1336.

Rosa Salvadore pittore e poeta VIII, 695.

da Rosate Varese Ambrogio medico, sua vita, sue opere e onori da lui conseguiti VI, 699, ec.

da Rosciate Alberico giureconsulto, notizie della sua vita e delle sue opere V, 468.

Roscio Lucio Vitruvio gramatico VII, 2276.

Roselli Antonio canonista, sua vita e sue diverse vicende VI, 897, ec.; sua morte e sue opere 901, ec.

Roselli Giambattista canonista, elogio di esso VI, 903.

Rosi Francesco VII, 1563.

da Rossa Domenico VI, 1573.

Rossano, Accademia ivi fondata VII, 224.

Rossetti Donato, sue opere, e sua controversia col Montanari VIII, 351.

de’ Rossi Adriano poeta V, 864.

de’ Rossi Bastiano, sue fatiche pel Vocabolario della Crusca VIII, 770.

Rossi Filippo VIII, 564.

Rossi Flaminio VIII, 638.

de’ Rossi Galeazzo, coclea d’Archimede da lui immaginata VII, 756.

de’ Rossi ab. Giambernardo lodato VI, 249.

de’ Rossi ab. Giambattista lodato VI, 1400; VII, 272.

de’ Rossi Giangirolamo, notizie della sua vita e delle sue opere VIII, 1687.

Rossi Giannantonio giureconsulto VII, 1054, ec.

Rossi Gianvittorio, notizie della sua vita e delle sue opere VIII, 628, ec.

Rossi Girolamo, sua vita, suoi studi, e opere da lui pubblicate VII, 1471; [p. 342 modifica] raccoglie le iscrizioni di Ravenna 377.

Rossi Matteo chirurgo VIII, 488.

de’ Rossi Niccolò professore in Trevigi V, 98.

Rossi Ottavio VIII, 555, 5q4.

Rossi Pietro, sue opere VI, 461, 1155; sua Storia 1040.

de’ Rossi Properzia VII, 2381, 2414.

de’ Rossi Roberto va a Venezia ad apprendere il greco V, 697.

Rossio Giulio VII, 2103.

del Rosso Paolo, sue poesie VII, 1781, 2297.

del Rosso Rosso pittore, suo elogio VII, 2398.

Rosvida badessa, sue commedie IV, 620.

Rota Bernardino, sua vita e sue poesie VII, 1779.

Rota.Gianfrancesco scrittore di chirurgia VII, 1029.

Rotari re de’ Longobardi III, 126; pubblica prima di ogni altro leggi per la sua nazione 213.

Rotrude figlia di Carlo Magno destinata sposa di Costantino figlio d’Irene III, 349.

Rova Mosè VII, 1563.

della Rovere Claudia poetessa VII, 1726.

della Rovere Francesco Maria Primo. duca d’Urbino, stato fiorente della sua corte ne’ primi anni VII, 114, ec.

Guidobaldo e Francesco Maria Secondo, protezione da essi accordata alle scienze VII, 116.

della Rovere Girolamo, notizie di esso VII, 2048.

della Rovere Pietro poeta provenzale IV, 556.

Roverella Lorenzo vescovo di Ferrara, notizie della sua vita e de’ suoi studi VI, 441, ec.

Rovida Cesare medico VII, 997.

Rovigo: Bonifacio Giovanni. Giancarli Gigio Artemio. Niccolio Andrea. Riccoboni Antonio. Rodigino Celio.

Rovigo, Storie di questa città VII, 1381.

Rousseau, suo discorso contro le scienze I, 247, 271.

Rozzi accademici senesi chiamati a Roma da Leon Decimo a far le loro rappresentazioni VII, 1904; quando, con quai leggi istituiti 231; loro commedie 1904; notizie della loro Accademia VIII, 84 ec.; altri accademici salernitani VII, 224; altri accademici pisani 234; questi ultimi sono chiamati anche Sordi ivi.

Rubenio Alberto, sua dissertazione intorno a Mallio Teodoro II, 678. [p. 343 modifica]

Rubiera: Urceo Antonio Codro.

Rucellai Bernardo, notizie di esso e delle opere da lui composte VI, 958; sue Storie 1038; concede i suoi orti all’Accademia platonica 155, 959; raccoglitore d’antichità 301.

Rucellai Giovanni, notizia di esso e delle opere da lui composte VII, 1786; sue tragedie 1870.

Rucellai Orazio, sue erudite adunanze VIII, 83.

Rudia in Calabria: Ennio poeta.

Rudio Eustachio scrittore d’anatomia VII, 937.

la Rue Carlo, sua vita di Virgilio I, 301.

Ruffino decretista in Bologna, poi in Padova IV, 80, ec.; 441.

Ruffo Giordano, suo libro della cura dei cavalli IV, 317.

Rufino d’Aquileia, suo elogio II, 610.

Rufo Sesto, o Festo, sua Storia II, 665.

Ruggieri Primo, re di Sicilia III, 400.

Ruggieri beneventano giureconsulto, notizie della sua vita III, 636; tiene scuola in Modena 638; e in Piacenza 640.

Ruggieri, o Ruggierone, palermitano poeta italiano IV, 602.

Ruggieri parmigiano scrittore di chirurgia, notizie della sua vita e delle sue opere IV, 338.

Ruggiero arcivescovo di Spalatro, suo poema IV, 643.

Ruggiero di Normandia, frequenta le scuole in Bologna de’ giureconsulti III, 635; stima che aveane di quelle concepita ivi.

Ruini Carlo, notizie di esso VII, 1044, ec.

Ruscelli Girolamo, sue opere VII, 1164, ec.; suo Rimario 2313.

Rusconi Giannantonio, sua opera sopra Vitruvio VII, 779.

de’ Russi Franco miniatore VI, 218.

de’ Rustici, V. Concio.

Rustici Filippo VII, 589.

Rusticiana moglie di Boezio, suo elogio III, 90.

Rustico Elpidio medico di Teodorico e poeta III, 69, 94.

Rustico Lucio Giulio Aruleno storico fatto uccidere da Domiziano II, 244.

Rutilio Bernardino gramatico VII, 2277.

Rutilio Claudio Numaziano, notizie della sua vita e delle sue poesie II, 650, ec.

Rutilio Lupo scrittor di rettorica II, 361.

Ruzzante Angelo, sua vita e sue opere VII, 1918.

  1. In questo articolo si nominano ancora molti tra gli antichi, i quali benché stranieri vissero lungamente in Roma.